Oggi è ven ott 20, 2017 2:30 am

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19449 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 1293, 1294, 1295, 1296, 1297
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: mer ott 11, 2017 9:25 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 09/10/2014, 19:57
Messaggi: 2358
Località: Roma
Sesso: Maschio
Era meglio se al Referendum del 1946 avesse vinto la Monarchia, tanto...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: mer ott 11, 2017 9:57 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 11484
Sesso: Maschio
Se esce il rosso si vuole il nero se esce il nero si vuole il rosso. Lo scopo è far girare la pallina.
Che teatrino.
I 5 stelle contestano questa legge soprattutto perchè non potrà dare una maggioranza già prima del voto (difficile ma non impossibile) dopo aver sostenuto una riforma che lo evitava con assoluta certezza.
Il punto è che loro speravano in una legge senza la possibilità di coalizioni per cercare di essere il primo partito (ed avere un numero di parlamentari maggiore di chiunque altro partito ma sempre minoritario nel parlamento) e presentarsi nel dopo elezioni come quelli "incaricati" di formare un governo.
Nessuno gli avrebbe dato poi la fiducia (volendo fare da soli) e avrebbero avuto vita facile nel sentirsi vittime (dalla posizione privilegiata di primo partito) lasciando il campo al successivo inciucio tra cdx e csx.
Con la legge in discussione adesso invece le cose cambiano di poco (in fatto di scenari futuri), quello che cambia è che il primo partito (preso singolarmente) non avrà la maggioranza dei parlamentari perchè le coalizioni verrebbero presentate come un unico blocco.
Ergo i 5 stelle finiranno lo stesso all'opposizione ma senza poter fare le vittime passando i primi giorni post voto ad accusare gli altri di non dare fiducia al primo partito del paese.
Tutti sanno (cit.)

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: mer ott 11, 2017 10:08 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 3362
Località: BO
Sesso: Maschio
SoTTO di nove ha scritto:
Se esce il rosso si vuole il nero se esce il nero si vuole il rosso. Lo scopo è far girare la pallina.
Che teatrino.
I 5 stelle contestano questa legge soprattutto perchè non potrà dare una maggioranza già prima del voto (difficile ma non impossibile) dopo aver sostenuto una riforma che lo evitava con assoluta certezza.
Il punto è che loro speravano in una legge senza la possibilità di coalizioni per cercare di essere il primo partito (ed avere un numero di parlamentari maggiore di chiunque altro partito ma sempre minoritario nel parlamento) e presentarsi nel dopo elezioni come quelli "incaricati" di formare un governo.
Nessuno gli avrebbe dato poi la fiducia (volendo fare da soli) e avrebbero avuto vita facile nel sentirsi vittime (dalla posizione privilegiata di primo partito) lasciando il campo al successivo inciucio tra cdx e csx.
Con la legge in discussione adesso invece le cose cambiano di poco (in fatto di scenari futuri), quello che cambia è che il primo partito (preso singolarmente) non avrà la maggioranza dei parlamentari perchè le coalizioni verrebbero presentate come un unico blocco.
Ergo i 5 stelle finiranno lo stesso all'opposizione ma senza poter fare le vittime passando i primi giorni post voto ad accusare gli altri di non dare fiducia al primo partito del paese.
Tutti sanno (cit.)


Ragionamento rotondo, convincente. Non mi fido ancora a ritenerlo vero, ma sono tentato.

Chiederei a Mister Dick, a Tasman, a Scimmione, a Scorpio di spiegare in sintesi cosa ha di male questa legge rispetto al proporzionale puro (che il movimento aveva avvallato salvo votare contro alla prima occasione in parlamento).

E anche una comparazione con i sistemi iper premianti ai vincitori rispetto che sarebbero uscite dalle riforme costituzionali bocciate con una sola camera ed un premio forte al primo partito dell’Italicum.

Cosa avete capito Voi, cosa rende scandalosa questa legge?

PS ammetto di non saperne niente, non ho fatto valutazioni preventive


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: mer ott 11, 2017 11:06 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 11484
Sesso: Maschio
è altrettanto curioso come dai 5 stelle si contesti la questione di fiducia che non è altro che un surrogato del vincolo di mandato.
Nel caso in esame la maggioranza di governo per paura dei franchi tiratori (in soldoni di parlamentari che attraverso il voto segreto disattendono il vincolo di mandato) ha convinto il governo a mettere la questione di fiducia. In parole povere fa capire che la maggioranza del partito a deciso così e che così si dovrà votare. (ergo rispetto del vincolo di mandato).
La questione di fiducia non significa che la legge elettorale non possa essere bocciata ma che la si vuole così come è stata portata in aula.
Il parlamento, senza la possibilità del voto segreto (che fino a ieri i 5 stelle vedevano come fumo negli occhi), ha la prerogativa di prendere due piccioni con una fava. Bocciare la questione di fiducia e di conseguenza far cadere l'esecutivo.
Così alla luce del sole, non in una stanzetta in cima al palazzo (cit. Toninelli), non nel segreto di un aula ma accendendo la lucina Rossa.

Il governo (e il PD) con una furbata (sapendo di avere i numeri per far passare la fiducia) si porta a casa la legge elettorale ma rimane curioso come i detrattori mettano da parte i loro convincimenti per gridare allo scandalo.

P.s. Non mi piace il fatto che sia stata messa la fiducia, come non mi è piaciuto che si continui ad inseguire, da parte di tutti, una legge elettorale per i propri interessi.
P.p.s. Lo scandalo è poter cambiare la legge elettorale quando si vuole. Se i 5 stelle in futuro avranno una maggioranza non si faranno pregare per votare la legge che più piacerà a loro, non la migliore, perchè non esiste.

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: gio ott 12, 2017 5:12 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2017, 19:28
Messaggi: 517
Sesso: Nessuno
BANBAN
Hanno palesemente sbagliato i Costituenti. Avrebbero dovuto stabilire in Costituzione le modalità di elezione, sin nei particolari.
Erano certamente migliori dei mentecatti attuali e quindi oggi ci sarebbe una legge elettorale razionale e ben fatta.

_________________
去废话


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: gio ott 12, 2017 6:31 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 3362
Località: BO
Sesso: Maschio
SoTTO di nove ha scritto:
è altrettanto curioso come dai 5 stelle si contesti la questione di fiducia che non è altro che un surrogato del vincolo di mandato.
Nel caso in esame la maggioranza di governo per paura dei franchi tiratori (in soldoni di parlamentari che attraverso il voto segreto disattendono il vincolo di mandato) ha convinto il governo a mettere la questione di fiducia. In parole povere fa capire che la maggioranza del partito a deciso così e che così si dovrà votare. (ergo rispetto del vincolo di mandato).
La questione di fiducia non significa che la legge elettorale non possa essere bocciata ma che la si vuole così come è stata portata in aula.
Il parlamento, senza la possibilità del voto segreto (che fino a ieri i 5 stelle vedevano come fumo negli occhi), ha la prerogativa di prendere due piccioni con una fava. Bocciare la questione di fiducia e di conseguenza far cadere l'esecutivo.
Così alla luce del sole, non in una stanzetta in cima al palazzo (cit. Toninelli), non nel segreto di un aula ma accendendo la lucina Rossa.

Il governo (e il PD) con una furbata (sapendo di avere i numeri per far passare la fiducia) si porta a casa la legge elettorale ma rimane curioso come i detrattori mettano da parte i loro convincimenti per gridare allo scandalo.

P.s. Non mi piace il fatto che sia stata messa la fiducia, come non mi è piaciuto che si continui ad inseguire, da parte di tutti, una legge elettorale per i propri interessi.
P.p.s. Lo scandalo è poter cambiare la legge elettorale quando si vuole. Se i 5 stelle in futuro avranno una maggioranza non si faranno pregare per votare la legge che più piacerà a loro, non la migliore, perchè non esiste.


Per la seconda volta, devo concordare e ringraziare. Analisi illuminante


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: ven ott 13, 2017 12:36 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 49184
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
Dibba show

Cita:
ROMA – Di Battista senior contro il generale dei forconi. Prima la gaffe del figlio Alessandro che ha scambiato la piazza dei forconi per una manifestazione Cinque stelle (finendo fischiato). Quindi l’indomani la ‘vendetta’ del padre Vittorio che si è scagliato contro il generale comandante in capo dei forconi: Antonio Pappalardo (sotto il video). Per i Di Battista, insomma, ormai la contestazione al Rosatellum è una saga familiar- politica. Ma andiamo con ordine. L’antefatto. Credendo di parlare a una manifestazione M5s, Alessandro Di Battista si affaccia alla transenne di Montecitorio megafono alla mano. Paragona il Pd a Mussolini e partono i fischi. In piazza il duce è piuttosto popolare. E quella non è una manifestazione grillina. Ma dei forconi. Guidati da Pappalardo.
Un affronto che non piace a papà Di Battista. Le due piazze tornano a toccarsi in occasione del voto sulle fiducie. A sinistra i M5s a destra i forconi. Ma gli interventi dei parlamentari M5s finiscono per catturare l’attenzione di tutti. Pappalardo deve tirare fuori il coniglio dal cappello. Impugna il megafono e annuncia l’inesistente arresto di Ettore Rosato. E’ troppo. Questo è boicottaggio. Di Battista senior abbandona le fila grilline e si scaglia contro il generalissimo.
Neppure lo spirito cameratesco può nulla. Incurante delle comuni simpatie a destra, anzi proprio fasciste, Dibba padre porta un fendente al volto del Pappalardo. L’onore del figlio Alessandro è salvo. Figli delle stelle. Ma pur sempre piezz’ ‘e core.







_________________
"Questo vigliacco con il brutto viso coperto dai capelli spioventi ha approfittato di una zona malfida per intrappolare i nostri."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: ven ott 13, 2017 12:40 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 49184
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
oggi Dibba nel suo discorso ha detto che non si ricandida più, lo aveva già detto 3 anni fa.

Cita:
Alessandro Di Battista: "Non mi ricandido più. Non vedo l'ora di uscire di qui. È la Repubblica dello spritz"

http://www.huffingtonpost.it/2014/11/22 ... 03792.html


vediamo se lo fa davvero o è l'ennesimo buffone

_________________
"Questo vigliacco con il brutto viso coperto dai capelli spioventi ha approfittato di una zona malfida per intrappolare i nostri."


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Beppe Grillo lancia il " Vaffa..day"
MessaggioInviato: ven ott 13, 2017 7:40 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/07/2003, 11:01
Messaggi: 7453
Sesso: Maschio
ci può stare, per caso ha detto che lascia anche il M5S e la politica in generale?

in un movimento dove chi decide non è in parlamento e ha molta più visibilità di chi è parlamentare, a uno come Dibba conviene fare il guru fuori piuttosto che il portavoce dentro

_________________
Confucio: Prima di intraprendere il viaggio della vendetta scavate due tombe


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 19449 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 1293, 1294, 1295, 1296, 1297

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Bing [Bot] e 36 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010