Oggi è sab ott 21, 2017 10:07 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1353 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 87, 88, 89, 90, 91  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: ven set 08, 2017 4:32 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2004, 0:00
Messaggi: 35684
Località: Suzhou, Cina (苏州, 中国)
Sesso: Maschio
Settimana scorsa la Giordania ha consigliato ai ribelli a sud di smobilitare.. e notizia di ieri, pere che resteranno solo nella base di Al tanf.
Io credo che Assad lascera' stare i curdi per un po anche perche' ci sono troppi attori in gioco in quel contesto, mentre se si parla di ribelli siriani di varie galassie, prima ce' tutta la aprte di al queida su cui puo' pestare senza problemi, poi tutte le varie fazioni di ribelli che, a mio parere, riuscira' a riconciliare.

_________________
E' la vecchia guardia e i suoi interventi sul darkside sono imprescindibili, affronta il lato oscuro del sesso estremo con l'approccio dostojeschiano dell'uomo che soffre, mitizza e somatizza.UN DEMONE
Now I lay me down to sleep,Pray the lord my soul to keep.And if I die before I wake pray the lord my soul to take.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: ven set 08, 2017 11:25 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Se lascia stare i Curdi gioca davvero male le sue carte. I Curdi sono culo e camicia con gli USA nemici giurati di Assad.
Se si stanziano definitivamente nella zona che occupano, Assad non recupera più quei territori.
Considera che per i prossimi mesi il (chiamiamolo così...) Kurdistan siriano ha deciso di tenere elezioni.
Deve attaccarli adesso e sconfiggerli il prima possibile o quella zona della Siria sarà perduta.

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: sab set 09, 2017 12:19 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 12751
Sesso: Maschio
Linegoco ha scritto:
Enrico Pallazzo ha scritto:
congratulazioni all'esercito siriano per aver rotto l'accerchiamento di Deir Ezzor che durava da 4 anni.
La partita in Siria è ad una svolta. Tolto l'ISIS dalle palle sarà il momento dei terroristi filo europei dell'FSA e poi la questione curdo-turca

E ora la situazione degli pseudo-ribelli sì che si fa grave...ora per Mosca e Damasco si apre la possibilità di riportare sotto il controllo del governo di Assad l'est della Nazione.
Quanto potranno resistere ora i sedicenti combattenti curdi a Raqqa, stretti tra una Turchia ostile e le truppe di Damasco che risalgono il fiume Eufrate? Ben poco direi...
Immagino quale felicità sia circolata a Washington dopo aver saputo della notizia...

Si vi sono sviluppi positivi ma la cautela (anche coi curdi) è doverosa
Immagine

_________________
MAKE SHIT GREAT AGAIN

Baalkaan hai la machina targata Sassari?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: sab set 09, 2017 4:11 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/12/2004, 0:00
Messaggi: 35684
Località: Suzhou, Cina (苏州, 中国)
Sesso: Maschio
Linegoco ha scritto:
Se lascia stare i Curdi gioca davvero male le sue carte. I Curdi sono culo e camicia con gli USA nemici giurati di Assad.
Se si stanziano definitivamente nella zona che occupano, Assad non recupera più quei territori.
Considera che per i prossimi mesi il (chiamiamolo così...) Kurdistan siriano ha deciso di tenere elezioni.
Deve attaccarli adesso e sconfiggerli il prima possibile o quella zona della Siria sarà perduta.

Quella zona della Siria è già perduta. Attaccare i curdi vuol dire tirare in mezzo troppa gente. Stati Uniti Etc Etc
Che dopo la guerra la Siria non sarebbe stata più la stessa, era ovvio Su tutti gli altri territori nessuno interverrà contro Assad. Quindi meglio dia la precedenza a liberare quelli.

_________________
E' la vecchia guardia e i suoi interventi sul darkside sono imprescindibili, affronta il lato oscuro del sesso estremo con l'approccio dostojeschiano dell'uomo che soffre, mitizza e somatizza.UN DEMONE
Now I lay me down to sleep,Pray the lord my soul to keep.And if I die before I wake pray the lord my soul to take.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: sab set 09, 2017 9:39 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 02/06/2008, 13:31
Messaggi: 1678
Località: dalla mezzaluna fertile
Sesso: Maschio
nik978 ha scritto:
Quella zona della Siria è già perduta. Attaccare i curdi vuol dire tirare in mezzo troppa gente.


A Kafr Jana, nella zona curda di Afrin c'è un importante base russa.
A Tall'rif'at i curdi hanno lasciato il controllo del territorio ai russi per sedare le provocazioni turche che partono dalla zona cuscinetto.
Dalla parte opposta c'è Al Arimah che ha la frontiera controllata dai siriani.
Ad Aleppo una zona è controllata dai curdi da anni.

Io non darei per scontato che la zona è persa. Gli americani ora hanno le mani quasi bloccate: le loro creature non sono più utili: ISIS debellato e FSA ridimensionato. Ci sono i curdi ma non credo che la Turchia possa accettare questa cosa altrimenti la grnde sconfitta sarebbe lei: alla fine di tutto si ritrova gli sciiti ancora al potere in Siria e con una federazione curda riconosciuta sotto casa.

_________________
è sempre amore!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: sab set 09, 2017 4:31 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Giusto. Per la Turchia sarebbe un'onta difficile da cancellare la nascita di un qualunque Stato curdo indipendente, anche perché potrebbe "attirare" i Curdi stanziati in Turchia...

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: lun set 18, 2017 9:11 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2002, 1:00
Messaggi: 24384
Località: In giro per la mia mente
Sesso: Maschio
http://www.msn.com/it-it/notizie/mondo/ ... spartanntp
Dai che ci siamo! Parcheggi per tutti!

_________________
Società di buffoni, parolai, incompetenti e cialtroni

CORVINO MUORI

#JeSuisPetaloso
"E' impossibile", disse il cervello.
"Provaci!", sussurrò il cuore.
"Vai via, brutto!", urlò la ragazza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: mer ott 04, 2017 10:21 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 02/06/2008, 13:31
Messaggi: 1678
Località: dalla mezzaluna fertile
Sesso: Maschio
Negli ultimi giorni in Siria abbiamo assistito ad un ritorno in grande dell'ISIS, partita al contrattacco a SUD-EST guadagnando territorio e riaprendo incredibilmente una sacca ad Al Qaryatayn. Si combatte ancora aspramente a Deir Ezzor.
Parallelamente sembra che i curdi stiano avendo vita facile, anzi, facilissima nella parte est dell'Eufrate guadagnando km e incontrando poca resistenza da parte dell'ISIS. Tutto questo ha permesso loro di appropriarsi dei ricchissimi giacimenti petroliferi presenti nell'area e tagliare fuori l'esercito siriano per il ripristino delle frontiere a Est.
Terzo, ma non ultimo, l'FSA è tornato ad attaccare da IDLIB guadagnando posizioni a sud della provincia e ritornando a rompere i coglioni nei dintorni di Aleppo.
Tutto questo è avvenuto e sta avvenendo con un tempismo che dire sospetto è poco: tre fazioni che sulla carta sono tra loro nemiche che attaccano contemporaneamente l'esercito lealista in diversi punti della nazione.

_________________
è sempre amore!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: gio ott 05, 2017 12:34 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Perché in realtà non sono fazioni nemiche, come sicuramente avrai intuito: si tratta di sgherri al soldo di un particolare governo.
Quello che esporta la "democrazia" con le armi in tutto il mondo, per capirci...

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: ven ott 06, 2017 10:15 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 49205
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
si ricomincia con la storia del gas?

Cita:
Siria, tracce di sarin nell'attacco a Ltamenah

Tracce di «sarin o di sostanze chimiche legate al sarin» sono state trovate a Ltamenah, una cittadina nel nord della Siria teatro di un attacco lo scorso 30 marzo in cui sono rimaste ferite 50 persone: lo ha reso noto l'Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche.
Intanto continuano i raid russi, siriani e anche americani. Più di 130 civili sono stati uccisi nelle ultime 24 ore nell'est della Siria dai bombardamenti. Lo ha riferito la il network qatarino di Al Jazeera, che cita fonti locali nella regione di Dayr az Zor, in parte controllata dall'Isis. Attivisti locali, ostili allo 'Stato islamico', confermano il bilancio delle persone uccise in attacchi aerei compiuti nella notte nella parte orientale e sud-orientale di Dayr az Zor e in quella di Raqqa. Secondo le fonti citate da Al Jazeera, circa 120 civili sono stati uccisi nell'area di Dayr az Zor, mentre altri 13 a Raqqa, città ex roccaforte dell'Isis a nord dell'Eufrate e da settimane assediate dalle forze curde sostenute dalla Coalizione anti-Isis a guida americana. Nel caso di Raqqa, i raid aerei sono stati effettuati da velivoli della Coalizione.

_________________
"Questo vigliacco con il brutto viso coperto dai capelli spioventi ha approfittato di una zona malfida per intrappolare i nostri."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: mer ott 11, 2017 7:54 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 49205
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
i turchi sono una spina in culo

Cita:
Siria, accordi di Astana: l’esercito turco entra nella zona di de-escalation di Idlib

L’esercito turco è entrato in Siria, nella provincia di Idlib, nell’ovest del Paese roccaforte dei terroristi jihadisti – fazioni legate all’ex Fronte Nusra, oggi Hay’at Tahrir al-Sham (HTS) – , nell’ambito del ruolo di garanzia delle zone di ‘de-escalation’ concordato nei colloqui di Astana. Lo riferisce una nota delle forze armate di Ankara. Secondo l’esercito, le unità che hanno attraversato il confine stanno svolgendo al momento attività esplorative per il monitoraggio, seguendo le regole di ingaggio concordate con gli altri Paesi garanti, Russia e Iran.

L’operazione di terra era stata annunciata sabato dal presidente Recep Tayyip Erdogan, precisando tuttavia che non c’era ancora stato un attraversamento della frontiera da parte dei militari. Le azioni erano quindi affidate a milizie locali cooptate dalle Turchia. L’obiettivo dichiarato da Ankara è quello di bonificare la frontiera dai gruppi qaidisti, creando di fatto una zona cuscinetto, e di contrastare l’espansione delle milizie curde. La presenza dell’esercito di Ankara in Siria in questa zona non è accettata dal Damasco.

Il ministero degli esteri siriano ha più volte sottolineato come l’accordo non legittimi in alcun modo una presenza turca in territorio siriano. ”Non ci sono concessioni all’unità e all’indipendenza del territorio siriano e non smetteremo mai di combattere il terrorismo”.

Le zone di ‘de-escalation’ in Siria sono state create temporaneamente, per una durata di sei mesi e potranno essere prolungate automaticamente con il consenso dei tre paesi garanti del cessate il fuoco in Siria: Iran, Turchia e Russia. L’accordo prevede, in particolare, che le forze russe e iraniane monitorino le aree controllate dal governo di Damasco nella zona di Idlib, mentre la Turchia farà altrettanto in quelle dell’opposizione.

Idlib, oltre a essere la roccaforte delle milizie qaediste, è una vasta provincia che ospita, secondo stime approssimative, oltre 2 milioni e mezzo di civili e sfollati interni, che hanno trovato rifugio dopo le “evacuazioni” imposte dal governo siriano ai combattenti ribelli e alle loro famiglie nei territori riconquistati da Damasco. Una sorta di bonifica imposta dalle autorità governative siriane che non piace però alle Nazioni Unite che temono, in nome della lotta al terrorismo, una massiccia offensiva russo-siriana.

La presenza dell’esercito turco nella provincia di de -escalation dovrebbe comunque scongiurare questa ipotesi, anche se resta il nodo di una presenza così massiccia di terroristi in un’area circoscritta. Non è un caso che qualche osservatore abbia definito Idlib il piccolo califfato islamico all’interno della Siria. Un califfato, si sostiene, autorizzato dalla comunità internazionale e il cui futuro rimande un’incognita dal punto di vista politico e militare.

Le altre zone di de-escalation già stabilite in Siria sono quella del sud, al confine con la Giordania, della Ghouta orientale e della zona nord di Homs. Ai colloqui di Astana hanno partecipato anche l’inviato speciale dell’Onu per la Siria, Staffan de Mistura, e i rappresentanti di Usa e Giordania in qualità di osservatori. Per prima volta anche il Qatar ha partecipato agli incontri come osservatore. Ad essere escluse dalle zone di de-conflitto sono le province di Deraa e Quneitra, interessate però da un accordo separato tra Stati Uniti e Russia.

In queste aree, per controllare il cessate il fuoco avviato il 9 luglio dopo lo smantellamento del programma americano a sostegno dei ribelli del sud della Siria, Mosca ha dispiegato le forze della polizia militare russa. Il capo della delegazione russa nei colloqui di pace che si sono tenuti in Kazakhstan, Alexander Lavrentyev, ha parlato del possibile invio in Siria di 500 osservatori ciascuna da parte di Russia, Iran e Turchia.

Immagine

_________________
"Questo vigliacco con il brutto viso coperto dai capelli spioventi ha approfittato di una zona malfida per intrappolare i nostri."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: gio ott 12, 2017 5:08 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Finiranno per spartirsi quel Paese. L'intervento russo è stato utile, ma sino ad un certo punto.
Troppe forze sono in gioco...

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: sab ott 14, 2017 5:42 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Situazione della Libia aggiornata all'ottobre del 2017.
La guerra è palesemente vinta da Haftar, salvo il caso di rovesciamenti di fronte incredibili.
Nella cartina in rosa è segnato il territorio sotto il controllo delle truppe di Haftar.
Chissà quanto impiegheranno USA e UE per capire che il governo di Tripoli non conta una beneamata fava e che quindi devono trattare unicamente con Haftar...
Immagine

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: lun ott 16, 2017 5:05 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
L'Aeronautica militare israeliana bombarda una base siriana vicino a Damasco. L'ISIS aveva bisogno d'aiuto si vede... :blankstare:

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [OT] Signore e signori: la guerra.
MessaggioInviato: mer ott 18, 2017 4:40 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 02/06/2008, 13:31
Messaggi: 1678
Località: dalla mezzaluna fertile
Sesso: Maschio
RIP Eroe :cry:
http://www.ilprimatonazionale.it/esteri ... ine-74357/

Immagine

_________________
è sempre amore!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1353 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 87, 88, 89, 90, 91  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], naturalezza, SighSob, Yahoo [Bot] e 72 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010