Oggi è gio dic 14, 2017 8:07 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: ven lug 14, 2017 12:34 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso

Iscritto il: 02/11/2015, 22:05
Messaggi: 5697
Sesso: Nessuno
mephistoo ha scritto:
markome ha scritto:
mephistoo ha scritto:
buonasera a tutti, non so se è il luogo giusto ma leggendo il titolo del post ho deciso di chiedere qui qualche informazione.
mi trovo nella fase "moglie post parto " e quindi nella fase bassa della libido e non mi dispiacerebbe provare la famosa pillola blu o cialis. Il fatto è che vorrei comprarla on line ma non so di quale sito fidarmi quale dosaggio e qualè il costo. C'è qualcuno che può darmi un buon suggerimento? grazie



Io sono un medico. Posso dirti che non ho mai visto una confezione venduta su internet, nè ho mai sentito qualcuno che l'ha comprato li, ma il rischio che si tratti di prodotti scadenti c'è :roll:


grazie Doc.
io invece ho visto dei servizi in tv dove si parlava di questo servizio molto diffuso e che in ogni caso bisognava essere vigili quindi confido in qualcuno che sia stato soddisfatto.
Abitando in un piccolo paese eviterei volentieri di dover andare in farmacia o farmi dei km


Se usi un prodotto preso su Internet, fammi sapere , mi interessa anche professionalmente capire com'è. Gli informatori farmaceutici sconsigliano (ovviamente!) anche il generico, qualcuno l'ho ha provato?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: ven lug 14, 2017 3:58 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 03/06/2012, 21:22
Messaggi: 32
Sesso: Nessuno
Ho passato di poco i 50 e da qualche anno prendo occasionalmente, in vista di serate in cui si "deve" performare alla grande, due di queste pillole. Premetto che mi funziona tutto bene e regolarmente ma l'assunzione di queste sostanze, a mio parere, fa la differenza, nel senso che puoi fare cose per durata e numero di ripetizioni che mai potresti fare "al naturale".

Non sono assolutamente d'accordo che non serve per chi è "normale". E giuro che lo sono.
Secondo me fa invece MOLTA differenza e la partner se ne accorge.

Ne faccio quindi un uso "ludico", più o meno una volta al mese come frequenza.
Come detto uso due prodotti: un generico del Cialis (Tadalafil) e lo Spedra.
Perché 2 diversi? Beh il Cialis va bene per i weekend, perché ha una durata di tre giorni.
Lo Spedra lo preferisco per le occasioni che hanno una durata di qualche ora.
Come dosaggio in genere prendo un po' meno di metà della pillola da 20mg.

Il Tadalafil l'ho comprato da due siti Internet diversi. La qualità è stata molto differente, tanto è che quello acquistato da uno dei due siti non l'ho mai più usato. Purtroppo il sito "buono" non vende più via Internet (un'azienda indiana che si chiama Vipro Life Science) e sono alla ricerca anche io di un consiglio per un sito da cui acquistare Tadalafil di qualità.

Lo Spedra è distribuito dalla Menarini, azienda italiana, e mi è piaciuto moltissimo per il tipo di effetto generato. Si trova solo in farmacia e me lo passa un amico.

Come controindicazioni del Tadalafil ho registrato solo in alcuni casi un po' di bruciori di stomaco. Meglio non esagerare con alcool e cibo quando lo si assume. Corro e mi alleno in palestra due volte a settimana, nessuna interferenza con l'attività sportiva. Lo Spedra non mi ha dato alcun effetto secondario.

Per concludere io ne sono entusiasta. Un uso moderato sulla mia esperienza non ha controindicazioni.
L'aumento delle performance in termini di consistenza e anche dimensione ne fa per me un additivo ormai necessario nelle occasioni "speciali" come sessioni in Motel, al Privé, feste private hot, o con partner su cui si vuol fare un figurone.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom lug 16, 2017 2:34 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 807
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
metamarco ha scritto:
Lo Spedra è distribuito dalla Menarini, azienda italiana, e mi è piaciuto moltissimo per il tipo di effetto generato. Si trova solo in farmacia e me lo passa un amico.

Minchia, ne parlate come fosse una droga pesante o plutonio arricchito.
Andare dal medico curante, che poi magari vi dice se lo potete prendere, farsi fare una ricetta e prenderlo in farmacia (come ho fatto io) è troppo complicato?
Troppo complicato, si.

Comprare della roba-medicine su internet perchè vi vergognate o dovete nascondere qualcosa o avete un pessimo rapporto di sincerità con la patner?
Furbo, accattatevelo pure, tanto chi ve lo vende sa che voi non vi lamenterete mai.
Voi siete matti.

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom lug 16, 2017 5:26 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso

Iscritto il: 02/11/2015, 22:05
Messaggi: 5697
Sesso: Nessuno
noidue ha scritto:
metamarco ha scritto:

Andare dal medico curante, che poi magari vi dice se lo potete prendere, farsi fare una ricetta e prenderlo in farmacia (come ho fatto io) è troppo complicato?



:023


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom lug 16, 2017 9:59 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 08/01/2016, 18:25
Messaggi: 23
Sesso: Nessuno
noidue ha scritto:
metamarco ha scritto:
Lo Spedra è distribuito dalla Menarini, azienda italiana, e mi è piaciuto moltissimo per il tipo di effetto generato. Si trova solo in farmacia e me lo passa un amico.

Minchia, ne parlate come fosse una droga pesante o plutonio arricchito.
Andare dal medico curante, che poi magari vi dice se lo potete prendere, farsi fare una ricetta e prenderlo in farmacia (come ho fatto io) è troppo complicato?
Troppo complicato, si.

Comprare della roba-medicine su internet perchè vi vergognate o dovete nascondere qualcosa o avete un pessimo rapporto di sincerità con la patner?
Furbo, accattatevelo pure, tanto chi ve lo vende sa che voi non vi lamenterete mai.
Voi siete matti.



Non c'è nessuna necessità di fare morale. Personalmente non sono un leone da tastiera o uno smanettone da internet e visto che oramai on line si trova di tutto mi domandavo per comodità personale se e dove poter trovare un aiutino nella fase che ho spiegato dove il calo della libido sembra sia fisiologico ... tutto qui.
Personalmente non avrei nessun problema ad andare dal medico di base per una prescrizione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom lug 16, 2017 10:17 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 807
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
mephistoo ha scritto:
Personalmente non sono un leone da tastiera o uno smanettone da internet e visto che oramai on line si trova di tutto ...

... si anche un casino di fregature.
Non sei uno smanettone di pc, onde per cui usi il pc per comprare una medicina (per cui serve la ricetta del medico) da chi te la vende senza ricetta e non hai problemi ad andare dal medico?
Secondo me sei un po' confuso.

Markone grazie per essere d'accordo, ma quota bene per favore.

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom lug 16, 2017 10:24 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 03/06/2012, 21:22
Messaggi: 32
Sesso: Nessuno
noidue ha scritto:
Minchia, ne parlate come fosse una droga pesante o plutonio arricchito.
Andare dal medico curante, che poi magari vi dice se lo potete prendere, farsi fare una ricetta e prenderlo in farmacia (come ho fatto io) è troppo complicato?
Troppo complicato, si.


Si è troppo complicato. Non so quante ore ci perderei.
Le aziende che producono in India e vendono su Internet non sono dei laboratori clandestini. Non vedo perché non dovrei fidarmi del prodotto che vendono, soprattutto quando costa 10 volte di meno rispetto all'omologo distribuito in farmacia e sono di qualità assolutamente comparabile.

Poi non capisco la tua reazione: un utente ha fatto una domanda io ho pensato di dare una risposta. Ti invito a moderare i termini. E a non parlare di droghe o plutonio. Oltre che offensivo, mi sembra stiamo parlando di cose diverse e non vedo il nesso.

noidue ha scritto:
Comprare della roba-medicine su internet perchè vi vergognate o dovete nascondere qualcosa o avete un pessimo rapporto di sincerità con la patner?


Cosa c'entra la sincerità partner? Lo capisce benissimo quando lo si prende il Cialis... e il più delle volte lo decidiamo assieme.

noidue ha scritto:
Furbo, accattatevelo pure, tanto chi ve lo vende sa che voi non vi lamenterete mai.
Voi siete matti.


Ma perché furbo? Cosa c'entra la furbizia?
E poi la frase finale, spero il senso non sia che chi compra queste cose su internet si merita di rimanerci...
Manco fossero droghe pesanti o plutonio!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 12:13 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 25/05/2012, 15:11
Messaggi: 38
Sesso: Nessuno
[/quote]Se usi un prodotto preso su Internet, fammi sapere , mi interessa anche professionalmente capire com'è. Gli informatori farmaceutici sconsigliano (ovviamente!) anche il generico, qualcuno l'ho ha provato?[/quote]

Interessante: non vi viene voglia di informare AIFA che girano informatori che sconsigliano i generici...?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 12:57 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2013, 11:34
Messaggi: 9788
Sesso: Maschio
Wes ha scritto:
Se usi un prodotto preso su Internet, fammi sapere , mi interessa anche professionalmente capire com'è. Gli informatori farmaceutici sconsigliano (ovviamente!) anche il generico, qualcuno l'ho ha provato?

Interessante: non vi viene voglia di informare AIFA che girano informatori che sconsigliano i generici...?

Ci mancherebbe altro che gli informatori consigliassero i generici! Minimo rischierebbero il licenziamento dalla ditta che li paga. :-D

Da quello che so, in molti casi il generico, e mi sto riferendo a tutti i tipi di farmaci, ha sì lo stesso principio attivo ma in dosi minori, per cui l'efficacia è limitata rispetto ad un prodotto specifico. Quindi per ogni farmaco va valutato il suo equivalente generico, caso per caso.

_________________
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai.
Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:14 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3017
Sesso: Nessuno
Sarebbe truffa, se è un 500 mg tale deve essere...altrimenti parliamo di raggiro


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:26 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2013, 11:34
Messaggi: 9788
Sesso: Maschio
Me l'hanno spiegato un paio di volte il perchè non sempre c'è una corrispondenza e quindi efficacia, ma in maniera approssimativa, per farmi capire.
Sono andato ora a leggermi wikipedia
https://it.wikipedia.org/wiki/Medicinale_equivalente
e noto che qualche differenza ci potrebbe essere, ma non mi addentro in un analisi di cui sono incompetente.
Attendiamo delucidazioni da Mr.K.

_________________
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai.
Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:30 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 299
Sesso: Nessuno
fender ha scritto:
Sarebbe truffa, se è un 500 mg tale deve essere...altrimenti parliamo di raggiro

Chi produce i generici sono multinazionali del farmaco es. TEVA, gli mg che trovi nella confezione sono i milligrammi di principio attivo per compressa. Ogni farmaco ha un rischio, si muore anche di aspirina se intolleranti quindi il medico di famiglia è un passaggio indispensabile. Poi preferisco spendere 20 euro per 8 compresse da 25 genetico in farmacia che 8 euro acquistando in internet. Non è una vitamina i danni oltre che psicologici (radicare insicurezza nella mente) possono essere fisici


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:34 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 25/05/2012, 15:11
Messaggi: 38
Sesso: Nessuno
Ci sono normative Europee che stabiliscono le modalità di registrazione di un farmaco generico. Non so dove Salieri d'Amato abbia preso la notizia che un farmaco generico contiene minor principio attivo, ma è una bufala gigantesca.
Recentemente i NAS hanno fatto chiudere un'azienda farmaceutica piuttosto conosciuta perché dosa un 20% in meno di principio attivo per un farmaco (non generico).
Circa gli informatori: chiaro che un informatore della Pfizer non promuoverà mai il generico del Viagra.
Ma dire al medico che "funzionano meno" dell'originale non è consentito dalla legge. Se lo dovesse scrive su un pezzo di carta rischia denuncia e processo con il Ministero della Salute come controparte.
Lavoro nei farmaci generici da 15 anni e parecchi anni fa ho assistito ad un teatrino tutto italiano: lancio di un generico molto importante con levata di scudi da parte dell'Intellighenzia scientifica nazionale che malediva il generico dicendo che funzionava meno dell'originale.
Piccola parentesi: tutta quella "intellighenzia" era foraggiata da anni dalla multinazionale proprietaria dell'originale.
Era coinvolto un importante primario di un importante ospedale Italiano. Dico al primario in tono di sfida: me lo scriva che il generico funziona meno dell'originale. Lui, sentendosi un padreterno, me l'ha scritto. Cosa che ho girato subito all'ufficio preposto dell'AIFA. Tempo una settimana ho ricevuto la telefonata del primario che, con il capo cosparso di cenere, chiedeva scusa. Era stato minacciato dal Ministero Salute di processo e radiazione se non avesse corretto le sua affermazioni. Cosa che fece. Non si scherza con queste cose...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:41 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso

Iscritto il: 02/11/2015, 22:05
Messaggi: 5697
Sesso: Nessuno
Wes ha scritto:
Se usi un prodotto preso su Internet, fammi sapere , mi interessa anche professionalmente capire com'è. Gli informatori farmaceutici sconsigliano (ovviamente!) anche il generico, qualcuno l'ho ha provato?[/quote]

Interessante: non vi viene voglia di informare AIFA che girano informatori che sconsigliano i generici...?[/quote]


Se sono informatori di una ditta farmaceutica perchè dovrebbereo consigliare i generici? :roll:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun lug 17, 2017 1:47 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 17/12/2013, 11:34
Messaggi: 9788
Sesso: Maschio
Vedo che sei un esperto del settore e quindi puoi chiarire.
Leggevo dal link postato, che chiaramente ha una autorevolezza limitatissima, che non tutti i medicinali abbiano studi di bioequivalenza obbligatori, oppure che
Farmaci con lo stesso principio attivo (formula bruta), dose di principio attivo e modalità di somministrazione, possono comunque avere diverse proprietà ADME( assorbimento, distribuzione, metabolismo ed escrezione) ed efficacia terapeutica, tali da rendere sostenibile una maggiorazione di prezzo (premium price) per la migliore qualità, anche dopo la scadenza del brevetto. Gli studi di bioequivalenza hanno lo scopo di verificare queste proprietà.
Che è quanto, grossomodo, mi avevano spiegato, ma ripeto, vado a fiducia su quello che mi dicono.
Anche il medico condotto a volte mi dice di non prendere il generico per alcuni medicinali (esempio recente, il Voltaren), ma capire se lo fa con coscenza o perchè abbia altri interessi mi rimane difficile.

_________________
Vivi come se dovessi morire domani e pensa come se non dovessi morire mai.
Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 93 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010