Oggi è gio mar 21, 2019 2:37 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: sab mar 02, 2019 9:02 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 12/02/2009, 15:54
Messaggi: 9167
Sesso: Maschio
Esecrabili possono essere anche soggetti del mondo porno , quindi in linea di principio , niente off topic.

[url]Immagine[url]


Personaggio che puzza lontano un miglio:
- Seduta spiritica durante il sequestro Moro dalla quale lui tira fuori il nome di Gradoli !??
- Gli Inglesi sostengono che sia un informatore del Kgb
- Conflitto di interessi fra la sua attività all'IRI e il suo incarico in Nomisma
- La sua specialità sono le svendite agli amici ed agli stranieri, non costruisce nulla regala e vende sottocosto per ingraziarsi i potenti e raggiungere i suoi obiettivi. Peccato che si sia praticamente venduto l'Italia.
Chi si chiede come abbiamo fatto a cadere cosi in basso non può ignorarlo.








Per chi vuole approfondire (da Dagospia) :
LA GRANDE ABBUFFATA – ECCO COME IL SOLITO PRODI HA REGALATO A DE BENEDETTI E CRAGNOTTI LA SME, CHE RIUNIVA TUTTE LE ATTIVITÀ AGROALIMENTARI DELL’IRI – DA QUELLA SVENDITA (CHE LO STESSO GIORGIO NAPOLITANO DEFINÌ UN FURTO) SONO DERIVATI I DUE PIÙ GRANDI SCANDALI FINANZIARI DELLA REPUBBLICA: IL CRAC DI PARMALAT E CIRIO, CHE HANNO MESSO SUL LASTRICO 100MILA RISPARMIATORI CON UN BUCO DI OLTRE 4 MILIARDI - VIDEO


La svendita dell' agroalimentare dell' Iri è però un capitolo a parte: è la summa del disastro e una tavola ben apparecchiata per gli amici degli amici: Unilever, Benetton, De Benedetti, passando per tutto il sottobosco affaristico prima Dc e poi ulivista.
Il caso Sme è la plastica rappresentazione dell' incapacità di quelli che sono diventati personaggi dal sapere economico mitologico, «prenditori» protetti da Confindustria e foraggiati da un sistema bancario complice, in azione dal 1985 al 1994.
All' ombra della Sme - un agglomerato che andava da Motta a Cirio, da Bertolli ad Autogrill, dai surgelati ai supermercati, che nel 1985 fatturava oltre 800 miliardi di lire e dava utili consistenti - si sono consumate vendette, scontri tra cooperative e industrie, il tutto in un turbinare di carte bollate che hanno seguito - in Italia la giustizia va così - il corso degli eventi politici.

FRATELLI BENETTON

Più si consolidava l' idea dell' Ulivo con Prodi conducator, più i tribunali si occupavano non del disastro prodotto dal Professore, ma di chi lo aveva contrastato. Dalla svendita Sme sono derivati i due più grandi scandali finanziari della Repubblica italiana: il crac di Parmalat e Cirio, che hanno messo sul lastrico oltre 100.000 risparmiatori, con un buco di oltre 4 miliardi di euro, dando un colpo mortale alla credibilità internazionale del sistema finanziario italiano.

DE BENEDETTI 2

I risparmiatori saranno i veri pelati di Stato, altro che le conserve che Prodi ha svenduto a Sergio Cragnotti, senza passare dal via. Ma ovviamente oggi nessuno ne parla più perché protagonisti di quei casi furono Sergio Cragnotti e Calisto Tanzi, protettissimi dalla Dc e molto amati da Prodi.

Complice ne fu Cesare Geronzi, il padrone di Banca di Roma (abbiamo visto ieri che fu creata apposta per fare da pronta cassa per le svendite prodiane) condannato a 4 anni al termine di un processo durato 15 anni. Dalla disgraziata svendita della Sme è derivata la perdita di centralità del nostro agroalimentare.


CALLISTO TANZI

Ed è bene sapere che se c' è il caporalato al Sud, se chi produce latte non ce la fa a tirare avanti, se la grande distribuzione è diventata intoccabile e strozza gli agricoltori, se Francia e Spagna hanno fatto banco sulle nostre eccellenze agroalimentari, tutto questo va sul conto di questa operazione.



La storia è complessa e ci vide lungo Bettino Craxi che al di là della damnatio memoriae costruita dagli ultimi epigoni del Pci, diventati improvvisamente liberisti, ebbe a dire nel 1997 dall' esilio di Hammamet: «Si presenta l' Europa come una sorta di paradiso terrestre; l' Europa per noi, nella migliore delle ipotesi, sarà un limbo, nella peggiore sarà un inferno.

GERONZI CUCCIA

La cosa più ragionevole era pretendere la rinegoziazione dei parametri di Maastricht. Perché se l' Italia ha bisogno dell' Europa, l' Europa ha bisogno dell' Italia e l' Italia è un grande Paese».


Sembra la chiosa alla protesta di Cristina e Craxi fu colui che impedì che Prodi regalasse a Carlo De Benedetti tutto l' agroalimentare italiano per una cifra quattro volte inferiore al valore poi realizzato (probabilmente meno della metà del valore reale).

Tutto ebbe inizio nell' aprile del 1985 quando Bruno Visentini, repubblicano, viene avvertito da Giancarlo Elia Valori (il grande capo della Sme irizzata) che Prodi, arrivato a presiedere l' Iri già dal 1982, voleva fare un regalo a Carlo De Benedetti e battezzò l' affare come «quel pasticciaccio brutto di via Veneto».

CIRIO

C' era il leit motiv alimentato bene da Prodi che comprava pubblicità sui giornali: lo Stato non può né sfornare i panettoni né fare i pelati, nonostante Pietro Armani, vicepresidente dell' Iri in quota Pri, e Giancarlo Elia Valori dimostrassero, bilanci alla mano, che la Sme si avviava a produrre buoni utili.
Ma nel frattempo Carlo De Benedetti con la Cir si era comprato la Buitoni-Perugina per 160 miliardi. Un anno dopo la rivenderà alla Nestlé per 1.600 miliardi e si guadagnerà il soprannome di CoBaVe che sta per Compra baratta e vendi. Che il gruppo Buitoni-Perugina sia stato poi spolpato non interessa più a nessuno.


CARLO DE BENEDETTI

Prodi ha in testa il modello tedesco e per inseguirlo distruggerà l' economia italiana. Così vuole dare la Sme a De Benedetti per costruire un solo polo dell' agroalimentare. I due si mettono d' accordo in gran segreto - Prodi avvertirà solo Clelio Darida, allora ministro dc delle Partecipazioni statali -per una cifra ridicola: De Benedetti offre meno di 1.100 lire ad azione quando la quotazione è di 1.270.



Il 29 aprile del 1985, nelle stanze di Mediobanca, Prodi e De Benedetti firmano, presente Enrico Cuccia, il preliminare d' acquisto: la Buitoni-Perugina rileva dall' Iri il 31% di Sme per 397 miliardi e un ulteriore 13% di azioni viene valutato 100 miliardi.

CRAXI

Giorgio Napolitano, allora comunista, fa il diavolo a quattro e parla di furto, Craxi si mette di traverso e blocca tutto. Si organizza una cordata alternativa composta da Silvio Berlusconi, Ferrero e Barilla. La vendita sfuma e ne nasce un contenzioso che va avanti 13 anni e su cui si incardinerà anche il famoso «processo Sme» che terrà il Cav imputato per quasi 10 anni.


Secondo la Procura di Milano aveva comprato le sentenze per impedire il trasferimento della Sme a De Benedetti. Cesare Previti e il giudice Renato Squillante furono condannati, Berlusconi completamente assolto. Ma nessuno ha invece indagato sulla seconda vendita di Sme. Si materializza nel 1993 quando alla presidenza dell' Iri c' è Franco Nobili che ha deciso di vendere a pezzi: Italgel, Gs e Autogrill, Cirio-Bertolli-DeRica.


NAPOLITANO SENATO
Scoppia Tangentopoli, Antonio Di Pietro arresta Nobili, che resta in galera due mesi e poi viene completamente scagionato, ma tanto basta per far tornare all' Iri Romano Prodi.

E lui, trovandosi lo spezzatino preparato da Nobili, si bea della vendita della Sme. Ma fa colossali errori ed enormi favori.
Il primo favore è per la Nestlè: gli dà Italgel per 680 miliardi quando Nobili aveva già concordato 750. Il secondo lo fa ai soliti Benetton. Ci sono in ballo gli Autogrill e i veneti, che già pensano ad Autostrade e si portano a casa i ristoranti insieme ai supermercati Gs. Ai Benetton vanno anche i ristoranti Ciao, il marchio Pavesi e proprietà immobiliari.

AUTOGRILL 3

Tutto per 740 miliardi. Rivenderanno i supermercati al gruppo francese Carrefour - di fatto aprendo le porte dell' Italia alla grande distribuzione d' Oltralpe per 5.000 miliardi di lire.

Secondo due procure, Perugia e Salerno, ai Benetton alla fine sono rimasti in tasca poco meno di 5.000 miliardi di lire e la rete Autogrill. Ma lo scandalo vero è la privatizzazione della Cdb (Cirio-Bertolli-De Rica).



Prodi la mette a bando per un valore di 380 miliardi, la metà di quello stimato dagli advisor.

Si fa avanti subito la Granarolo (Legacoop), ma Prodi sa già a chi vuole vendere. Il Pci cerca d' impallinarlo ma lui resiste: i pomodori sono per Cragnotti, il latte per Tanzi, ma serve un intermediario per non farla troppo sporca.



PRODI PRETE

Compare così Carlo Saverio Lamiranda di Acerenza, pupillo di Ciriaco De Mita. La sua cooperativa Fisvi raggruppa produttori di pomodori e ha un capitale sociale di 50 milioni di lire. Eppure Prodi prosegue con Lamiranda, che si fa dare da Cesare Geronzi una fideiussione da 50 miliardi.
Prodi assegna alla Fisvi le quote e prima che la finanziaria delle coop agricole lucane abbia pagato una sola lira Lamiranda gira la Bertolli (il più prestigioso marchio di olio d' Italia) alla Unilever per 253 miliardi. Unilever, di cui Prodi è stato consulente fino a poco prima di tornare all' Iri, rivenderà poi agli spagnoli guadagnandoci un centinaio di miliardi.



CRAGNOTTI

Con i soldi di Bertolli, Lamiranda paga la prima tranche all' Iri, poi costituisce con Cragnotti la Sagrit girandogli la Cirio. L' affare viene fatto, presente Prodi, nell' ufficio di Cesare Geronzi, che di fatto presta a Cragnotti, via Lamiranda, i soldi per comprare la Cirio e il latte. Cragnotti poi girerà a Parmalat il latte, realizzando una plusvalenza fittizia che è alla base del crac di Cirio e Parmalat.




LUCIANO GIULIANA GILBERTO BENETTON

Lamiranda resta con pochi spiccioli, ma soprattutto finirà processato: il classico pesce piccolo che paga per tutti. Il 24 febbraio del 1996 Prodi riceve un mandato di comparizione dal pm romano Giuseppe Geremia per abuso d' ufficio.

Geremia a novembre chiederà il rinvio a giudizio, ma di quel procedimento si sono perse le tracce. Come nessuno ha mai indagato su quanto denunciato dal Telegraph. Secondo il quotidiano britannico nel 1994 Unilever fece un bonifico di 4 miliardi alla società di studi economici Asa di Romano Prodi e della moglie Flavia, via Goldman Sachs. Perché? A nessuno è interessato saperlo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: sab mar 02, 2019 11:37 pm 
Connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/11/2016, 6:09
Messaggi: 3710
Località: piemonte
Sesso: Maschio
uno dei personaggi più irrimediabilmente odiosi

Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: sab mar 02, 2019 11:45 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 15257
Sesso: Maschio
IL NUMERO DUE DELLA SPECTRE
Immagine

_________________
MAKE SHIT GREAT AGAIN

Baalkaan hai la machina targata Sassari?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 4:33 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 22/01/2005, 3:12
Messaggi: 14455
Località: Terronia settentrionale
Sesso: Maschio
Immagine

E qui so di trovare il consenso di Oscar.

_________________
Non seguire le orme degli antichi, ma quello che essi cercarono. (Matsuo Basho,1685)
fa caldo l'Italia è sull'orlo di un baratro e non scopo da mesi (cimmeno 2009)
...stai su un forum di segaioli; dove pensavi di stare, grande uomo? (sunday silence,2012)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 6:38 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 5377
Località: BO
Sesso: Maschio
OSCAR VENEZIA ha scritto:
Esecrabili possono essere anche soggetti del mondo porno , quindi in linea di principio , niente off topic.
Personaggio che puzza lontano un miglio:
- Seduta spiritica durante il sequestro Moro dalla quale lui tira fuori il nome di Gradoli !??
- Gli Inglesi sostengono che sia un informatore del Kgb
- Conflitto di interessi fra la sua attività all'IRI e il suo incarico in Nomisma
- La sua specialità sono le svendite agli amici ed agli stranieri, non costruisce nulla regala e vende sottocosto per ingraziarsi i potenti e raggiungere i suoi obiettivi. Peccato che si sia praticamente venduto l'Italia.
Chi si chiede come abbiamo fatto a cadere cosi in basso non può ignorarlo ....

Post con contenuti di rara stupidità. Sebbene abbia la certezza che qualsiasi elemento oggettivo non farà cambiare idea all’autore mi sembra doveroso per i lettori più giovani dare con commento
1) seduta spiritica: quindi? Probabilmente è un modo per tener riservato un informatore, immagino ma non ho prove. Ma in generale cosa si imputa a Prodi, di essere delle BR? Di essere esistito?
2) inglesi e kgb: interessante, certo, altri pensano che la terra sia piatta. Fonti, prove? Poi gli inglesi e gli europei tutti lo eleggono a capo della commissione europea senza batter ciglio
3) questa è la più belle, conflitto di interessi tra IRI e Nomisma, questa è proprio ridicola: quale interessi divergono tra un centro studi e un agglomerato industriale? E Nomisma è un centro studi privato, tradizionalmente in perdita e tradizionalmente di proprietà di decine di grandi imprese con quote minime. Quale è il conflitto di interessi?
4) sul le privatizzazioni che diventano “svendite” dico solo: Alitalia. Vi meritate Berlusconi ed i suoi capitani coraggiosi

Anni di berlusconismo e propaganda anti Prodi hanno lasciato tanti strascichi eppure il signore non si è arricchito, le inchieste sono svaporate nel nulla.

Le accuse più ripetute sono “si sarebbe potuto vendere l’Alfa Romeo a Ford ad un prezzo più alto” ma nella analisi di Oscar non appaiono. Si era dimenticato ma è sintomatico. Perché Prodi ha avuto anche il merito di aver privilegiato una visione di economia italiana.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 9:12 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2007, 10:24
Messaggi: 38431
Località: Milano
Sesso: Maschio
mai visto post in cui analisi e ragionamento non hanno alcun diritto di cittadinanza..... mancano solo le ascelle che puzzano perchè me lo ha detto mio cugino ed il cerchio si chiudeva......

_________________
La vita è una lunga preparazione per qualcosa che non succede mai (Yeats)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 9:37 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 50967
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
OSCAR VENEZIA ha scritto:
Per chi vuole approfondire (da Dagospia) :
LA GRANDE ABBUFFATA – ECCO COME IL SOLITO PRODI HA REGALATO A DE BENEDETTI E CRAGNOTTI LA SME, CHE RIUNIVA TUTTE LE ATTIVITÀ AGROALIMENTARI DELL’IRI – DA QUELLA SVENDITA (CHE LO STESSO GIORGIO NAPOLITANO DEFINÌ UN FURTO) SONO DERIVATI I DUE PIÙ GRANDI SCANDALI FINANZIARI DELLA REPUBBLICA: IL CRAC DI PARMALAT E CIRIO, CHE HANNO MESSO SUL LASTRICO 100MILA RISPARMIATORI CON UN BUCO DI OLTRE 4 MILIARDI - VIDEO


Noto con piacere che sei diventato fan di Dagospia dopo avermi triturato il cazzo per anni con i vari siti che fungono da collettori di articoli (giornalettismo, blitzquotidiano, lo stesso Dago). non eri tu che scrivevi "è sicuramente vero perchè l'ha detto giornalettismo"?

Per l'appunto, l'articolo che hai postato di Dagospia non è altro che un articolo del quotidiano "La Verità", fondato da Maurizio Belpietro nel 2016 e che vanta firme del calibro di Daniele Capezzone, Mario Giordano, Luca Telese, Borgonovo, Nuzzi e in passato Pansa.

Tra l'altro il quotidiano ricevette finanziamenti da Alfrdo Romeo (quello dell'inchiesta di Renzi :) )

Cita:
Maurizio Belpietro: "Soldi alla Verità da Alfredo Romeo? Non so"

https://www.liberoquotidiano.it/news/it ... on-so.html


Lo dico non per screditare la fonte ma per avere conferma che tu abbia capito come funziona Dagospia :lol:

Ps.: il titolo del 3d è troppo generico, "esecrabile" è un dato soggettivo, come se io postassi Berlusconi che per te è un santo e per me un criminale.

_________________
"Questo vigliacco con il brutto viso coperto dai capelli spioventi ha approfittato di una zona malfida per intrappolare i nostri."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 10:43 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/06/2013, 23:01
Messaggi: 12543
Località: In giro da qualche parte con tre bottiglie 3 di birra in mano.
Sesso: Maschio
Drogato_ di_porno ha scritto:

Ps.: il titolo del 3d è troppo generico, "esecrabile" è un dato soggettivo, come se io postassi Berlusconi che per te è un santo e per me un criminale.
Appunto dici bene Drogato.
In un periodo storico in cui tutti, ma quasi tutti nel senso che certi istituti demoscopici lo danno al 35/36%, pendono dalle sue labbra, dalle sue ignobili felpe, dai suoi banalissimi e ignorantissimi slogan, lui ora rappresenta quanto di più esecrabile possa esserci.
Uno capace di speculare sulle disgrazie della povera gente, da impedire, per esempio, anche il primo e ovvio dignitoso soccorso a 40 disperati pur di non perdere la sua aurea di duro e puro, quindi fungono da ostacolo al suo VERO obiettivo politico, mantenere il POTERE più a lungo possibile.
Oppure, usare il dramma delle vittime di furto costrette a uccidere per difendere i propri cari o le proprie cose che, invece che agire come dovrebbe fare un ministro dell'interno, proteggere le case e le strade con più poliziotti e mezzi, le arma consegnando una pistola fumante in mano a gente fragile psicologicamente, e quindi potenzialmente pericolose.
Sarebbe come dire, quando vi aggrediscono potrete uccidere quando e dove vi pare, lo stato sono io e non correrete alcun pericolo.

Tralasciando che da Parlamentare europeo è entrato, di prepotenza, nei TOP 20 dei più assenteisti. E in questi primi 10 mesi da Ministro sta confermando appieno le attese, passando più tempo a fare selfie con i suoi sudditi che a lavorare al ministero.
Merda assoluta.

Immagine

Immagine

Immagine

_________________
Ci sono tre pomodori, Papà pomodoro, Mamma pomodoro e Pomodorino. Papà pomodoro vede pomodorino distratto, lo schiaccia e gli dice "Fai il concentrato!"
(Volpe forza 5)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 11:25 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 02/04/2006, 19:37
Messaggi: 3553
Località: pordenone
Sesso: Maschio
Prodi non si poteva vedere come presidente del consiglio. Più presentabile silvio

_________________
le donnre amarle tutte, ma non sposarne nessuna


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 11:35 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 21/01/2015, 14:23
Messaggi: 1794
Località: Antartide
Sesso: Nessuno
lider maximo ha scritto:
Uno capace di speculare sulle disgrazie della povera gente,



quale sarebbe la povera gente? Quella sui barconi? vai in Africa e dai un occhio alla povera gente,la povera gente non ha soldi per pagare un trafficante ed entrare illegalmente in un altro Paese.Quella è la povera gente. Non chi chi fa il migrante economico,potresti farlo pure te il migrante economico e non sei certo classificabile come povera gente :wink:

quelli che scappano dalla guerra sono classificabili come povera gente,quelli nessuno li ha bloccati in mare,purtroppo la sinistra butta tutto nello stesso calderone, migranti economici e rifugiati in modo che alla fine non fa più alcuna differenza ed è questo il vero speculare sulle tragedie


Ultima modifica di GiarneseUmnberto il dom mar 03, 2019 11:41 am, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 11:38 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2007, 0:17
Messaggi: 20481
Località: Milano
Sesso: Maschio
un altro che specula su tragedie, poi lo trovo comunque insopportabile



Immagine

_________________
Chi non ha mai posseduto un cane, non sa cosa significhi essere amato ( Arthur Schopenhauer )
" Ste sgallettate che non sanno fare un cazzo e non partoriscono un concetto nemmeno sotto tortura
sono sacchi a pelo per il cazzo " ( Cit. ZETA )


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 6:40 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2010, 17:40
Messaggi: 8647
Località: Tralfamadore
Sesso: Maschio
federicoweb ha scritto:
un altro che specula su tragedie, poi lo trovo comunque insopportabile



Immagine


E pure gobbo.

_________________
Si è cercato di tutelare le grandi anche in ottica televisiva: le emittenti pagano di più se v’è maggiore certezza di vedere avanzare le grandi squadre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: dom mar 03, 2019 11:17 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 15257
Sesso: Maschio
Fantoccio di cartapesta
Immagine

_________________
MAKE SHIT GREAT AGAIN

Baalkaan hai la machina targata Sassari?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: lun mar 04, 2019 4:06 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 22/01/2005, 3:12
Messaggi: 14455
Località: Terronia settentrionale
Sesso: Maschio
Capitanvideo ha scritto:
federicoweb ha scritto:
un altro che specula su tragedie, poi lo trovo comunque insopportabile



Immagine


E pure gobbo.

Vabbe', qui parliamo di Quoziente Intellettivo esecrabile.

_________________
Non seguire le orme degli antichi, ma quello che essi cercarono. (Matsuo Basho,1685)
fa caldo l'Italia è sull'orlo di un baratro e non scopo da mesi (cimmeno 2009)
...stai su un forum di segaioli; dove pensavi di stare, grande uomo? (sunday silence,2012)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Personaggi esecrabili
MessaggioInviato: lun mar 04, 2019 5:15 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 08/07/2001, 1:00
Messaggi: 15246
Località: Un non-luogo vicino a Grosseto
Sesso: Maschio
muh OSCARE,

non ho PREGIUDIZIALI :DDD contro questo tipo di discorsi,

pero' in pratica l'essere umano "politico" e' intrinsecamente un CERCHIOBOTTISTA e non un robottino che esegue meccanicisticamente "il programma elettorale" :no:

Immagine

faccio fatica a immaginare un politico come lo vuoi tu che non diventi, alla minima contrarieta', un ragazzino fanatico e sanguinario come quelli della riv. cult. cinese degli anni '70 :DDD

Immagine

_________________
1) l'ignoranza crea, la cultura rimastica.
2) io stesso sono la mia malattia.
3) "Cosa farebbe Kennedy? Lo sai che se la farebbe!"
4) le donne vogliono essere amate, non rispettate


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 56 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Gargarozzo, Google [Bot], Loris Batacchi, Majestic-12 [Bot], Pecoranera e 50 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010