Oggi è lun dic 11, 2017 12:23 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1382 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 93  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: [O.T.] EUTANASIA!!!
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 4:59 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2002, 1:00
Messaggi: 648
Sesso: Nessuno
Scusate se apro un altro off topic, ma m'interessa il giudizio di molti di voi che reputo persone intelligenti su la questione eutanasia.
E' una questione spinosa, anche se io credo che se si facesse un referendum vincerebbe il si' di favorevolezza all'eutanasia.
Io sono fermamente favorevole all'interrompere inutili sofferenze a chi è malato terminale, mentre oggi la nostra legge e sopratutto il nostro Papa, impediscono cio'.
Rischia infatti oltre 10 di galera chi favorisce la morte di un malato!!!
Vorrei un vostro parere amici del forum.


P.s.
In Francia una decina di giorni fa' una madre ha iniettato del cianuro nelle vene al proprio figlio, che gli chiedeva tutti giorni di porre fine alla sua esistenza, dopo che questi era rimasto vittima di un incidente nel quale era diventato paraplegico, cieco e muto!!
Ecco questo magari è un caso sul quale si puo' essere piu' o meno favorevoli(IO LO SONO ADDIRITTURA ANCHE QUI).


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 6:27 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2001, 1:00
Messaggi: 14742
Sesso: Nessuno
favorevole


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 6:42 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 22/07/2003, 9:29
Messaggi: 1563
Sesso: Maschio
è davvero un argomento molto molto spinoso. Non si tratta nemmeno di essere o meno cattolici . Oltre a problemi indubbi di natura etica (culturali?), ci sono anche problemi pratici di difficile risoluzione in termini legislativi.
Certamente non si puó semplicemente nascondersi dietro un dito e dire : contrario perchè la vita va rispettata ad ogni costo.
D'altra parte è un po' superficiale e materialistico dire semplicemente: si va rispettata più che la vita la "qualità  della vita"!
Davvero troppo difficile rispondere! Se andremo ad un dibattito su questo tema in italia , credo che assisteremo al classico conflitto tra sinistra e destra : tutto improntato sui luoghi comuni e sulle ideologie!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 7:01 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2002, 1:00
Messaggi: 24613
Località: In giro per la mia mente
Sesso: Maschio
Ehm..purtroppo non sono di quelli intelligenti di cui parlavi...
Io non sono ne pró ne contro..è facile mettersi di parte, e scannarsi con quelli di parte opposta..uno è di destra e infama la sinistra (classico comportamento idiota dell'"uomo" moderno..auguri bambini...)...uno è della roma e un giorno si sveglia e mette una bomba sotto la curva della lazio...faccio esempi che non c'entrano un cazzo, per dire: l'eutanasia và  usata nella giusta maniera, e non accettarla in qualunque caso...per esempio, per gli incidenti in cui uno rimane larva, dio lo benedica, ma potrebbe benissimo dare il suo contributo al mondo, meglio di quanto un pirla che cammina sulle sue gambe potrebbe fare (vedi il fisico stephen hawkins, mi pare si chiami)..si dovrebbe sentire la persona, se possibile...
Ma poi è una stronzata...dico, uno è malato terminale, poveretto, non puó fare niente, ed arriva qualcuno che decide per lui che deve morire..non è così una condanna a morte? allora prendiamo i detenuti nei carceri del texsas e diamo l'eutanasia a loro...io mi sentirei incazzato...un uomo finche è vivo ha il suo cervello, ed ha pieni diritti nei limiti della sua malattia...solo io e il destino dovrebbero decidere come deve essere la mia vita...
Le inutili sofferenze ne abbiamo tutti i giorni..uno non parte col verde e quello dietro si incazza come una scimmia...ne potrei fare mille di esempi del genere...
Certo, i gesti d'amore estremi tipo questo commuovono, perche capisci che nella merda puó nascere un fiore (inteso, al giorno d'oggi c'è qualcuno capace di amare sul serio)..peró alla fine cos'è? solo un omicidio...

Sia chiaro, non sono ne pro ne contro... ho solo dato delle impressioni, è una cosa che dovrei vivere per dare un commento...certe cose per dare un commento bisogna viverle di prima persona...
Casomai mi capiterà  sulla strada della vita un fatto del genere, solo allora daró un commento...
Pk

_________________
Società di buffoni, parolai, incompetenti e cialtroni
CORVINO MUORI

#JeSuisPetaloso

"E' impossibile", disse il cervello.
"Provaci!", sussurrò il cuore.
"Vai via, brutto!", urlò la ragazza.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 7:11 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 22/07/2003, 9:29
Messaggi: 1563
Sesso: Maschio
aggiungo una impressione a ruota di quanto scritto da paperinik quando dice che "solo io e il destino dovrebbero decidere come deve essere la mia vita".
In genere chi è contrario all'eutanasia è anche contrario al suicidio, qualsiasi sia il motivo per cui uno decide questo gesto.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 8:44 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2003, 14:38
Messaggi: 490
Località: Varese
Sesso: Maschio
Favorevole, ma soltanto nei casi inerenti i malati terminali.

_________________
*God Bless The Sistas*


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 8:57 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 20/06/2002, 1:00
Messaggi: 49635
Località: Porn Valley, Utopiae Insula
Sesso: Maschio
Favorevole anche nel caso uno stia bene.

Anche se chi dice così in realtà  non sta molto bene.

E infatti io non sto bene.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 9:11 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2003, 14:38
Messaggi: 490
Località: Varese
Sesso: Maschio
Drogato, posso chiederti cosa intendi dire ? :roll:

_________________
*God Bless The Sistas*


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 10:13 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 12959
Sesso: Maschio
Contrario perchè penso possa prestarsi ad abusi.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 10:45 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/07/2003, 22:26
Messaggi: 24941
Località: in una ipotetica sit com "Casa Goebbels"
Sesso: Maschio
favorevolissimo come sono favorevolissimo ad ogni libertà  personale... anche le più estreme ed autodistruttive ( droghe pesanti e suicidio ad es. )
ogniuno è padrone totale di se stesso e finchè non danneggia gli altri puó fare quel cazzo che vuole
forse un pó radicale ma è il mio pensiero
ciao

_________________
''Quando i francesi faranno una lega antisemita il presidente, il segretario e il tesoriere saranno ebrei.'' Celine. Bagatelle per un massacro.
"Sono un anarKo nichilista che si prende pause di ristoro fiancheggiando le posizioni più sulfuree della tradizione europea." Bw 2017
MISSAO DADA É MISSAO CUMPRIDA!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer ott 01, 2003 11:29 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 18/08/2002, 1:00
Messaggi: 1390
Sesso: Maschio
Sono assolutamente contrario all'eutanasia, nessuno puó decidere della vita o della morte di un altro, neanche se l'altro ci chiede espressamente di porre fine alle proprie sofferenze, mentre invece pur biasimando il suicidio, non ritengo che sia una cosa altrettanto grave. Per la legge italiana aiutare una persona ad uccidersi è reato e i dottori hanno l'obbligo di mantenere in funzione i macchinari che consentono la respirazione artificiale ed è giusto così. Nessuno puó assurgere al ruolo di "padreterno" della situazione e dire: "Adesso tu muori", tac e stacca la spina o inietta il veleno, è una cosa inconcepibile.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ott 02, 2003 2:35 am 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 26/09/2002, 1:00
Messaggi: 797
Sesso: Maschio
Per quanto mi riguarda la faccenda è spinosa soltanto quando il soggetto non è più in grado di esprimere la propria volontà  e non l'ha fatto in precedenza. Altrimenti la scelta dell'individuo prevale su ogni altra opinione morale esterna. Sempre.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ott 02, 2003 7:46 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso

Iscritto il: 20/11/2002, 16:12
Messaggi: 9285
Sesso: Maschio
il linea di massima favorevole..anche se riguarda molte aspetti della vita...della religione..della morale..

ma da valutare bene caso per caso..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ott 02, 2003 5:17 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 25/03/2002, 1:00
Messaggi: 648
Sesso: Nessuno
Sottolineo il fatto (semmai non fosse chiaro), che intendo l'eutanasia di persone che destinati a sofferenze di una malattia terminale CHIEDONO ESPRESSAMENTE di far in modo che si attui la cosidetta dolce morte.
Per chi risponde di no, gli chiedo, è per motivi legali o etici?
Facciamo conto che in Italia venga resa legale l'eutanasia, ed un vostro familiare stretto (fratello, sorella, padre, madre), che soffre di un male incurabile, vi chiede di dare il nulla osta all'operazione. Voi cosa rispondete? No papa' non è eticamente o cattolicamente corretto, nel rispetto della sacralita' della vita, quindi continua a soffrie che tra un po' finisce tutto!?! :o


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven ott 03, 2003 3:53 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 18/08/2002, 1:00
Messaggi: 1390
Sesso: Maschio
Gli rispondo così: "Papà  (o chi per esso), mi chiedi di assumermi una responsabilità  che è più grande di me e di qualsiasi uomo sulla Terra, per cui, pur dolendomi per la tua sofferenza, non posso aiutarti a morire, anzi faró di tutto per impedirti di provare il suicidio, ammesso che tu sia in condizione di tentarlo". Il problema è che si puó decidere della propria vita o morte, ma ció non deve tirare in ballo altre persone. Il mio punto di vista non è da cattolico, cioè non è dettato da una convinzione religiosa, ma dalla convinzione che in una società  civile come dovrebbe essere la nostra, nessuno puó decidere dolosamente della morte di un altro, tanto meno per pietà . Il succo del discorso è: "Mi dispiace che tu soffri, ma non posso aiutarti a morire", punto e basta.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1382 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 93  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Barabino, Billy Drago, Bing [Bot], Google [Bot], Loris Batacchi, MauroG, simon88, tafano, Wes e 74 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010