Oggi è mar ott 23, 2018 10:28 am

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2122 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 133, 134, 135, 136, 137, 138, 139 ... 142  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 9:43 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
cicciuzzo ha scritto:
fender ha scritto:
GeishaBalls ha scritto:
Hanno ammesso di aver trombato durante il servizio, mi sembra inevitabile la destituzione

:DDD :DDD in base a quale norma ? :DDD :DDD cioè destituzione per chi tromba in servizio... :DDD :DDD


beh, vedi te.... se in quel momento erano chiamati a sventare una rapina...... :roll:

e se uno fa la cacca o mangia un gelato ? Destituito... non è che siete invidiosi di chi tromba a prescindere... :DDD
Ad ogni modo erano impegnati in un intervento, come ho già scritto la mancanza disciplinare c'è ed è grave, ma la destituzione si giustifica solo con la necessità di fare clamore e dare in pasto ai media questi due morti di figa...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 10:01 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2007, 10:24
Messaggi: 37010
Località: Milano
Sesso: Maschio
fender ha scritto:
cicciuzzo ha scritto:
fender ha scritto:
GeishaBalls ha scritto:
Hanno ammesso di aver trombato durante il servizio, mi sembra inevitabile la destituzione

:DDD :DDD in base a quale norma ? :DDD :DDD cioè destituzione per chi tromba in servizio... :DDD :DDD


beh, vedi te.... se in quel momento erano chiamati a sventare una rapina...... :roll:

e se uno fa la cacca o mangia un gelato ? Destituito... non è che siete invidiosi di chi tromba a prescindere... :DDD
Ad ogni modo erano impegnati in un intervento, come ho già scritto la mancanza disciplinare c'è ed è grave, ma la destituzione si giustifica solo con la necessità di fare clamore e dare in pasto ai media questi due morti di figa...


invidiosi di probabili stupratori direi proprio di no..... in ogni caso direi che hanno allungato la durata del loro intervento no? quello è abbastanza sicuro. probabilmente hanno falsificato l'ordine di servizio. direi che ce n'è abbastanza per sbatterli fuori dall'arma

_________________
La vita è una lunga preparazione per qualcosa che non succede mai (Yeats)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 10:23 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
Questo tuo messaggio conferma quanto scritto sopra..
fender ha scritto:
Il fatto che ci sia una grave mancanza disciplinare, per quanto avvenuto nell'androne, è fuori di dubbio, ma la destituzione sarebbe corretta in caso di condanna, qui l'Arma ha voluto salvare la faccia davanti ai media, per tutte le porcherie che vedono protagonisti i CC e che si sono lette e si leggono (alcune vere, alcune presunte),a mio parere, rendendosi ancor più ridicola... questo è il mio parere, perchè vedendo i vostri e altri commenti, direi che il comportamento dell'Arma ha colto nel segno...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 1:03 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2013, 11:34
Messaggi: 12099
Sesso: Maschio
fender ha scritto:
cicciuzzo ha scritto:
fender ha scritto:
GeishaBalls ha scritto:
Hanno ammesso di aver trombato durante il servizio, mi sembra inevitabile la destituzione

:DDD :DDD in base a quale norma ? :DDD :DDD cioè destituzione per chi tromba in servizio... :DDD :DDD


beh, vedi te.... se in quel momento erano chiamati a sventare una rapina...... :roll:

e se uno fa la cacca o mangia un gelato ? Destituito... non è che siete invidiosi di chi tromba a prescindere... :DDD
Ad ogni modo erano impegnati in un intervento, come ho già scritto la mancanza disciplinare c'è ed è grave, ma la destituzione si giustifica solo con la necessità di fare clamore e dare in pasto ai media questi due morti di figa...

Tu hai le idee un po' confuse.
Un carabiniere in servizio ha perlappunto un ordine di servizio da rispettare, dove viene indicato cosa deve fare, percorso, soste per verificare documenti, ecc. ecc. , non è che va un po' dove cazzo gli pare. La centrale gli avrà comunicato di recarsi nel tale locale dove è stata segnalata una rissa. La pattuglia ha fatto l'intervento e doveva finire lì.
Le 2 americane non erano 2 poverette senza soldi per tornare a casa, ma erano semplicemente 2 fighe che ci saremmo volentieri trombati tutti; i carabinieri se erano furbi chiedevano il numero di telefono e provavano a strappare un'uscita fuori dal servizio. E anche se, come ipotizzi tu, occorreva riaccompagnarle a casa (cosa che non potresti fare con la macchina di servizio), ti inventavi qualcosa e lo segnalavi alla centrale. Dopodiche segnalavi che scendevi dal mezzo perchè dal palazzo provenivano che so grida sospette, non è che informavi che le riaccampagnavi all'uscio per dargli il bacino della buonanotte. Non era corretto, ma almeno cercavano preventivamente di pararsi il culo.
Ora è vero che spesso durante un turno qualcuno si faccia pure gli affari suoi, come comprarsi il pane o fermarsi dal gommista per sapere quando portarci la propria macchina, ma in teoria non lo puoi fare. E fermarsi addirittura per andare a trombare, che ribadisco non c'entra più un cazzo con l'intervento in discoteca, mi sembra un chiaro indizio di abbandono di servizio e del proprio mezzo. Che non è proprio come scendere a fare la cacca, che se del caso scende uno solo, perchè è vero che sono carabinieri ma non è che uno caca e l'altro lo pulisce.
Quindi vi sono chiare mancanze disciplinari, tali da giustificare un provvedimento simile. Al netto dell'accusa di stupro ancora tutta da provare.

Se mi dici che non ci fosse stata l'accusa di stupro i 2 se la sarebbero cavata con una lavata di capo, ti dirò che potrebbe anche darsi, ma siccome le mancanze riscontrate sono evidenti e pubbliche, il provvedimento era dovuto, altrimenti dai ad intendere che i carabinieri sono autorizzati a non rispettare le loro stesse regole, facendo pure venir meno la fiducia del cittadino verso le forze dell'ordine.

_________________
La via più breve tra due cuori è il pene


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 3:14 pm 
Connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3822
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
Richiami: 1 Richiami
ehmm.. ciò che ho riportato sarebbero le risultanze della commissione di inchiesta, e per quanto possa essere il tutto amplificato dal rilievo mediatico, i due , sono accusati, e ritenuti colpevoli dall'arma, di peculato e mancata consegna , assieme ai riflettori viene sottolineato che la netta impressione sia che non si sia trattato di un singolo caso isolato.

[Scopri] Spoiler: Un tizio a caso:Giovanni Nistri
L’atto segna la volontà del comandante generale Giovanni Nistri di procedere in maniera rigorosa, come aveva sottolineato nel gennaio scorso al momento del suo insediamento sollecitando determinazione rispetto a quelle che vengono ritenute violazioni gravi. E così, al di là delle contestazioni penali riguardo alla violenza sessuale, sulla decisione della commissione ha pesato il comportamento tenuto quella notte. E soprattutto la convinzione che non si sia trattato di un episodio sporadico.


a questo punto il corto circuito: difendere i due ad oltranza equivale a sfanculare il comandante generale e viceversa.

Tocca decidere , in questo momento, al netto della natura della scopata che si sono fatti i due in servizio, quanto le accuse di peculato e mancata consegna siano plausibili, fondate e gravi o SOLO dettate dal rilievo mediatico e quindi poco più di una bravata o di una cacata(vera) su cui sorvolare come nulla fosse.

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 5:30 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 13621
Sesso: Maschio
Per rimanere in tema. Ieri mentre aspettavo le pizze da portare a casa sono entrati due poliziotti. Uno è andato al frigo bar prendendo ben 4 birre da 33cl l'altro si è messo a guardare un pezzo della partita del Milan. Credo aspettassero le pizze per tutta la caserma (piccola ovviamente).
Ah, quando sono uscito la macchina era parcheggiata lungo la via e solo per un paio di metri non ostruiva la mia.
Non ho visto se c'erano fighe con loro. :DDD

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 6:22 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
Io non difendo nessuno, men che meno quei due... ho scritto più volte che vanno sanzionati, tuttavia vanno fatte le cose come si deve e non cavalcare la scia mediatica per salvare la faccia anche a fronte di tutte gli altri fattacci commessi da CC e resi noti dai mezzi di informazione.

Tristan scrive:Tocca decidere , in questo momento, al netto della natura della scopata che si sono fatti i due in servizio, quanto le accuse di peculato e mancata consegna siano plausibili, fondate e gravi o SOLO dettate dal rilievo mediatico e quindi poco più di una bravata o di una cacata(vera) su cui sorvolare come nulla fosse.
Non ho mai scritto che fosse qualcosa su cui sorvolare come nulla fosse, per il resto è corretto...

Per fortuna che c'è Salieri che invece ha le idee molto chiare, non si sa bene riguardo a cosa, visto tutte le inesattezze scritte, ma va beh... pazienza...
come al solito cercare di fare un ragionamento basato su una visione che va un po' oltre a quello che ci vogliono far credere qui è impossibile...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 6:25 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
SoTTO di nove ha scritto:
Per rimanere in tema. Ieri mentre aspettavo le pizze da portare a casa sono entrati due poliziotti. Uno è andato al frigo bar prendendo ben 4 birre da 33cl l'altro si è messo a guardare un pezzo della partita del Milan. Credo aspettassero le pizze per tutta la caserma (piccola ovviamente).
Ah, quando sono uscito la macchina era parcheggiata lungo la via e solo per un paio di metri non ostruiva la mia.
Non ho visto se c'erano fighe con loro. :DDD

Bravo, quindi senza considerare l'eventuale stupro commesso dai due CC, la situazione è analoga (peculato, mancata consegna,abbandono di posto ecc...)... quindi destituzione per tutti... compresa la caserma che tollera questi reati...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 6:40 pm 
Connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3822
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
Richiami: 1 Richiami
Fender, dato che invocavi un'esegesi varia e contraddittoria dei fatti conosciuti, ho solo specificato che non era una valutazione mia o di parte ma di una inchiesta interna all'arma (carabinieri che giudicano carabinieri) e che lo stupro, o la scopata consenziente, non erano entrati , per nulla, nella decisione (per quanto siano l'alfa e l'omega di tutta la vicenda)

inoltre le accuse sono decisamente specifiche e normate da codici e leggi che dovrebbero essere la luce che guida il cammino dei militari, no?
a leggere velocemente i possibili articoli applicabili gli è anche andata da dio visto cosa prevederebbe solo la mancata consegna,
Altro che destituzione, volevo SOLO far notare che non sembra lieve come l'equivalente di una funzione corporea, quindi non mi pare siano stati particolarmente puniti dato che quegli eventi erano, e sono, conosciuti urbi et orbi e difficile farli sparire sotto il tappeto

[Scopri] Spoiler: Mancata consegna
Art. 117. Omessa esecuzione di un incarico.

Il comandante di una forza militare, che, senza giustificato motivo, non esegue l'incarico affidatogli, è punito con la reclusione militare fino a tre anni.
La condanna importa la rimozione.
Se l'incarico non è eseguito per negligenza, la pena è della reclusione militare fino a un anno.




Sezione II
DELL'ABBANDONO DI POSTO E DELLA VIOLAZIONE DI CONSEGNA.


Art. 118 . Abbandono di posto o violata consegna da parte di un militare in servizio di sentinella, vedetta o scolta.

Il militare, che, essendo di sentinella, vedetta o scolta, abbandona il posto o viola la consegna, è punito con la reclusione militare fino a tre anni.
La reclusione militare è da uno a cinque anni, se il fatto è commesso:

nella guardia a rimesse di aeromobili o a magazzini o depositi di armi, munizioni o materie infiammabili o esplosive;
a bordo di una nave o di un aeromobile;
in qualsiasi circostanza di grave pericolo.



In ogni caso, se dal fatto è derivato grave danno, la pena è della reclusione militare da sette a quindici anni.


Art. 119. Militare di sentinella, vedetta o scolta, che si addormenta.

Il militare, che, essendo di sentinella, vedetta o scolta in alcuna delle circostanze indicate nel secondo comma dell'articolo precedente, si addormenta, è punito con la reclusione militare fino a un anno.
Se dal fatto è derivato grave danno, la pena è della reclusione militare fino a due anni.


Art. 120. Abbandono di posto o violata consegna da parte di militare di guardia o di servizio.

Fuori dei casi enunciati nei due articoli precedenti, il militare, che abbandona il posto ove si trova di guardia o di servizio, ovvero viola la consegna avuta, è punito con la reclusione militare fino a un anno.
Se il colpevole è il comandante di un reparto o il militare preposto a un servizio o il capo di posto, ovvero se si tratta di servizio armato, la pena è aumentata.


Art. 121. Abbandono del convoglio o colposa separazione da esso.

Il comandante della scorta di un convoglio, che l'abbandona, è punito con la reclusione militare da uno a cinque anni.
Se egli, per colpa, rimane separato da tutto o parte del convoglio, la pena è della reclusione militare fino a due anni.


PS i reati per cui sono stati destituiti li hanno confessati e ci sono telecamere e telecamere a riprova della confessione

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 6:52 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
Sì, come i poliziotti e la caserma raccontati da Sotto di Nove...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 7:03 pm 
Connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3822
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
Richiami: 1 Richiami
non so quelli di sotto di nove...ma questi hanno confessato di essersene andati a scopare, di averle conosciute al bancone di un bar mentre gli altri cc tornavano in servizio, di aver caricato civili in auto per accompagnarle a casa dove poi se le sono scopate, di aver abbandonato la zona di loro competenza E l'auto per un'ora sotto casa delle due , dopo averle accompagnate, per scoparsele
il tutto con prove video e testimoniali che confermano la LORO confessione...l'unica cosa che hanno contestato è stata la consensualità del rapporto

oh..più mancata consegna provata di questa cosa serve? :lol:

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 7:21 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3193
Sesso: Nessuno
ma dove sono tutte queste confessioni e queste scopate... a me sembra che ci sia solo l'Arma e/o chi ha interesse a gonfiare il tutto che dicano tutto questo... hai copie degli atti ? Oppure solo articoletti di giornaletti ?

Anche la vicenda raccontata da Sotto di Nove, che non metto in dubbio e prassi direi tutt'altro che rara, ravvisa gli stessi estremi di reato, pensi che tutti questi poliziotti rischierebbero il posto e tre anni di carcere per 4 pizze ?
Non pensi che quegli articoli di un codice antidiluviano saltano fuori e hanno valenza solo quando fa comodo ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 8:08 pm 
Connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3822
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
Richiami: 1 Richiami
magari è stata solo un delivery pizza , per arrotondare lo stipendio infame, finita male...
(i porno ci insegnano che a consegnare una pizza si scopa sicuro)
dopotutto sembra congruo equiparare la scopata e la pizza

i due sono vittime del sistema infame e di un codice militare antidiluviano. :lol: :lol: :lol:

anche se non ho capito , tu che non li difendi, cosa gli rimproveri se è stato tutto solo una leggerezza, non ci sono prove, le regole sono anacronistiche ed è tutta una montatura senza prove, confessioni o altro?

ma tranquillo...non voglio indagare oltre, va bene così, mollo il colpo, mi hai convinto.

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 10:36 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 13621
Sesso: Maschio
Oh, magari avevano finito il turno e prima di rientrare in caserma (che dista appena 1km) si sono fermati a prendere da mangiare (a pranzo credo abbiano la convenzione in quel ristorante/pizzeria).
Se non era per il tipo che si è diretto verso il frigobar a prendersi le birre nemmeno li avrei notati.
Mi ha fatto sorridere uno in divisa con 4 beck's in mano. :-D

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: [O.T.] Quando ti uccide lo Stato
MessaggioInviato: lun mag 14, 2018 10:37 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 4890
Località: BO
Sesso: Maschio
fender ha scritto:
ma dove sono tutte queste confessioni e queste scopate... a me sembra che ci sia solo l'Arma e/o chi ha interesse a gonfiare il tutto che dicano tutto questo... hai copie degli atti ? Oppure solo articoletti di giornaletti ?

Anche la vicenda raccontata da Sotto di Nove, che non metto in dubbio e prassi direi tutt'altro che rara, ravvisa gli stessi estremi di reato, pensi che tutti questi poliziotti rischierebbero il posto e tre anni di carcere per 4 pizze ?
Non pensi che quegli articoli di un codice antidiluviano saltano fuori e hanno valenza solo quando fa comodo ?


Fender, stai sostenendo che chi si allontana dal posto di lavoro per ore per andare a trombare non verrebbe sanzionato in altri ambienti? Tu dove lavori, puoi farti pagare per poi andare ad accompagnare a casa e poi trombare? E per prendere un caffè è la stessa cosa?

Dove lavoro io licenzieremmo uno che mette come lavorative mezze giornate di sesso e non chi si fa 5 caffè al giorno. Poi possiamo sostenere che se uno beve 10 caffè per 3 minuti e poi se uno beve 15 caffè per 5minuti... Mi sembra il gran prix dei sostenitori delle cause perse.

I giornali riportano che questi hanno dichiarato di aver fatto sesso consenziente, negando il reato penale di stupro ma ammettendo questi fatti.

Normale, logico che vengano licenziati. Se non se ne fosse parlato avrebbero insabbiato? Può essere, ma non mi sembra che sarebbe meglio, l’ingiustizia è pagare personale delle forze armate che si fanno i cazzi loro. La giustizia non è dare pene esemplari, ma questo è il minimo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2122 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 133, 134, 135, 136, 137, 138, 139 ... 142  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Francuzzo, giorgiopneus, Mister Dick, Super Zeta, TD, XCLARAX, }}Tristan e 61 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010