Oggi è ven ott 19, 2018 8:58 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun nov 29, 2004 1:42 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
Mi trovo in questo momento a Colonia in una breve trasferta per un survey, e mi viene in mente una vicenda capitatami.
Conosco già  la città , per averci soggiornato alcuni anni fa, e nella quale ho trombato grazie a un romanzo del maestro del thriller Frederick Forshyte, nella fattispecie "Il Simulatore".
Lo avevo sottomano in quel periodo, e si narrava che il protagonista era in missione proprio a Colonia, e (citazione testuale) "...voleva evitare gli squallidi quartieri a luci rosse sulla Hornstrasse...".

Forshyte, da bravo ex-ufficiale dei servizi segreti inglesi, è sempre molto preciso nelle descrizioni di città : ho preso un pianta stradale, ho trovato l'Hornstrasse e l'ho raggiunta con i mezzi pubblici.

Esisteva veramente: immenso palazzone stile tedesco di 9 piani pieno di fate, che qualche forumista sicuramente conoscerà  bene!!!


NB. Ho trombato grazie a Forshyte, ma anche ai 50 Deutsche Mark del vecchio conio, come direbbe Bonolis.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun nov 29, 2004 2:03 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2003, 16:01
Messaggi: 2579
Località: Roma
Sesso: Maschio
Psssss...
Forsyth è stato il più giovane sottufficiale pilota della RAF, agente del MI5 è stato Le Carrè...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun nov 29, 2004 4:55 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
Sono appassionatissimo di Forsyth: ho anche scritto per hobby una sceneggiatura tratta dal mirabile "Il giorno dello sciacallo"; il terzo, dopo i precedenti interpretati da Edward Fox e Bruce Willis.
Il mio è una parodia: politica, intrighi, intelligenza (?), passioni, ambientato in Italia nel 2006.

Elezioni politiche, giorni prima: nei sondaggi Prodi 89%, Berlusconi 11%. Una potente lobby di salumieri è contro il centroSX: teme che l'aumento della spesa pubblica tolga competitività  ai salami e prosciutti, produzione non delocalizzabile. Contatta uno spietato killer in Germania, figlio di immigrati calabresi, famoso perchè ha fallito tutti i suoi attentati.

Adesso ne organizzerà  uno con una mortadella esplosiva, il giorno dopo le elezioni, al buffet di festeggiamento dell'Ulivo.
Si intrometteranno nella storia un boss della n'drangheta che vuole vendicarsi dello Sciacallo perchè non gli ha fatto fuori il cugino; Bertinotti., che fa finta di appoggiare il governo ma in realtà  vuole uccidere Prodi per dare inizio all'insurrezione proletaria, un gruppo fondamentalista islamico che vuole colpire il simbolo della carne di maiale.

Tutti contattano lo Sciacallo: dalla Germania a Reggio Emilia, un crescendo di emozioni mozzafiato; alla fine Don Mazzi e Don Benzi aiuteranno un capitano dei carabinieri in difficoltà  e insieme cattureranno lo Sciacallo: ma l'intrigo verrà  fuori il giorno prima del voto e Berlusconi verrà  rieletto con il 100%.


Il capo della lobby: Gianfranco Funari
il boss: Lino Banfi
Il capitano: Leo Gullotta
Bertinotti: Antonio Albanese
Prodi: se stesso
Don Mazzi: Massimo Boldi
Don Benzi: Teo Teocoli
Il terrorista islamico: Silvio Orlando
Lo Sciacallo: Claudio Amendola

Regia: Nanni Moretti, che finalmente si cimenterà  in un Thriller politico dopo aver fatto sbadigliare generazioni


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun nov 29, 2004 9:53 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 16/11/2003, 19:11
Messaggi: 7289
Località: Verona
Sesso: Maschio
Grandioso Helmut, il topic PIU' FIGO CHE ABBIA MAI LETTO !!!!!!

Lo metto subito nel circolo !

Fortuna che Kapó protegge questi luoghi di culto della libertà  europea dagli assalti della CSI !!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 1:22 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2001, 1:00
Messaggi: 8548
Località: Piemunt liber
Sesso: Maschio
caiser helmut!
roba da premio letterario "Axel Braun" !
peró non mi rovinare il buon Frederich..anche se i finali di
"Il pugno di Dio" e
"Icona"
mi hanno deluso...

_________________
Tutto quello che faceva paura del comunismo - che avremmo perso le nostre case, i nostri risparmi, che ci avrebbero costretto a lavorare tutto il tempo per un salario scarso, e che non avremmo avuto alcuna voce contro il sistema - è diventato realtà grazie al capitalismo.

Se esiste un Dio, un giorno sarà lui a dovermi chiedere perdono (frase letta su un muro di Auschwitz).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 10:20 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
In effetti, caro Scorpio, il buon Frederick sembra aver esaurito la sua vena migliore...
La caduta del Muro di Berlino ha rovinato anche lui, le sue migliori opere restano quelle negli scenari da Guerra Fredda...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 10:45 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2001, 1:00
Messaggi: 1944
Località: Milano
Sesso: Maschio
uauuuu... glandissimo... qualcuno che condivide la mia passione per Forsyth !

A me Icona non è dispiaciuto (ah.... Igor Komarov ce l'abbiamo già  in carne ed ossa... il caro Vovochka Putin!!) peró condivido pienamente quando dite che la caduta del muro gli ha rovinato l'ispirazione. Anche a Le Carrè è successo lo stesso, penso.

Mi ricordo che uno dei primi libri che ho letto da ragazzino era 'L'alternativa del diavolo', dove c'erano anche degli indipendentisti ucraini. Sembrava fantascienza ed invece....

SHCHE NE VMERLA UKRAINA !!

:P


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 10:55 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
E perchè trascurare "I mastini della guerra"? E' stato tratto il film omonimo con Christopher Walken.

Caro Despe,
ne "L'alternativa del diavolo" il terrorista ucraino che sequestró la petroliera peró ha fatto una bruttissima fine!!!

Nel mio "Il giorno dello sciacallo 3" non c'è violenza, alla fine lo Sciacallo viene catturato e finisce nella comunità  di Don Mazzi dove si redime e poi farà  volontariato con Don Benzi per il recupero delle prostitute.
E' un romanzo tipicamente italiano: nella migliore tradizione cattotelevisiva, il prete risolve il caso giudiziario e aiuta le forze dell'ordine (Don Matteo, Don Tonino, Padre Tobia, Padre Brown...inglese, ma interpretato da un grande Renato Rascel!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 12:24 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2001, 1:00
Messaggi: 1944
Località: Milano
Sesso: Maschio
si, del resto i nazionalisti ucraini quando la terribile CCCP era ancora in piedi facevano una brutta fine, tipo Stepan Bandera assassinato proprio in Germania da un agente KGB
Come gira la storia eh?


P.S.: ma Hornstrasse sarà  mica dove c'era il Pascha ????? Mi sa che sono tra i forumisti che lo conosce.......

:DDD


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar nov 30, 2004 12:52 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
Esatto, caro Despe!!!
Trattasi proprio del Pascha, e ti diró di più: di fronte, dall'altro lato della strada c'è uno nuovo denominato "Das Bordell", dal nome direi inecquivocabile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 1:15 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 14461
Sesso: Maschio
Nazzisti in meno!

Autoerotismo fatale: in Germania cento morti l'anno

Orgasmi estremi al limite del soffocamento: lo studio choc


In Germania cento uomini muoiono ogni anno a causa di pratiche masturbatorie rischiose. Il dato è frutto di una ricerca effettuata dall’esaminatore forense Harald Voß: tutte le vittime avevano un’età compresa fra i tredici e i settantanove anni. In ogni singolo caso la ricerca dell’orgasmo finale attraverso l’assenza di ossigeno ha determinato l’esito infausto. Il numero delle morti potrebbe essere molto più alto, secondo il ricercatore, perché i familiari della vittima tendono a rimuovere dalla "scena criminis" gli oggetti riconducibili all’attività autoerotica.

La notizia è stata diffusa da "Thelocal": secondo Voß, i rischi connessi a tali pratiche sessuali sono sottostimati. «La perdita di coscienza può verificarsi più rapidamente di quanto la gente pensi», ha detto l’esaminatore forense, aggiungendo che parte del fascino per le persone è la sensazione di impotenza o il brivido legato al potenziale pericolo. Ma c’è di più. La causa autoerotica di un decesso, secondo la ricerca, può essere individuata attraverso una serie di indizi: un organo genitale esposto, immagini pornografiche, uno specchio nelle vicinanze, corde o sciarpe intorno al collo, sacchetti di plastica e l’assenza di lettere di addio.

Un approfondimento di questo tipo era già stato compiuto fra il 1983 e il 2003, quando quaranta incidenti autoerotici verificatisi nella Germania settentrionale erano stati esaminati dall’Istituto di Medicina legale di Amburgo. Gli ultimi casi "tedeschi" hanno rilasciato una vasta eco mediatica in Germania. In occasione delle recenti feste natalizie, una madre di Halle ha scoperto il figlio con i fili delle luci dell’albero di Natale strette intorno ai capezzoli. Morto folgorato.

Altro recente episodio, riferito da Frankfurter Rundschau: un uomo di Amburgo si è coperto di fette di formaggio, ha indossato una muta da sub e si è infilato una busta di nylon in testa restando soffocato.
Immagine

_________________
MAKE SHIT GREAT AGAIN

Baalkaan hai la machina targata Sassari?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 1:49 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2005, 22:46
Messaggi: 20455
Località: Sticazzi.
Sesso: Maschio
e questi so o i leader d'europa

_________________
Qui habet, dabitur ei.
Stikazzi
Io sono la New Wave. Tu aspetti ancora il grande salto: Blue Whale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 5:49 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2001, 1:00
Messaggi: 14235
Località: Un non-luogo vicino a Grosseto
Sesso: Maschio
e certo: dopo le 17 e' tutto chiuso, anche i supermercati: devono pure inventarsi qualcosa :roll:

_________________
1) l'ignoranza crea, la cultura rimastica.
2) io stesso sono la mia malattia.
3) "Cosa farebbe Kennedy? Lo sai che se la farebbe!"
4) le donne vogliono essere amate, non rispettate


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 4:41 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2001, 1:00
Messaggi: 14959
Sesso: Nessuno
Ma quel minorato mentale di Helmut che fine ha fatto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Germania a luci rosse
MessaggioInviato: lun feb 12, 2018 5:01 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2007, 16:19
Messaggi: 8240
Località: Waipukurau
Sesso: Maschio
Super Zeta ha scritto:
Ma quel minorato mentale di Helmut che fine ha fatto?


Non si diceva che era disperso in qualche piattaforma? Alcuni lo spacciavano per passato a miglior vita addirittura


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Edonis, Fuente, Gargarozzo, kiss of medusa, markome e 70 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010