Oggi è gio ago 17, 2017 2:35 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2243 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 150  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Storia di un ex bambino fottuto dal porno
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 11:31 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2002, 1:00
Messaggi: 24183
Località: In giro per la mia mente
Sesso: Maschio
Immagine

_________________
Società di buffoni, parolai, incompetenti e cialtroni

CORVINO MUORI

#JeSuisPetaloso
"E' impossibile", disse il cervello.
"Provaci!", sussurrò il cuore.
"Vai via, brutto!", urlò la ragazza.


Ultima modifica di Paperinik il mar gen 13, 2009 6:48 pm, modificato 3 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 11:46 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
Ho letto tutto il tuo sfogo, caro Papero...

...la mia prima impressione, così a caldo (magari rileggo e ti rispondo più articolatamente) è che ti guardi troppo indietro per avere solo 24 anni...

...sei solo agli inizi, e se vuoi puoi cambiare tutto...!!!

:-D :-D :-D

_________________
"Innalzare templi alla virtù e scavare oscure e profonde prigioni al vizio."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 11:55 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/08/2005, 20:49
Messaggi: 2917
Sesso: Maschio
Guarda, avevo scritto una risposta lunghissima, ma cazz, era prolissa.

Sintetizzo:

Ti occorre un atto di estremo coraggio, perchè sarà  la cosa piu' merdosa che potrai fare.

Non stai vivendo, e questo è chiaro, e non hai il coraggio di morire, e questo è chiaro..

Cazzo vogliamo fare, rimanere in questo limbo forever?..ti condurra' a due strade:

1-diventerai grande di corpo e folle di mente, senza un perche'

2-alla fin fine ne avrai abbastanza e ti troveranno in quelche vicolo o appartamento.

Non buttare le colpe di quanto ti è successo all'edicolante, che lui non centra un beneamato cazzo, la scelta di comperare il giornale e' stata TUA.

Se non te lo vendeva, te lo comperavi da un altro o mandavi uno grande a comperartelo, su questo non voglio sentire cazzi scusanti..

Hai un energia, tutti l'abbiamo, e hai una direzione dove dirigerla, porca troia ti sei messo di fronte a uno specchio e l'energia ti sta rimbalzando contro.

E ci stai male, altrimenti col cazzo che scrivevi queste righe.

Vabbe' come se ne esce?



Comincia a prendere colpi.

Piu' ne prendi piu' in fretta impari.

Stai vivendo dentro un involucro di menzogne,e lo sai benissimo esci allo scoperto e comincia a stare in mezzo alla merda di umanità .

Interagisci, impara da loro, osserva, cerca di ottenere qualcosa, all'inizio passerai per deficiente, una due cento mille volte, alla fine otterrai qualcosa, magari solo per culo.

Cercherai di estrapolare un minimo comune denominatore sulle azioni che sono state funzionali al tuo scopo, le codificherai, le ripeterai, e probabilmente avrai ancora successo.

Se estenderai i concetti, estenderai il tuo potere,

Ma la condizione è prendere colpi.

Sei intollerante alla frustrazione, per cui eviti qualsiasi interazione sociale, non è un male, è piuttosto comune, ma conduce a una vita di merda, da sconfitti.

Se prendi un colpo fa male, se ne prendi due, fanno male se ne prendi 100 ti abitui, se ne prendi mille, superi i colpi.

E cominci a ragionare sotto fuoco, e a vivere.

L'altra alternativa, con tutto l'affetto, prevede che tu ti procuri un arma, è piu' sicuro.

E cazzo non avere la presunzione di pensare di essere unico o speciale, la tua sindrome è comunissima.

Ora muovi il culo, o ti ammazzo io con le mie mani.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:03 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 05/11/2002, 1:00
Messaggi: 11721
Località: Estremo Nordest
Sesso: Maschio
Quoto WARDOG...!!! :-D


NB caro DOG, con tutta l'energia e la capacità  di reazione che hai tu saresti uno che medita di spararsi un colpo in testa...??? :wink:

_________________
"Innalzare templi alla virtù e scavare oscure e profonde prigioni al vizio."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:06 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2006, 18:46
Messaggi: 3861
Località: SUD
Sesso: Maschio
Dear Papero apprezzo il tuo sfogo che sicuramente covavi da tempo ...
sono rimasto basito dalla tenera età  in cui forse x un errato approccio con gli altri coetani sei entrato a far parte come consumatore di Porno....
ma sono rimasto ancor più basito nell apprendere del divorzio tra i tuoi cosa che mi mette sempre una tristezza....
spero che adesso a 25 anni hai quanto meno risolto questi conflitti interiori forse lo scrivere "adesso" nel forum ti è stato di aiuto o no...
ma spero oi fra che puoi trovare in tutti noi una piccola valvola di sfogo....

abbracci dear PAPERO....AZZ A FRA.... :evil:

_________________
"TUTTE LE CREATURE GUARDANO IN BASSO VERSO LA TERRA,MA ALL UOMO E'STATO DATO UN VOLTO AFFINCHE POSSA RIVOLGERE GLI OCCHI ALLE STELLE E LO SGUARDO AL CIELO"


Ultima modifica di THE ADEPT il sab feb 10, 2007 12:08 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:07 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 11/06/2005, 10:12
Messaggi: 32
Sesso: Maschio
non penso che tu mi consoca paperinik,
visto che scrivo poco anche e soprattutto per pigrizia.
non penso di stare molto meglio di te,
con la differenza che tu hai 24 anni e io quasi 33.
la differenza generazionale mi porta a dirti che io non avuto tutto il porno che hai avuto tu e le commedie sexy all'italiana sono state l'oggetto di tutti
i miei pensieri.
a 22 anni ho visto il primo porno e sono entrato nel tunnel ( tanto per dire: 17 esami universitari in 3 anni e 4 in due anni...comunque una laurea a 24 anni).
internet l'ho avuto a 27 anni e da lì le cose sono peggiorate.
sono un professionista ma sento profonda in me la sensazione che stia sprecando un talento nel mio lavoro, perchè quello che faccio lo faccio senza studiare più di tanto mentre potrei dare molto di più.
sulle prime volte stendo un velo pietoso anche se ora ho una vita sentimentale e sessuale abbastanza normale e una ragazza.
non sono mai stao a pagamento nè nei locali nè, tantomeno, alle fiere.
sono discretamente vittima delle linee erotiche, anche di quelle che vanno in tv.
questo è quanto.
ciao

_________________
Chi era costei che si levava davanti a me come l'aurora, bella come la luna, fulgida come il sole, terribile come un esercito schierato in battaglia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:42 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/11/2004, 18:55
Messaggi: 4396
Località: Il cuore della "Marca gioiosa et amorosa"
Sesso: Maschio
una persona che scrive cose del genere, in un modo così delicato e nello stesso diretto mostra grande personalità  e sensibilità .

devi solo avere il coraggio, la forza di cambiare, ma sei in gamba e ce la puoi e ce la devi fare! cazzo hai 24 anni non 50!

solo parole retoriche? puó darsi, papero, ma è quello che penso e ne sono convinto, sta solo a te...ergo fuori le palle!!!


e se non lo fai la prima volta che mi mandano dalle parti tue vengo giu con la mazza e ti randello (primo perchè fiorentino, secondo perchè dirai che sono solo cazzate :) )

un abbraccio

_________________
"Vanity...is definitively my favourite sin" (J. Milton)

La geografia di SZ: http://www.superzeta.it/gallery/image_page.php?id=2561
____________
skype: arme19


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:42 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2005, 22:46
Messaggi: 17763
Località: Sticazzi.
Sesso: Maschio
Paperotto, leggo il post e vedo che ti senti una merda. Ma non capisco come vorresti cambiare. In realtà  che non lo capisca io non ha importanza. Il fatto è che sembra non lo capisca nemmeno tu.

Vuoi avere la fidanzatina innamorata? Vuoi avere 10 troioni che ti chiamano a casa per chiavarti? Vuoi smettere ti tirarti seghe con il porno?

Se non sai cosa vuoi non puoi cambiare un cazzo.

_________________
Qui habet, dabitur ei.
Stikazzi
Sono uno dei migliori e non ci posso fare nienteeeee!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 12:57 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 27/01/2007, 1:08
Messaggi: 188
Località: Padova
Sesso: Maschio
Mi permetto un appunto anch'io così nuovo, spero di non diventare prolisso...
Il mio primo porno a 5 anni, del padre dei vicini di casa che aveva lo scantinato pieno di fumetti per adulti. non capivo neanche cosa fosse, eppure mi eccitava e non riuscivo a staccare gli occhi. Il mio primo orgasmo scoperto dopo pochi mesi, leggendo un racconto erotico/sado su Linus (erano pur sempre gli anni 70...) sfuggito non si sa come dall'inquisizione dei miei genitori, d'altronde su Linus una mica si aspetta il sado, al massimo i Peanuts. Di li in poi, vita sessuale e vita sociale svuluppati su due binari paralleli: da un lato l'Inquisizione dei miei su tuto ció che era sessuale che mi ha portato a 13 anni senza sapere cosa fosse un rapporto sessuale completo e con un senso di inadeguatezza/incapacità  a stabilire un contatto sessuato. Dall'altro un ragazzino permaloso ma socialmente vivo che poco a poco ha imparato a crescere tra alti e bassi (un basso dovuto a bullismo subito alle scuole medie) che lo hanno portato per reazione a diventare un animale sociale. E un po' alla volta mi sono riappropriato anche della mia vita sessuale, riconducendo i binari nella loro sede. In vari momenti di crisi l'escalation verso forme di pornografia più estreme ce l'ho avuto anch'io, ma siccome sono diventate parte del mio immaginario, quel che ho ottenuto lavorando su di me è stato accettarmi per quello che sono e desidero, e non avere paura nel rivelarmi per quello che sono alle mie partner. Non l'ho fatto in mesi, ci sono voluti anni (chiedere un ingoio o sesso anale non è difficile come condividere una fantasia bukkake o altre fantasie estreme). Questo mi ha dato una soddisfazione incredibile: passi dalla frustrazione di temere che certe fantasie resteranno per sempre chiuse da qualche parte nella tua testa al piacere esplosivo di condividerle con una persona che prova il tuo stesso piacere.
Condivido quanto già  scritto: hai 24 anni, non 35. Finchè c'è vita...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 1:01 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 21/02/2003, 10:35
Messaggi: 450
Località: Reggio Emilia
Sesso: Maschio
Ciao Paperinik.
Difficilmente leggo un messaggio con piu` di 20 righe ma nel tuo caso e` stato diverso.
Forse cercavo delle analogie, ma l'unica cosa che ho trovato e` l'interesse per l'altro sesso.
In gioventu` anche io ho sfogato le mie curiosita` nei FILM ma poi ho ritenuto preferibile aggirarmi nel mondo dei LOCALI e delle persone che li frequentano.
Il motivo di cio`.... forse la curiosita` ....forse la ricerca continua di emozioni nuove ....forse per stupidita`.
Non sono nella posizione di dare consigli ma credo che la parola ACCONTENTARSI possa indicare la strada giusta.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 1:11 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 01/10/2006, 0:03
Messaggi: 12893
Località: Al paesello
Sesso: Maschio
Ho letto il tuo post tutto d'un fiato. Soffri semplicemente di solitudine, che va di pari passo con l'ansia, la depressione o entrambe. Il porno ( nel tuo caso )è un surrogato per affrontarla. Non sono la persona giusta per dare pillole di saggezza, non mi sento in grado di avere la parola giusta da dire al momento giusto per una persona come te che sta male. Più ti droghi di porno, più sarai dipendente, questo ormai è un discorso vecchio. E' come il Mc Donald,la bamba, la playstation, il videopoker o le serate alla bisca. L'unico consiglio che mi verrebbe da darti è quello di uscire con persone con le quali ti trovi a tuo agio, di non dimenticarti che il mondo è sì merdoso, come ha detto qualcuno qualche post prima di me, ma si possono fare delle cose assai divertenti, e il sesso che tu cerchi, verrà  di conseguenza, così come la compagnia femminile che ti farà  stare bene e che riporterà  la parte "marcia"di te alla giusta dimensione.

Dai che anche te sei toscano! I toscani ce l'hanno duro, altro che Lega! :evil:

FORZA CAZZO!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 2:24 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 05/10/2006, 15:53
Messaggi: 1653
Sesso: Nessuno
Forza cazzo!

_________________
La verità  è che dici amenità  così ti quotano, ci tieni. E poi per dirla tutta,questo personaggio con avatar papale,che gioca a fare il polemico e la macchietta, è una cosa inflazionatissima. - Superflowerpunkdiscopop


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 3:36 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 25/11/2005, 23:24
Messaggi: 1988
Località: This is not an exit
Sesso: Maschio
Difficile non essere banali o dire cose tanto diverse da un mix di quelle già  scritte da Wardog, bellavista, Fede ecc..

Ti sei sempre presentato come una specie di macchietta..dal nickname in poi..tutto lo fa presupporre.

Se uno minimamamente si ferma ad analizzare la tua aggressività  in alcuni post ed il senso di velata tristezza di alcuni tuoi racconti, si arriva al quadro di un adolescente con una personalità  tormentata, probabilmente non soddisfatto fino in fondo di ció che è.

Devo dire che questo "outing" è di quelli che danno un senso alla lettura quasi quotidiana di questo forum di pazzi.

Proprio questo, deve essere il tuo punto di partenza, se una persona riesce a scrivere così, con questa sensibilità , vuol dire che non è un fallito.

Hai da comunicare qualcosa al mondo, probabilmente più di quanto pensi.

Il porno è un surrogato fast-food della vita reale..a volte uno ha fame e non ha per un cazzo voglia di aspettare al ristorante la cena, ma non si vive di solo fast-food o ti si spacca il fegato e diventi obeso.

Come per altre le cose, credo che il porno non sia sbagliata in sè, la trasgressione è un bisogno che probabilmente in % diverse abbiamo tutti.

Il problema è l'eccesso, le palle bisogna dimostrarle nel sapersi contenere e controllare, quando diventi schiavo del tuo "gioco", allora sei sul baratro per diventare un perdente.

Esci e comunica....

...al mondo non ci sono solo stronzi, puttane e femmine bastarde, vedrai che recupererai in meno di quanto creda amici e amiche.

La "dipendenza" non è impossibile da sconfiggere..per te è solo un temporaneo riempitivo di un vuoto che hai dentro.

Nonostante tutto, ti capisco molto più di altri..ho i genitori divorziati da quando avevo 6 anni..ed ho passato dei periodi di dipendenze anche io, per colmare un tormento interiore, che spesso non capivo da cosa derivasse.

L'avevo già  scritto..che a volte litigavo con la mia ex..perchè stavo davanti ad un computer ore ed ore a tentare di "misurarmi" con un webmaster o per finire di scaricarmi film (porno e non), mentre dall'altra parte trascuravo... una splendida creatura che mi voleva "presente", innamorata di me.

Ora, anche per questo, la "splendida creatura" non c'è più nella mia vita.

Probabilmente quando troverai la persona che ti farà  star bene, ti rendererai conto che è molto più eccitante un suo abbraccio ed una parola dolce, che vedere 4 ninfomani bisex che si infilano una mano nel culo o si pisciano addosso.

In bocca al lupo..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 3:51 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/07/2003, 22:26
Messaggi: 24343
Località: in una ipotetica sit com "Casa Goebbels"
Sesso: Maschio
paperanjii da quello che leggo il problema non è il porno ma la solitudine-alienazione...

se invece che col porno ti rincoglionivi coi videogames o coi fumetti mica era più sano era identico... prob. il porno lo percepisci come sporco è quindi è tutto più incasinato ma fidati imho sbagli bersaglio...

consigli e ricette magiche???

bof esci dal guscio papero esci al volo o sono cazzi amari... fingi recita allenati gioca ma okkio all'alienazione che se passi il punto di non ritorno non ne esci più

io sono il primo a pensare che gli esseri umani facciano schifo e che viviamo in una delle peggiori società  possibili ma bon... o mi ammazzo o vado a fare il monaco in tibet o devo giocare faccio fatica ma gioco questo gioco sociale che mi fa cagare e lo faccio solo perchè altrimenti si sbrocca e non ho voglia di sbroccare

bye

_________________
''Quando i francesi faranno una lega antisemita il presidente, il segretario e il tesoriere saranno ebrei.'' Celine. Bagatelle per un massacro.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab feb 10, 2007 6:28 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 03/02/2006, 8:59
Messaggi: 406
Sesso: Maschio
Papero, grazie
Ho sempre intravisto, dietro la coglionaggine di certi post o lo schifo di altri, una bella persona, e questo post lo conferma in pieno.
Punto primo: condivisione
ho iniziato a 4 anni, con gli "isabella" e tutti i primissimi fumetti sexy, in bianco e nero, che i ragazzini più grandi mi mostravano di nascosto.
Uno dei più ricercati e guardati era quello dove la protagonista erano nuda e coperta solo di schizzi di fango sul pube e il seno, che comunque non si potevano fare ancora vedere. erano gli anni '60...
Primi turbamenti, a sei anni ricordo che saltavo sul letto di pancia sperimentando un vago e indefinibile, strano piacere....
Poco dopo scopro i giornali porno nel cassetto di papà : la cosa era veramente sconvolgente, per la prima volta foto di donne vere e nude, "Caballero" e poi "Le ore". Eccitazione, confusione, incapacità  di capire e gestire uno stimolo erotico troppo precoce...
Da allora la ricerca non si è mai fermata: il cosmopolitan di mia sorella più grande, i giornali trovati nei parchi, appena possibile l'umiliazione di farsi respingere a dodici anni ad un film vietato ai quattordici...
tele capodistria, la prima tv non rai, con i suoi film erotici a tarda sera, poi le prime tv locali che cercavano spettatori con gli stessi sistemi..e seghe seghe seghe...nonostante questo buoni rapporti con gli amici, ma mai il coraggio di parlarne o farsi una sega insieme.
qualcuno lo faceva, ma rimanevo escluso, non so perchè, da questa esperienza che mi avrebbe potuto tranquilizzare, mentre vivendo tutto da solo questa abnorme passione per il porno ero in colpa e in grande difficoltà 
Ho fatto tutta la trafila: primo rapporto sessuale con una puttana, che poi ho saputo essere stata ammazzata, due giorni dopo aver avuto l'indispensabile patente, niente donne fino a 23 anni, timidezza e vergogna a palla...
Per fortuna i rapporti affettivi che sono iniziati mi hanno un po' frenato nella dipendenza, che comunque è sempre continuata, anche quando scopavo tutti i giorni...
Che dire, ho fatto di tutto, dalle telefonate appena è uscito l'144, che mi attizzano molto,locali, prostitute, transex, internet fino alle tre di notte con una donna che dorme nella stanza accanto, sono stato rapinato un paio di volte da transex, niente di grave ma le cinquantamila lire a botta me le hanno ciulate....
Per un periodo avevo sviluppato un sorta di sesto senso nel cercare le stradali anche in città  sconosciute, quanta eccitazione in quei giri spesso fini a se stessi
Insomma in questa confusa descrizione volevo trasmetterti quel misto di umiliazione, piacere, confusione, dipendenza, libera scelta che ho vissuto nel mio rapporto con la parte pornografica e masturbatoria della mia sessualità , con l'inevitabile escalation dal Playboy con le foto di Ornella Muti al filmato scat, alla perenne ricerca di stimoli nuovi nello scontato mondo pornografico.
Mondo che ti si presenta in maniera sempre più articolata, tentandoti ovunque giri il tuo ben allenato sguardo.
insomma mi riconosco un po' nella tua storia
Punto secondo
Le donne: anche se non hanno mai del tutto fermato la pornodipendenza, ero capace di farmi una sega per verificare se sarei stato abbastanza caldo all'appuntamento con la ragazza, hanno peró limitato, condiviso a volte, sfinito il mio desiderio che sembrava incontenibile al punto di farmi desiderare di non avere desiderio.
Ma soprattutto hanno aperto il mio cuore, mi hanno fatto vivere anche una sessualità  di relazione sincera, di desiderio di una persona e non di una fica, di amore
Mi spiace leggere che per te non è ancora stato possibile, temo che non lo sarà  se non affronterai il problema
Ho avuto diverse relazioni lunghe, sono adesso sposato dopo una lunga convivenza e sono molto felice del mio rapporto con una donna meravigliosa, che ha solo il difetto di avere le sue difficoltà  ad affrontare questa mia parte, a rispettarla e condividerla. Ovviamente non è un difetto ma una naturale vergogna e un suo rifiuto derivato anche dalla madre che guardava i porno con lei presente....
punto terzo
psicoterapie, più o meno efficaci, ne ho provate, per questo problema ma non solo, e sono arrivato ad essere infinitamente più sereno, a concedermi ancora del porno ma a saperlo gestire, limitandomi e godendone veramente, cosa che non è possibile quando sei in bulimia perenne, a non sentirmi più in colpa
Per questo, oltre alla mia terapeuta, devo dire un grazie a Superzeta e a tutti voi frequentatori, che mi avevate mostrato come un pornodipendente possa anche essere intelligente, simpatico, interessato a tutti gli aspetti della vita.
So che la cosa sembra scontata, lo sapevo anche prima, razionalmente, ora lo so davvero e anche con il cuore.
So che avrei potuto guardare semplicemente alla mia vita, la laurea, i master, il cambio di lavoro, la soddisfazione che ho nel mio lavoro e nei rapporti con le persone, ma stranamente non mi bastava per considerarmi normale, quella vergogna antica era ancora dentro di me
Non voglio assolutamente demonizzare il porno, ma quando capite che lo vostra vita ha qualcosa che non va, una dipendenza, una mancanza di vero contatto con gli altri, sentimenti ristretti o inesistenti, è arrivata l'ora che facciate qualcosa...

Per il lupo: non giocare giochi che non vuoi giocare, non c'è solo sbrocco dall'altra parte....

_________________
voi siete morti, io sono vivo
(Ubik - Philiph K. Dick)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2243 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 150  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot], Google [Bot], mikyhot, theinvoker e 68 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010