Oggi è lun dic 10, 2018 1:51 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 320 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 ... 22  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 11:44 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 13/02/2008, 12:53
Messaggi: 3987
Sesso: Nessuno
bargiggia non è né di destre né di sinistra: è solo un coglione.
quello che ha detto è un semplice cazzata.

il pol. corr. sta da una altra parte.
sono bel altre le cose che non si possono dire.

_________________
La verginità è un ottima cosa perché capisci meglio cosa è vero e cosa invece è falso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 11:52 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2005, 22:46
Messaggi: 20579
Località: Sticazzi.
Sesso: Maschio
marziano ha scritto:
bargiggia non è né di destre né di sinistra: è solo un coglione.
quello che ha detto è un semplice cazzata.

il pol. corr. sta da una altra parte.
sono bel altre le cose che non si possono dire.


non seguendo il calcio non so nemmeno chi cazzo sia questo bargiggia.
anche se il nome è già un programma.

commento il principio: è un giornalista e ha espresso una opinione. quindi si sta perseguendo l'opinione di un giornalista. non è un buon principio in uno stato che si definisce liberale.

_________________
Qui habet, dabitur ei.
Stikazzi
Io sono la New Wave. Tu aspetti ancora il grande salto: Blue Whale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 12:12 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3826
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
BANBAN
un giornalista....sportivo...pur sapendo di risultare razzista e classista...direi la democrazia non sia in pericolo,
a maggior ragione che sono i primi a cavalcare gli episodi di "razzismo" nello sport, con quella uscita il danno aziendale diventa evidente, no?

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 1:05 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 13/02/2008, 12:53
Messaggi: 3987
Sesso: Nessuno
bellavista ha scritto:
marziano ha scritto:
bargiggia non è né di destre né di sinistra: è solo un coglione.
quello che ha detto è un semplice cazzata.

il pol. corr. sta da una altra parte.
sono bel altre le cose che non si possono dire.


non seguendo il calcio non so nemmeno chi cazzo sia questo bargiggia.
anche se il nome è già un programma.

commento il principio: è un giornalista e ha espresso una opinione. quindi si sta perseguendo l'opinione di un giornalista. non è un buon principio in uno stato che si definisce liberale.


ma nessuno glielo ha impedito: gli hanno fatto solo notare che ha detto una cazzata.
inoltre il medesimo principio da te menzionato - e i principi valgono per tutti - implica la libertà di dire che quanto detto da bargiggia è razzista.
oltre al fatto di essere sbagliato. sbagliato e razzista.
quindi è un coglione plurimo.

_________________
La verginità è un ottima cosa perché capisci meglio cosa è vero e cosa invece è falso.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 1:25 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2005, 22:46
Messaggi: 20579
Località: Sticazzi.
Sesso: Maschio
marziano ha scritto:
bellavista ha scritto:
marziano ha scritto:
bargiggia non è né di destre né di sinistra: è solo un coglione.
quello che ha detto è un semplice cazzata.

il pol. corr. sta da una altra parte.
sono bel altre le cose che non si possono dire.


non seguendo il calcio non so nemmeno chi cazzo sia questo bargiggia.
anche se il nome è già un programma.

commento il principio: è un giornalista e ha espresso una opinione. quindi si sta perseguendo l'opinione di un giornalista. non è un buon principio in uno stato che si definisce liberale.


ma nessuno glielo ha impedito: gli hanno fatto solo notare che ha detto una cazzata.
inoltre il medesimo principio da te menzionato - e i principi valgono per tutti - implica la libertà di dire che quanto detto da bargiggia è razzista.
oltre al fatto di essere sbagliato. sbagliato e razzista.
quindi è un coglione plurimo.


confondi un po' la libertà di opinione con la libertà di insultare.

se uno dice che una squadra è più forte perché autoctona (la sua opinione) tu puoi esprimere la tua opinione differente su questo fatto, e cioè dire che non è vero, sono più forti le squadre di razze miste e poi argomentando la tua opinione o confutando la sua.

spostare la discussione dall'opinione alla persona che lo esprime è un errore logico, e una tecnica molto banale ed abusata.

dovrebbero insegnare le basi della retorica nelle scuole, si avrebbero persone molto più intelligenti

_________________
Qui habet, dabitur ei.
Stikazzi
Io sono la New Wave. Tu aspetti ancora il grande salto: Blue Whale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 1:40 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3826
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
BANBAN
quindi mediaset sta facendo una guerra ideologica (sbagliata per princìpi e modalità) per imbavagliare i giornalisti e non , invece, si sta solo parando il culo per i danni che, avere un coglione a stipendio, le porterebbe? :lol:

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 1:52 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 01/12/2015, 9:12
Messaggi: 1659
Sesso: Maschio
Eranio ancora stará bestemmiando per quella stronzata detta qualche anno fa che gli è costata la carriera..
Cmq a me piú che stupire bargiggia che basta guardarlo per capire chi è sorprende questa voglia tutta moderna di sentire il bisogno di far sapere sui social il tuo parere su tutto.. alla gente non gli viene pensato che agli altri non frega una sega?
Poi se sei un personaggio pubblico allora la forca te la sei proprio cercata e te la meriti.
Ciao ciao bargí..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 5:05 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 21/04/2005, 22:46
Messaggi: 20579
Località: Sticazzi.
Sesso: Maschio
state come al solito concentrandovi sul particolare e non sul principio generale, a me del tipo frega un cazzo, vediamo il generale, qualche tempo fa ad una conduttrice italiana è stato chiuso un programma perché ha fatto una pubtata dicendo che le donne russe sono meglio che le italiane.

è lo stesso principio: tu puoi contestare o sostenere la cosa.
oppure puoi dire che lei non lo può dire perché è razzismo verso le italiane

il principio che tu non puoi dire qualcosa a prescindere innquesto liberale paese è già passato.

e a quanto vedo nessuno si rende conto della gravità della cosa

_________________
Qui habet, dabitur ei.
Stikazzi
Io sono la New Wave. Tu aspetti ancora il grande salto: Blue Whale


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: gio lug 19, 2018 6:26 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3826
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
BANBAN
beh, perchè accanto alle questioni di principio ci sono anche quelle pratiche.

se licenziassero il bellabbarba non credo sarebbe per tappargli la bocca, dato che i "giornalisti sportivi" di cazzate anche peggiori ne dicono a iosa, ma perchè, senza poter dire: è stato un lapsus, un errore del momento , "mi hanno ackerato l'account" :lol: etc etc
dopo aver ribadito (anche lui) migliaia di volte la funzione educatrice dello sport, l'esempio per i "bambinini", la bontà, il fairplay, i servizi indignati contro i cori razzisti(chiedendo pure chi sa che reazioni), e il pericolo hooligans, e ciro o spacciatore, e "decinaia e decinaia" di robe del genere non puoi uscirtene con un "fankulo i neGri" (esemplificazione)

rompi la retorica aziendale e getti un'ombra sull'immagine da mulino bianco che stiamo creando per stare dalla parte dei buoni ed avere così sempre ragione

inoltre evidentemente bargiggia avrebbe la libertà di trovarsi una testata che appoggia le sue idee e dove può sguazzare come un pesce (in realtà no, perchè è un fronte unico e non troverà nessuno che appoggia le sue idee, se non in curva :wink: )

quindi non sarebbe regime, principio , dittatura, "soffocone" alla libertà o altro, semplicemente lui, un giornalista che lavora per una emittente privata è andato a rompere il cazzo proprio sulla policy aziendale di una ditta altrettanto private, il cal,cio in culo credo possa essere descritto pure come "per giusta causa"

è stato licenziato montanelli dal suo "giornale" perchè non è voluto diventare strumento di propaganda e bargiggia sarebbe emergenza democratica? eddai bella, le robe di principio lasciale a noi buonisti :lol:

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 4:58 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 4985
Località: BO
Sesso: Maschio
bellavista ha scritto:
state come al solito concentrandovi sul particolare e non sul principio generale, a me del tipo frega un cazzo, vediamo il generale, qualche tempo fa ad una conduttrice italiana è stato chiuso un programma perché ha fatto una pubtata dicendo che le donne russe sono meglio che le italiane.

è lo stesso principio: tu puoi contestare o sostenere la cosa.
oppure puoi dire che lei non lo può dire perché è razzismo verso le italiane

il principio che tu non puoi dire qualcosa a prescindere innquesto liberale paese è già passato.

e a quanto vedo nessuno si rende conto della gravità della cosa

Ha espresso la sua opinione, razzista perché asserisce che la “razza pura sia migliore” delle popolazioni miste. Ha potuto esprimerla e non è stato arrestato.

Credo nei paesi liberali ci sia anche la possibilità di non voler essere rappresentanti da coglioni razzisti.

Confondere libertà con possibilità di fare qualsiasi cosa ti venga in testa è facile, poi normalmente si entra in adolescenza e si impara il concetto


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 5:14 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 13856
Sesso: Maschio
Devi aver fatto dei bei salti mortali per arrivare a sostenere che in quelle due righe pro Croazia ci sia un lapidario "la razza pura è migliore".

Nel medioevo c'era la caccia alle finte streghe oggi c'è la caccia ai finti razzisti. Torna sempre utile.

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 5:19 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/08/2011, 0:05
Messaggi: 13856
Sesso: Maschio
}}Tristan ha scritto:
Sì lo so, ma siamo arrivati al punto che spontaneamente un'attrice di prima fascia rinunci ad un ruolo sulla base di una polemica a suon di insulti su twitter, da parte di emeriti\e sconosciuti\e.

questo caso non ha a che fare con la politica del non scontentare nessuno, che ha fatto dei blockbuster una poltiglia senza personalità che , ad esempio, macina record su record sul bodycount ma non vedi nemmeno una goccia di sangue e con tutte le storie virate su una dimensione a misura di idiota che non deve essere , in alcun modo, impressionato da una visione che non sia rassicurante per la sua realtà.
(e siccome dobbiamo vendere a tutti allora ogni roba deve diventare una democristianata all'ennesima potenza)


FINE DEL CINEMA - L'AUTOESCLUSIONE DI SCARLETT JOHANSSON È HOLLYWOOD CHE S'IMPICCA AL POLITICAMENTE CORRETTO: NON AVREMO PIÙ 'L'ULTIMO DEI MOHICANI' (DANIEL DAY-LEWIS NON È CHEROKEE), 'PHILADELPHIA' (TOM HANKS NON HA L'AIDS), ''ENRICO IV'' (MASTROIANNI NON ERA PAZZO) O ''MADAGASCAR'' (BEN STILLER NON È UN LEONE IN FUGA DALLO ZOO)


Non ho visto grandi sollevazioni popolari per la scelta di un attore di colore per impersonare Arsenio Lupin. :roll:

_________________
Dòni, sa tirìa e cul indrìa, la capela la'n va avantei / Donne, se tirate il culo indietro, la cappella non va avanti. BITLIS
Quando la fatica supera il gusto e ora di lasciar perdere la Patacca e attaccarsi al lambrusco. Giacobazzi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 6:31 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/04/2007, 20:39
Messaggi: 3826
Località: Trinacria
Sesso: Maschio
BANBAN
beh, appena i bianchi inizieranno a sentirsi minoranza, nel cinema, magari ci saranno le sollevazioni popolari...chi lo sa?
e comunque nel caso della scarlett non ci sono state sollevazioni..solo tweet...

comunque ne è saltata un'altra e senza nemmeno l'evidenza di un tweet non ackerato:


Immagine

BYE BYE AMY – AMY POWELL, PRESIDENTE DELLA PARAMOUNT, È STATA LICENZIATA DOPO 14 ANNI PER ALCUNI COMMENTI RAZZISTI SUL POSTO DI LAVORO – A FINIRE NEL MIRINO SAREBBERO STATE LE SUE PAROLE SPREZZANTI SULLE ATTRICI AFROAMERICANE DEL FILM ‘IL CLUB DELLE PRIME MOGLI’ – “DIFFICILE SEPARARSI UNA PERSONA COSÌ TALENTUOSA, MA LE SUE PAROLE SONO CONTRARIE AI VALORI DELLA SOCIETÀ”

eppure gli americani... il free speech... boh, la realtà sembra non piegarsi alla logica, ferrea, stringente...e ben applicata
sono confuso.

_________________
}}Tristanino a futura memoria: mai discutere con un idiota ti trascina al suo livello e ti batte con l'esperienza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 8:13 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 4985
Località: BO
Sesso: Maschio
SoTTO di nove ha scritto:
Devi aver fatto dei bei salti mortali per arrivare a sostenere che in quelle due righe pro Croazia ci sia un lapidario "la razza pura è migliore".

Nel medioevo c'era la caccia alle finte streghe oggi c'è la caccia ai finti razzisti. Torna sempre utile.

Vero, era una forzatura delle sue parole. Era il senso che ho colto io.

Resto che non mi farei rappresentare da uno così, ma è una mia preferenza


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Politically Correct: punto di non ritorno? (OT)
MessaggioInviato: ven lug 20, 2018 8:29 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2009, 23:09
Messaggi: 10811
Località: Ego sum ubi sum
Sesso: Maschio
SoTTO di nove ha scritto:
}}Tristan ha scritto:
Sì lo so, ma siamo arrivati al punto che spontaneamente un'attrice di prima fascia rinunci ad un ruolo sulla base di una polemica a suon di insulti su twitter, da parte di emeriti\e sconosciuti\e.

questo caso non ha a che fare con la politica del non scontentare nessuno, che ha fatto dei blockbuster una poltiglia senza personalità che , ad esempio, macina record su record sul bodycount ma non vedi nemmeno una goccia di sangue e con tutte le storie virate su una dimensione a misura di idiota che non deve essere , in alcun modo, impressionato da una visione che non sia rassicurante per la sua realtà.
(e siccome dobbiamo vendere a tutti allora ogni roba deve diventare una democristianata all'ennesima potenza)


FINE DEL CINEMA - L'AUTOESCLUSIONE DI SCARLETT JOHANSSON È HOLLYWOOD CHE S'IMPICCA AL POLITICAMENTE CORRETTO: NON AVREMO PIÙ 'L'ULTIMO DEI MOHICANI' (DANIEL DAY-LEWIS NON È CHEROKEE), 'PHILADELPHIA' (TOM HANKS NON HA L'AIDS), ''ENRICO IV'' (MASTROIANNI NON ERA PAZZO) O ''MADAGASCAR'' (BEN STILLER NON È UN LEONE IN FUGA DALLO ZOO)


Non ho visto grandi sollevazioni popolari per la scelta di un attore di colore per impersonare Arsenio Lupin. :roll:


I giapponesi hanno avuto il buon gusto di chiamarlo Lupin III: in questo modo, hanno segnalato che era una cosa diversa, ed era un omaggio all'originale.
Invece, politicamente corretto e buon gusto sono mutuamente incompatibili.
D'altra parte, ci penserà il mercato a far giustizia: anche il remake francese bianco era una porcata.
Oppure no (e allora, pazienza: ci penserà la storia).

_________________
Ille ego, Blif, ductus Minervæ sorte sacerdos (ბლუფ)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 320 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14 ... 22  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: CianBellano, Google [Bot], Majestic-12 [Bot], markome, Paul joseph, theinvoker e 60 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010