Oggi è gio ago 17, 2017 4:45 am

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun nov 26, 2007 1:14 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 03/11/2007, 18:08
Messaggi: 58
Località: Roma
Sesso: Maschio
la migliore soluzione alternativa al viagra è imporsi l'astinenza dalle seghe, so che è difficilissimo soprattutto a cominciare dal 4°/5° giorno dove nn riuscite a dormire x qnt ve lo sentite duro, purtroppo è una questione di mente, resistendo fino a 7/8 giorni dopo credetemi è come se avete il viagra perennemente in circolo!

_________________
se siete di Roma ed avete in mente dei progetti, non esistate a contattarmi in pvt! Superzeta Rules! :)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom dic 09, 2007 12:38 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 21/11/2007, 9:12
Messaggi: 26
Sesso: Nessuno
umm.. mi permetto di dissentire.
l'attività  sessuale (compresa la masturbazione) aumenta i livelli di ormoni (testosterone) e quindi anche la libido e la voglia in generale.
Si pensi ai "dipendenti" dal sesso che non possono fare a meno di masturbarsi più e più volte al giorno.
Al contrario l'astinenza crea dopo un certo periodo un calo di ormoni "sessuali" e quindi anche un calo della voglia o della libido.
è un pó un paradosso ma fondamentalmente è così..magari c'è una soglia di astinenza oltre la quale il desiderio effettivamente cala.

psicodome@hotmail.it


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mer ago 11, 2010 9:59 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 08/07/2010, 15:46
Messaggi: 245
Località: Bologna, Italia
Sesso: Maschio
Quoto quest'ultimo intervento.
Funzionamento del Viagra (senza essere troppo tecnico):
Nel pene ci sono i corpi cavernosi, che sono due strutture che quando si riempiono di sangue danno origine all'erezione.
Come avviene l'erezione? La muscolatura liscia dei corpi cavernosi si rilassa e le arterie (i vasi sanguigni sono elastici) si dilatano riempiendosi più facilmente di sangue. Questo processo è dato dalla sintesi di un enzima che in breve è chiamato cGMP.
L'erezione va via per un altro enzima, la fosfodiosterasi 5, che degrada il cGMP, quindi il sangue defluisce e le arterie si restringono di nuovo.
Il Viagra inibisce la produzione di fosfodiosterasi 5, dunque erezioni più facili e più durature.
Però non è che se prendi il Viagra e ti danno una martellata sul piede ti viene duro comunque: dev'esserci una componente psicologica, un'eccitazione.
Se si hanno problemi cardiocircolatori, astenersi assolutamente o comunque consultare un medico.
Se si è sani ti rende più facile e veloce l'erezione, ma non è che dobbiamo fare una gara, dobbiamo semplicemente scopare quindi che lo prendete a fa'???
Effetti collaterali a breve termine su soggetti sani: nessuno conosciuto.
Effetti collaterali a LUNGO termine su soggetti sani: il Viagra dà assuefazione quindi se parti con 20 mg passerai a 30 poi 50 poi 100... e se cominci a prenderlo da giovane, quando hai 45 anni che fai, usi un argano a motore per tirarlo su?

_________________
Testosterone a mille!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: ven ago 13, 2010 9:19 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 27/07/2010, 17:50
Messaggi: 2
Sesso: Nessuno
io vorrei provarlo , grazie per le vostre dritte


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom mar 13, 2016 6:13 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 289
Sesso: Nessuno
Una vecchia discussione trattata in modo un po' superficiale , sarebbe stato interessante che tutti quelli che scrivevano avessero indicato la loro età. Credo che nei locali se ne faccia ampio uso. Un uomo a 50 anni ha delle paure in situazioni in cui "deve" funzionare. Diverso in un rapporto di coppia stabile dove puoi giocare e costruire l'eccitazione qualcuno ha delle esperienze da raccontare ..


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: lun mar 14, 2016 7:39 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 01/01/2010, 15:44
Messaggi: 121
Sesso: Nessuno
Confermiamo che nel nostro mondo se ne fa un utilizzo ben più massiccio di quanto si voglia ammettere, d'altro canto come ci ha detto una lei di coppia tempo fa:"meglio un uomo sotto viagra che un uomo senza erezione, se sono qui è per fare sesso non per tentare disperate rianimazioni"....
Quindi, se a uno serve, non ci vediamo nulla di male.

M e M


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 15, 2016 8:41 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/03/2013, 15:45
Messaggi: 7790
Sesso: Maschio
Quoto in pieno il pensiero di M&M, anche perchè se si vuole essere sicuri di poter essere atttivi per tutta una serata con giochi multipli non ci vedo niente di male neanche io.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 15, 2016 9:27 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 289
Sesso: Nessuno
Quattro ha scritto:
Quoto in pieno il pensiero di M&M, anche perchè se si vuole essere sicuri di poter essere atttivi per tutta una serata con giochi multipli non ci vedo niente di male neanche io.

Il dubbio credo non solo mio è "si crea dipendenza psicologica?", poi si riesce a farlo anche senza aiuto farmacologico nel normale rapporto di coppia ? col proprio partner le paure di non funzionare non ci sono, nei club capita anche con donne veramente belle di vedere uomini inanimati, la paura decreta un sicuro insuccesso. non si tratta di poterlo fare tre volte in un pomeriggio ma quando entri nella stanza anche se nell'idromassaggio eri eccitato può capitare che venga un po di ansia da prestazione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 15, 2016 11:31 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/03/2013, 15:45
Messaggi: 7790
Sesso: Maschio
Secondo mè puo effettivamente creare dipendenza, se lo si usa regolarmente all'interno dei locali farne a meno diventa difficile, a mè è capitata una volta l'ansia da prestazione anche se eravamo solamente io e mla mia compagna ma c'era un paio di persone che guardavano. Sicuramente quando siamo a casa nella nostra intimità il doping non serve, quando frequentiamo un locale a volte lo utilizzo.
A vedere dalle eccitazioni anche dopo giochi multipli penso che il 90% degli uopmini che frequentano utlizzano farmaci


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 15, 2016 11:45 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 09/03/2012, 23:56
Messaggi: 221
Sesso: Maschio
Io credo che questi farmaci siano troppo recenti per capire appieno il loro funzionamento ed i loro risvolti. Prendo il discorso alla larga, chi pensa che gli esempi che faccio non centrino nulla li capisco perché può benissimo essere, ma se uno scrive o legge è per discutere e tanto vale farlo.

Vent'anni fa in agricoltura si aveva la presunzione di poter curare tutto attraverso la chimica; a distanza di tempo ci si è accorti che non è così, che curare una malattia con un principio attivo è un modo per risolvere il problema nell'immediato e ritrovarselo in maniera esponenzialmente più grande in futuro, poiché gli esseri viventi si modificano, si assuefanno, si adattano...
Premesso che non sono ne moralista ne salutista e che il viagra l'ho provato anche io (e funziona anche troppo bene), credo che usare un farmaco per un problema fisico per nascondere un problema psicologico o per fare gli emuli di Rocco sia una cosa idiota e sia un caso ben diverso rispetto a chi lo usa come un rimedio per avere una sessualità appagante. Credo che ad oggi non ci sia nessuno in grado di garantirne l'efficacia nel momento in cui un uomo avrà veramente bisogno di quel farmaco se è stato usato come un giocattolo magari per svariati anni prima.

c'è poi un altro discorso più "aleatorio" e soggettivo se vogliamo, ma secondo me il bello di questo mondo e del sesso in generale è quello di aver a che fare con persone ed emozioni e non con macchine; per quanto si possano rischiare situazioni imbarazzanti questo è il gioco del sesso e specie quando giochi in certi contesti ti misuri con situazioni e persone nuove, e non so fino a che punto valga la pena "dopare" le reazioni che il tuo corpo può avere. Secondo me è una questione di mettersi in gioco per imparare a conoscersi e scoprirsi. Se esistesse una pillola per l'orgasmo femminile accetterei che una partner la usi solo nel caso in cui sia effettivamente frigida, non come un giocattolo fine a se stesso perché mancherebbe tutto quel senso di scoperta e di gioco che il sesso ha.
Concedetemi un appunto serio in riferimento al commento della donna citata da m&m: siamo sicuri che non ci siano donne in questo mondo (anche belle) che sono convinte (magari troppo?) di essere sempre desiderabili, erotiche, bravissime ecc ecc e non vogliono accettare il fatto che non lo sono per tutti e che in questo ambito magari gli ometti giocano con loro solo perché ipereccitati dal contesto?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 15, 2016 12:26 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 289
Sesso: Nessuno
@Monellotrento condivido che gli effetti collaterali dei farmaci si conoscono solo decenni dopo. sarebbe interessante valutare le tue considerazioni sapendo la tua età, il sesso anche se con una persona di cui non ricorderai il nome due ore dopo deve avere dei risvolti di dolcezza e qualche coccola, non dovrebbe mai essere un mero "stantufare" ma il gioco non si può svolgere diventa una esperienza triste soprattutto se in quattro una coppia gioca e una no nella stessa stanza. Poi può capitare anche con una nuova compagna un ansia di "non soddisfare". Naturalmente a 30 anni non dovrebbe essercene bisogno, però le paure ti possono prendere a tutte le età e un paio di precedenti negativi...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mer mar 16, 2016 4:29 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 09/03/2012, 23:56
Messaggi: 221
Sesso: Maschio
@loryemar
31; io non lo so se crei dipendenza e se alla lunga si renda necessario anche nel normale rapporto di coppia, penso che però abituarsi all'uso alla fine crei una barriera importante quando non si è sotto effetto del farmaco. Cerco di spiegarmi meglio: oggi lo prendo perché stasera ho per certo un incontro "impegnativo" (ed è innegabile che produca l'effetto di sentirsi super prestanti), domani esco a cena con qualcuno e quindi meglio prenderlo perché non si sa mai come va a finire; dopodomani meglio prenderlo per sicurezza perché se ieri nel dopocena ho fatto grandi figure non posso mica rischiare d'incontrare la partner di ieri e farla restare male... di questo passo o se ne fa un uso regolare (quando magari non ce ne sarebbe bisogno) o quando non hai l'effetto in corpo ti ritrovi ad evitare qualunque situazione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: dom mar 20, 2016 6:35 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 16/12/2012, 18:02
Messaggi: 193
Sesso: Nessuno
Intanto iniziamo col dire che anche a nostro avviso nei club l'uso di pillole si sprechi, soprattutto tra chi nion ne avrebbe bisogno, cioe' i piu' giovani.
Se ci fate caso si vedono spesso "supereroi della fava" sempre ben in tiro ed altri che magari ...arrancano anche all'inizio.

Insomma, non credo ci sia niente di male basta andarci cauti, prima di tutto per la propria salute fisica e ..mentale!

Cio' detto senza entrare in possibili contesti "pubblicitari" pare esserci un grande commercio di pillole fake ad effetto placebo e per viagra e cialis non sia cosi facile l'acquisto se non attraverso farmacie, ricette e una certa spesa!

Nelle passate discussioni qualcuno paventava possibili...dritte per acquisto ma non credo ci sia da fidarsi troppo.
Qualcuno ha idee diverse?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mar mar 22, 2016 11:48 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 289
Sesso: Nessuno
PotU1 ha scritto:
Intanto iniziamo col dire che anche a nostro avviso nei club l'uso di pillole si sprechi, soprattutto tra chi nion ne avrebbe bisogno, cioe' i piu' giovani.
Se ci fate caso si vedono spesso "supereroi della fava" sempre ben in tiro ed altri che magari ...arrancano anche all'inizio.

Insomma, non credo ci sia niente di male basta andarci cauti, prima di tutto per la propria salute fisica e ..mentale!

Cio' detto senza entrare in possibili contesti "pubblicitari" pare esserci un grande commercio di pillole fake ad effetto placebo e per viagra e cialis non sia cosi facile l'acquisto se non attraverso farmacie, ricette e una certa spesa!

Nelle passate discussioni qualcuno paventava possibili...dritte per acquisto ma non credo ci sia da fidarsi troppo.
Qualcuno ha idee diverse?

Se prendi un farmaco è giusto che il tuo medico lo sappia, il costo non è un grosso problema, il generico del viagra (non è più coperto da brevetto) 50mg 4 compresse in farmacia costa 22€, una cifra sostenibile... Val la pena rischiare una truffa internet?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Viagra sì Viagra no?
MessaggioInviato: mer mar 23, 2016 12:20 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 25/10/2007, 0:17
Messaggi: 18982
Località: Milano
Sesso: Maschio
A parte la truffa cosa c'e dentro...?
gesso
veleno x topi
bicarbonato?
Dai ragazzi non scherziamo....

_________________
Chi non ha mai posseduto un cane, non sa cosa significhi essere amato ( Arthur Schopenhauer )
" Ste sgallettate che non sanno fare un cazzo e non partoriscono un concetto nemmeno sotto tortura
sono sacchi a pelo per il cazzo " ( Cit. ZETA )


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 86 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010