Oggi è lun dic 11, 2017 12:26 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5984 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 399  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [O.T.] Basket NBA
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 1:54 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2006, 23:21
Messaggi: 5175
Località: saranno pure cazzi mia???
Sesso: Maschio
beh vedendo che c'e' un topi sul calcio mi pareva giusto fare anche un topic sul mio sport preferito,e notavo anche di SZ, cioe' il basket NBA. 8)
partiamo dalla notizia del giorno cioe' i 50 + punti punti di Bryant per la quarta partita consecutiva.

Bryant da leggenda, superato Jordan
Ancora 50 punti: è la 4.a gara di fila
Se giovedì era entrato nella storia, la scorsa notte è entrato nella leggenda del basket Nba: Kobe Bryant ha realizzato per la quarta partita consecutiva almeno 50 punti (ne ha segnati proprio 50 nella vittoria su New Orleans), superando anche Micheal Jordan, che si era fermato a quota tre. Davanti a lui, ora c'è solo Wilt Chamberlain, che era riuscito nell'impresa di arrivare a quota 7 nella stagione 1961-62.

Un posto nella storia Nba l'aveva già  assicurato con i titoli vinti e con gli 81 punti realizzati nella passata stagione contro Toronto, ora nessuno potrà  toglierlo dall'accostamento ai numero 1, ai vari Chamberlain, Magic, Bird, Jordan. La stella dei Los Angeles Lakers, infatti, è il secondo giocatore di sempre a realizzare 50 o più punti in quattro gare consecutive nel campionato americano.
65, 50, 60 e 50: questa la sequenza da brividi, per un totale di 225 punti. Un numero che molti giocatori faticano a raggiungere nell'arco di tutta la stagione. Lui l'ha fatto in quattro magiche serate, coincise con quattro successi della formazione di Phil Jackson, sempre più lanciata verso i playoff. Ora i brutti guai giudiziari del 2003 sono definitivamente alle spalle ed anche il pubblico è tornato ad amarlo.

Ha messo alle spalle mostri sacri come Michael Jordan e Elgin Baylor, che si erano fermati a tre "cinquantelli" consecutivi. "E' un grandissimo onore essere paragonato con questi giocatori", ha detto Kobe. L'unico che rimane davanti è Wilt Chamberlain, l'unico giocatore della storia a realizzare 100 punti in una gara, che riuscì a farne 50 per 7 partite di fila nella stagione 1961-62. Era un altro basket, ma Bryant ci puó ancora provare. Le prossime tre rivali (Golden State, Memphis e Houston) sono avvisate.


sara' anche vero che ha superato Jordan in fatti di punti segnati ma per me il numero 24(fino all'anno scorso numero 8)in maglia Lakers resta 3 gradini sotto il piu' grande cestista di sempre ovvero MJ 8) 8)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 2:33 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 14/01/2007, 22:08
Messaggi: 3463
Sesso: Maschio
BANBAN
io con kobe ho tirato a canestro, ma quando lui era poco più che un poppante..........ci vogliate credere o no questa è la storia.....

_________________
"Dietro ogni italiano si nasconde un cretino"
Ennio Flaiano.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 4:49 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/05/2006, 13:19
Messaggi: 6689
Località: Urbe immortale
Sesso: Maschio
A Sonia,te l'avevo detto di darti all'NBA... :DDD

Scherzi a parte,mi verrebbe da dire che Jordan è inarrivabile:soprattutto per una questione di immagine.
Per anni questo sport è stato associato al suo nome.

Ma il fatto che negli USA il basket sia lo sport popolare per eccellenza(quante volte avete visto nei film tutte le case col canestro davanti al garage?)mi fa ricredere.
Giocano a pallacanestro sin dalla tenere età ,ed essendo una miriade di persone negli USA a praticare questo sport,i fenomeni escono a grappoli.

Per ora complimenti a Kobe Bryant:giocare a quei livelli segnando così tanti punti consecutivi...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 7:21 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2006, 23:21
Messaggi: 5175
Località: saranno pure cazzi mia???
Sesso: Maschio
PhilippeMexes5 ha scritto:
A Sonia,te l'avevo detto di darti all'NBA... :DDD

Scherzi a parte,mi verrebbe da dire che Jordan è inarrivabile:soprattutto per una questione di immagine.
Per anni questo sport è stato associato al suo nome.

Ma il fatto che negli USA il basket sia lo sport popolare per eccellenza(quante volte avete visto nei film tutte le case col canestro davanti al garage?)mi fa ricredere.
Giocano a pallacanestro sin dalla tenere età ,ed essendo una miriade di persone negli USA a praticare questo sport,i fenomeni escono a grappoli.

Per ora complimenti a Kobe Bryant:giocare a quei livelli segnando così tanti punti consecutivi...


l'hai detto e l'ho fatto :lol: :lol:
per il resto Jordan e' inarrivabile non solo per quello che ha rappresentato per il basket,prima di lui magic e Bird,ma perche' e' stato uno l'unico giocatore nell'era moderna a dominare una partita sia in attacco che in difesa.Jordan se voleva poteva segnare 60 punti a gara ma per il bene della squadra non lo faceva.Jordan era l'uomo che prendeva spesso le sorti,all'inizio di carriera eppoi con pippen,del piu' forte giocatore della squadra avversaria.era l'uomo dell'ultimo tiro e sopratutto nella nba degli anni 80 e 90 il contatto fisico era permesso(oggi se tocchi l'attaccante e' fallo e spesso significa tiri liberi)e le famose jordan rules inventate dai bad boys dei Pistons erano un segno.con l'attuale metro arbitrale e sopratutto il talento diluito in piu' squadre Jordan oggi come oggi farebbe ad allacciata di scarpe la bellezza,e non sprecherebbe nemmeno fiato,di 50 a gara.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 9:33 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2001, 1:00
Messaggi: 1352
Località: Roma
Sesso: Maschio
tao ha scritto:
io con kobe ho tirato a canestro, ma quando lui era poco più che un poppante..........ci vogliate credere o no questa è la storia.....

Presumo tu sia di Rieti, visto che lì giocava il papà  Joe. Grande giocatore, un vero funambolo del basket. L'ho visto giocare una volta al PalaEur (si chiamava ancora così) in un All Star Game.

_________________
Poche idee, ma confuse!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 10:25 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 30/11/2003, 21:56
Messaggi: 13927
Località: United Kingdom
Sesso: Maschio
da giovane seguivo con interesse il basket.....grazie alle partite in TV commentate da Dan Peterson....

Era il periodo d'oro dei Celtics contro i Lakers.....Larry Bird, Magic Johnson, Jabbar e altri.....
Apprezzavo i Lakers ma il mio giocatore preferito in quel periodo era Doctor J di Philadelfia.....

_________________
"Signori benpensanti, spero non vi dispiaccia,
se in cielo in mezzo ai Santi, Dio fra le sue braccia, soffochera' il singhiozzo di quelle labbra smorte che all'odio e all'ignoranza preferirono la morte"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Basket NBA
MessaggioInviato: sab mar 24, 2007 11:37 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 31/10/2006, 16:38
Messaggi: 912
Località: Milano
Sesso: Maschio
Soniaaquino ha scritto:
sara' anche vero che ha superato Jordan in fatti di punti segnati ma per me il numero 24 in maglia Lakers resta 3 gradini sotto il piu' grande cestista di sempre ovvero MJ 8) 8)


A me francamente, 'sta storia di paragonare giocatori di diverse epoche mi è sempre puzzata...non ha assolutamente senso fare questi paragoni!

Io ho sempre tifato Kobe e l'ho sempre seguito (e con lui un certo gruppo di sportivi) e mi son reso conto che comunque, sebbene abbia più volte dimostrato con i numeri di essere dal punto di vista realizzativo come MJ (e direi anche meglio :) ) purtroppo si è concentrato così tanto sull'essere un giocatore migliore di quello del quale ha sempre osservato tutti i movimenti in videocassetta da bambino, che ha totalmente tralasciato tutto il resto, cosa che, visti tutti i mezzi d'informazione in più disponibili al giorno d'oggi l'avrebbe senza dubbio reso un fenomeno mediatico che Ronaldinho e qualsiasi altro sportivo avrebbe potuto vedere a malapena con il cannocchiale.

Il fenomeno Michael Jordan ha a dir poco ribaltato l'immagine del basket che in quegli anni si era stabilita su un medio interesse da parte dell'attenzione mondiale...

Cazzo, Kobe in realtà , non lo conosce un cane in Italia...me ne son reso conto sempre di più ogni estate che passava quando la gente vedendomi passare in tenuta baskettara si rivolgeva a me con un "We, Maicoool", giusto una volta m'hanno apostrofato "Kobe" (e dette confidenze avvenivano indistintamente da gente di qualsiasi età , proprio qualsiasi :alien: )

Non so se Kobe ha curatori d'immagine e manager, ma in caso li abbia, li licenzierei all'istante, da solo farà  sicuramente meglio di quel che han fatto quelli intorno a lui.Jordan mica era da solo :roll:

_________________
"SHAMALAYA!" urlo di Maccio CapaTonda in "La Febbra" mentre si districa in un campo di grano.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 1:15 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 14/01/2007, 22:08
Messaggi: 3463
Sesso: Maschio
BANBAN
vbman ha scritto:
tao ha scritto:
io con kobe ho tirato a canestro, ma quando lui era poco più che un poppante..........ci vogliate credere o no questa è la storia.....

Presumo tu sia di Rieti, visto che lì giocava il papà  Joe. Grande giocatore, un vero funambolo del basket. L'ho visto giocare una volta al PalaEur (si chiamava ancora così) in un All Star Game.

no........l'allora ippodromi rieti venne a giocare nella mia città  per una partita d'esibizione.........nell'intervallo insieme ad altri bambini improvvisammo una partitella occasionale........fra questi anche kobe bryant che accompagnava il padre nella trasferta...........

_________________
"Dietro ogni italiano si nasconde un cretino"
Ennio Flaiano.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 2:32 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2001, 1:00
Messaggi: 8431
Località: Piemunt liber
Sesso: Maschio
Husker_Du ha scritto:
da giovane seguivo con interesse il basket.....grazie alle partite in TV commentate da Dan Peterson....

Era il periodo d'oro dei Celtics contro i Lakers.....Larry Bird, Magic Johnson, Jabbar e altri.....
Apprezzavo i Lakers ma il mio giocatore preferito in quel periodo era Doctor J di Philadelfia.....


concordo! Julius Earving, alias Doctor J dei 76ers!!
era incredibile!! Ogni sua azione non era mia uguale ad un'altra; la forza di gravità  annullata, quel fisico fuori dal comune che gli permetteva di fare cose che nessun comune mortale poteva egualiare!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 9:07 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 15/11/2001, 1:00
Messaggi: 1944
Località: Milano
Sesso: Maschio
Raccazzi, buona idea il post sull'NBA... dopo vado a raccattare anche quello vecchio sulla NCAA visto che siamo in piena March Madness (ieri notte mi sono visto un pó di Mamphis - Ohio State e ho visto per la prima volta in azione la probabile primissima o seconda scelta del draft di quest'anno Greg Oden... non male il ragazzo...)

Tornando all'NBA... la seguo dall'83 e una volta ho pure battuto Peterson ad NBA trivia durante una convention aziendale (forse mi ha lasciato vincere apposta... Boh !? :-) )
Calma, non voglio dire 'ne capisco' (come dice Scott Skiles, 'il basket è come la religione, molti dicono di praticare, ma pochi capiscono davvero'), ma almeno lasciatemi dire ci sguazzo che è un piacere...
Qui si sta parlando di mostri sacri.
Kobe: non si beccherà  l'MVP stagionale a meno che non vada a vanti a colpi di 50 da qui a postseason per la gomitata di due settimane fa.. peccatuccio finale per quello che è il giocatore INDIVIDUALMENTE più forte della lega, non ci piove. Offensivamente mi sembra si possa dire che valga il miglior Jordan. Anzi, il suo tiro da fuori oggi è ancora più consistente. Un Kobe in serata è semplicemente unstoppable.
Diversa questione quella dell'uomo squadra: non è ancora apparso un giocatore che ricordi MJ nella capacità  di dominare le partite anche difensivamente, di esaltare i compagni (stiamo parlando di un giocatore che ha portato compagni come BJ Armstrong e Cartwright a vincere un filotto di titoli... non so se mi spiego..). La voglia di vincere, l'intensità  che emanava Jordan a dir la verità  non l'ho mai vista in nessun altro sportivo, non solo cestista.

Doctor J? Califfo.... giocatore rivoluzionario per l'epoca... ma non mi ha mai convinto troppo. Poteva volare, ma il suo tiro in sospensione era quanto meno rivedibile. Poteva andare in terzo tempo contro chiunque, ma poi difensivamente non era sto granchè. L'intensità  del Doctor, che a volte mi sembrava un pó indolente nelle partite decisive, era un decimo rispetto a quella di Bird. Birdie aveva metà  dell'elevazione del Doctor, ma tre volte il suo QI cestistico, dieci volte la sua voglia di vincere, giocatore più completo, 'totale' come si suol dire ed alla fine direi il suo palmares parla chiaro. Dalla rivalità  dei primi anni ottanta Bird-Julius Erving (c'era pure il gioco elettronico 1on1 Bird vs Doc.J, magari qualcuno se lo ricorda) è uscito vittorioso il primo senza ombra di dubbio.

Doctor alla fine ha vinto solo un titolo NBA giocando insieme a Moses Malone, il migliore rimbalzista della lega, a Bobby Jones, il miglior sesto uomo della lega, ad Andrew Toney, Maurice Cheeks, poi il giovane Barkley... insomma una signora squadra.
Non a caso la rivalità  vera alla fine è stata Magic vs Bird... AH CHE TEMPI....

_________________
"George, George... Ukraine is NOT a country..."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 2:21 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 23/03/2007, 10:46
Messaggi: 5
Sesso: Nessuno
Come non quotare l'intervento di Despe..Kobe attualmente è una macchina offensiva molto vicina a MJ che peró resterà  sempre inarrivabile in quanto a capacità  di dominare le partite sulle due estremità  del campo(l'unico che nella storia recente ha mostrato di poter egugliare questa peculiarià  di Jordan è stato l'O'Neal-inteso come Shaquille e non Jermaine..-dei primi 2 titoli a Los Angeles).Il paragone al momento vede ancora davanti l'ex-23 ma non dimentichiamoci che anche Micheal ha cominciato a vincere intorno ai 30 e attorno non aveva proprio dei tristi,quanto meno aveva gente che si sbatteva in difesa cosa che(e parlo da tifoso)non si puó dire dei Lakers attuali..In definitiva secondo me il confronto ta Micheal e Kobe(che vede ancora indietrol'attuale 24 gialloviola)potrà  essere fatto solo fra qualche anno,probabilmente almomento del ritiro di Bryant.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Basket NBA
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 3:48 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2006, 23:21
Messaggi: 5175
Località: saranno pure cazzi mia???
Sesso: Maschio
BlackHand ha scritto:
Soniaaquino ha scritto:
sara' anche vero che ha superato Jordan in fatti di punti segnati ma per me il numero 24 in maglia Lakers resta 3 gradini sotto il piu' grande cestista di sempre ovvero MJ 8) 8)


A me francamente, 'sta storia di paragonare giocatori di diverse epoche mi è sempre puzzata...non ha assolutamente senso fare questi paragoni!

Io ho sempre tifato Kobe e l'ho sempre seguito (e con lui un certo gruppo di sportivi) e mi son reso conto che comunque, sebbene abbia più volte dimostrato con i numeri di essere dal punto di vista realizzativo come MJ (e direi anche meglio :) ) purtroppo si è concentrato così tanto sull'essere un giocatore migliore di quello del quale ha sempre osservato tutti i movimenti in videocassetta da bambino, che ha totalmente tralasciato tutto il resto, cosa che, visti tutti i mezzi d'informazione in più disponibili al giorno d'oggi l'avrebbe senza dubbio reso un fenomeno mediatico che Ronaldinho e qualsiasi altro sportivo avrebbe potuto vedere a malapena con il cannocchiale.

Il fenomeno Michael Jordan ha a dir poco ribaltato l'immagine del basket che in quegli anni si era stabilita su un medio interesse da parte dell'attenzione mondiale...

Cazzo, Kobe in realtà , non lo conosce un cane in Italia...me ne son reso conto sempre di più ogni estate che passava quando la gente vedendomi passare in tenuta baskettara si rivolgeva a me con un "We, Maicoool", giusto una volta m'hanno apostrofato "Kobe" (e dette confidenze avvenivano indistintamente da gente di qualsiasi età , proprio qualsiasi :alien: )

Non so se Kobe ha curatori d'immagine e manager, ma in caso li abbia, li licenzierei all'istante, da solo farà  sicuramente meglio di quel che han fatto quelli intorno a lui.Jordan mica era da solo :roll:


qui ti stoppo subito caro Black:Bryant migliore come relaizzatore di MJ??Direi che siamo fuori strada completamente.MJ ha dalla sua la migliore media punti nella storia della nba(31 di media),dopo Chamberlain ha la media punti piu' alta per una stagione 37,1 punti e sopratutto la Nba di fine anni 80 inizii anni 90 e' completamnete diversa a livello difensivo di quella che e' oggi.oggi se tocchi un attacante con le mani l'arbitro tio fischia fallo e questo significa molte piu' volte,dalle 8 alle 10 volte stimava Buffa,in lunetta cosa che ai tempi di Jordan e dei Pistons non succedeva.calcola pure che il talento che c'era all'epoca nella NBA non e' nemmeno lontamente paragonabile a quello attuale se calcoli pure che un certo I.Thomas fu messo fuori dal Dream Team del 1992.un I.Thomas che oggi come oggi sarebbe probabilmente il miglior playmaker della Nba.
su Shaq dico la mia:e' stato il centro piu' devastante degli ultimi 20 anni ma in difesa non e' mai stato una cima.difendeva con Jackson in panchina si e no 15 minuti ed erano speso quei minuti che davano ai Lakers la vittoria.
Tornando al confronto Mj-Bryant dico anche che sarebbe bello incominciare a guardare le percentuali con cui tira oggi,con difese piu' ballerine,Brynat e con le percentuali che tirava Jordan.
Jordan prima di tutto,e' vero ha inziato a farlo a 27-28 anni,un uomo squadra,un uomo che faceva 30 di media 7 assist e 7 rimbalzi e che spesso cancellava l'avversario in difesa.Brynat e' a mio parere e' il piu' forte giocatore Nba individulamente ma non un uomo di squadra:spesso accentra tutto il gioco sui di lui ed i compagni scompaiono e questo in proiezione playoff non e' certo un bene.cmq dicevo che Bryant e' il miglior giocatore di basket a talento ma essendo il basket uno sport di squadra a questo punto punto sull'MVP stagionale o sul Nowitzki,che sta trascinando dallas,a Nash o a Lebron che sta portando Clevelando sopra le 50 vitttorie.
Per me Bryant resta un giocatore egocentrico,superiore come talento agli altri ma che per quanto riguarda il complesso basket non migliora i compagni cosa chd Jordan,chiedete a Kerr o a Harper,ha puntualmente fatto.


Ultima modifica di Soniaaquino il dom mar 25, 2007 4:27 pm, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 3:57 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/01/2006, 23:21
Messaggi: 5175
Località: saranno pure cazzi mia???
Sesso: Maschio
Pepe ha scritto:
Come non quotare l'intervento di Despe..Kobe attualmente è una macchina offensiva molto vicina a MJ che peró resterà  sempre inarrivabile in quanto a capacità  di dominare le partite sulle due estremità  del campo(l'unico che nella storia recente ha mostrato di poter egugliare questa peculiarià  di Jordan è stato l'O'Neal-inteso come Shaquille e non Jermaine..-dei primi 2 titoli a Los Angeles).Il paragone al momento vede ancora davanti l'ex-23 ma non dimentichiamoci che anche Micheal ha cominciato a vincere intorno ai 30 e attorno non aveva proprio dei tristi,quanto meno aveva gente che si sbatteva in difesa cosa che(e parlo da tifoso)non si puó dire dei Lakers attuali..In definitiva secondo me il confronto ta Micheal e Kobe(che vede ancora indietrol'attuale 24 gialloviola)potrà  essere fatto solo fra qualche anno,probabilmente almomento del ritiro di Bryant.


MJ ha iniziato a vincere a 28 e non si e' piu' fermato...Bryant almeno che non cammbi maglia credo non vincera' piu'.
poi vorrei vedere Bryant a 40 anni,come MJ,fare nella NBA 20 punti ad allacciata di scarpe 8) 8)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 5:21 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 15/08/2006, 13:34
Messaggi: 6900
Località: Napoli
Sesso: Maschio
Ragazzi forse diró un'eresia ma secondo me McGrady è più forte di Bryant, anche se non segna 50 punti a partita.
Sul confronto tra MJ e Kobe mi associo a Pepe, ora è prematuro parlarne, aspettiamo che il 24 giallo-viola si ritiri e poi potremo compararli, fermo restando che, secondo me, è difficile fare paragoni tra giocatori di epoche diverse.

_________________
Ezechiele 25,17. "Il cammino dell'uomo timorato è minacciato da ogni parte dall'iniquità  degli esseri egoisti e dalla tirannia degli uomini malvagi. Benedetto sia colui che nel nome della carità  e della buona volontà  conduce i deboli attraverso la valle delle tenebre perchè egli è in verità  il pastore di suo fratello e il ricercatore dei figli smarriti e la mia giustizia calerà  sopra di loro con grandissima vendetta e furiosissimo sdegno su coloro che si proveranno ad ammorbare e distruggere i miei fratelli e tu saprai che il mio nome è quello del Signore quando farà calare la mia vendetta sopra di te."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom mar 25, 2007 5:45 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/07/2003, 22:26
Messaggi: 24941
Località: in una ipotetica sit com "Casa Goebbels"
Sesso: Maschio
sempre trovato il basket di una noia mortale secondo solo alla pallavolo :-)

provo una innata simpatia ( ho pure i suoi video ) per larry bird ... il nerd bianco geniale e fastidoso

http://www.youtube.com/watch?v=9cFkDTtQdMw

il maradona di sto sport

_________________
''Quando i francesi faranno una lega antisemita il presidente, il segretario e il tesoriere saranno ebrei.'' Celine. Bagatelle per un massacro.
"Sono un anarKo nichilista che si prende pause di ristoro fiancheggiando le posizioni più sulfuree della tradizione europea." Bw 2017
MISSAO DADA É MISSAO CUMPRIDA!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 5984 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 399  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Barabino, Billy Drago, Bing [Bot], MauroG, simon88, theinvoker, Wes e 74 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010