Oggi è mer set 19, 2018 5:46 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 16, 2008 9:06 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
L'ironia è una dote che apprezzo e stimo, la satira altrettanto. Devo peró dire che in Italia non si potrà  mai fare nulla finchè non la finiremo di giudicare ció che viene proposto solo in base a chi lo propone. Si deve scindere il contenuto della proposta dal proponente altrimenti troveremo sempre critiche apodittiche e poco cotruttive. Il provvedimento va nella giusta direzione, secondo me, e chi lo afferma è il sottoscritto peccatore incallito anche se non puttaniere. Potrebbe esser il primo passo verso la riapertura dei molto più civili bordelli. Le modalità  con cui si è mosso il governo nella persona della Carfagna (ma non cambierebbe nulla se fosse stato Calderoli o Letta) sono condivisibili in quanto si è deciso di fare piuttosto che di chiacchierare come ha fatto per anni il precedente governo che su ogni questione cerca di ottenere un consenso di tutti gli interessati e quindi alla fine non fa nulla. E' venuto il momento di agire in Italia, anche a costo di sbagliare e poi ritararsi. Basta con i tentativi di tutelare tutto e tutti e soprattutto portare aventi battaglie perse come quella dell'oltraggio alla femminilità . OGGI E' FALLITA LEHMAN, TUTTO E' POSSIBILE!!! Questo sia di monito anche ad Alitalia: non esistono santuari intoccabili.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 16, 2008 12:33 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 18/12/2001, 1:00
Messaggi: 14357
Sesso: Maschio
SUGGERIMENTO
Immagine

_________________
MAKE SHIT GREAT AGAIN

Baalkaan hai la machina targata Sassari?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 16, 2008 1:48 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Eh eh eh vallo a dire al berlusca!!! Lui magari non condivide ;)

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 17, 2008 10:40 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 19/07/2004, 1:21
Messaggi: 5252
Località: milano
Sesso: Maschio
kapedag ha scritto:
Per il resto, gli esempi che fai del terreno o della ruoltte sono condivisibili ma non di facile praticabilità  come invece trasformare un club privato in un bordello: il censimento della clientela rimane coperto dal fatto che si va in un privè e non in un bordello, ma di fatto invece è quello che si frequenta con tanto di alibi.


ciao kapedag, tu fai riferimento ad un mondo della prostituzione prettamente cittadino. io pur non servendomi di prostitute ho modo di vedere la prostituzione stradale per come funziona fuori dai grandi centri. urbani. e si stratta di prostitute che battono in strade contornate da campi, da zone industriali , spesso vicino a boschi in cui infrattarsi. tutti posti dove soluzioni come quelle da me prospettate prima fornirebbero una soluzione pratica ( un camper una roulotte un volkswagen valiant li sposti quando vuoi) e di facile accesso anche per una prostituta con pochi soldi. inoltre si potrebbe fare senza cambiare di una virgola l'attuale legge merlin.
la trasformazione diei privè in bordelli porrebbe diverse problematiche

a) si dovrebbe abolire la legge merlin ma non mi pare che ci sia il clima politico per farlo

b) si porrebbe il problema di come inquadrare contrattualmente le prostitute
c) bisognerebbe poi aprire altri locali che siano davvero privè.

_________________
donne italiane!
se sentite il bisogno di azioni concrete...

FATE POMPINI!!!!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer set 17, 2008 12:57 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Credo che tu dica conse concrete cimmeno che, per quanto riguarda la prostituzione rurale posso condividere. Sui punti a,b,c invece non la vedo coem te. Infatti la Merlin è matura e questo ddl ne evidenzia le rughe; il clima politico c'è: grazie al cielo governa la destra del pragmatiscmo e non la sinistra della demagogia. L'inquadramento contrattuale non pone problemi: associati di cooperative. Che poi ci sia esigenza di veri privè? Forse ma ormai con la piega presa solo un privè riservato alle coppie puó esser certamente tale, gli altri puzzano tutti: troppo business. Ciao :)

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 19, 2008 1:11 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2008, 11:27
Messaggi: 11750
Località: Mi sono perso da anni
Sesso: Maschio
belnudo ha scritto:
anche le spiagge, a me care, sono luoghi aperti al pubblico.
Come la mettiamo se sto scopando in spiaggia con la prima sconosciuta?
Lei sarà  considerata una puttana ed io il suo cliente?
Ecco un nuovo appiglio per i bacchettoni che vogliono moralizzare le spiagge, i parchi e altri luoghi all'aperto.


C'è un trucchetto....Tu DEVI DIMOSTRARE di aver fatto di tutto per appartarti....Dentro una cabina....Dietro un parasole o un paravento (no..un parakarro non va bene :wink: )...
Teoricamente in un ricorso vinci...

_________________
L'uomo che sussurrava ai petardi.
http://www.redtube.com/10288
http://nerdpass.com/tour1/episode/001083.html
che matto!


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 19, 2008 2:18 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3191
Sesso: Nessuno
kapedag ha scritto:
grazie al cielo governa la destra del pragmatiscmo e non la sinistra della demagogia.


Sarà ....A me sembra una banda di idioti, dalla Gelmini, alla Carfregna e a Brunettino ino ino. Stanno buttando in pasto all'opinione pubblica tutta una serie di provvedimenti di impossibile attuazione (alcuni aberrantemente ridicoli) volti solo a raccogliere consenso dagli stolti che si fermano ai proclami, come boccaloni, senza valutare i reali vantaggi/svantaggi pratici e reali di queste misure...

Io sono tendenzialmente di destra ma credo che la classe politica (tutta quanta) sia composta ormai solo da incapaci totali, troppo vecchi e utili solo a riempirsi le tasche e buttar fumo negli occhi agli italiani.

Con questo, voglio dire che c'è poco da illudersi....


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: ven set 19, 2008 6:16 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2008, 1:50
Messaggi: 82
Località: Milano
Sesso: Maschio
Sono appena andato a leggermi il testo del Disegno di Legge e ritengo che difficilmente verrà  approvato senza emendamenti.
Così com'è strutturato (un semplice ritocco alla Legge Merlin) non mi piace, non foss'altro perchè non prova nemmeno a risolvere il problema. O meglio, risolve solo uno dei problemi in discussione, vale a dire quello dell'ordine pubblico, ma temo che finirà  per crearne altri, perchè tutte le attuali lucciole finiranno per lavorare in appartamento e capità  che la vostra vicina di casa vi tenga svegli per tutta la notte con l'andirivieni dei clienti.
In sostanza, mi pare un provvedimento troppo limitato, laddove, al contrario, ci vorrebbe una seria riforma della legge Merlin che porti alla completa legalizzazione dei bordelli e che protegga le ragazze dagli sfuttatori (ed i clienti dalle malattie). In fondo, basterebbe copiare la Germania.
Ciao a tutti.
F.

_________________
Gaudeamus igitur iuvenesdum sumus


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab set 20, 2008 9:20 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Condivido quello che scrive fabio e anche - in parte - quello che scrive fender. Quando parlo di "pragmatismo" intendo dire un pó quello che scrivi tu fender solo che gli do una connotazione positiva: piuttosto che l'immobilismo derivante dalla necessità  di tenere in considerazione tutto e tutti, peferisco l'imperfezione nell'azione. Sono certo, fabio, che sarà  emendato il ddl, almeno quanto lo sei tu e il motivo per cui non si è arrivati direttamente al problema è quello che ho scritto sopra: esigenze politiche derivanti dall'anima cattolica del PDL. Credo che creando un pó di casino arriveranno alfine a regolamentare più seriamene il problema, intanto qui a Roma il punto di ordine pubblico è stato risolto da Alemanno: non si vede più una prostitua o un trans in giro!! Dove sono è la domanda? certo non si puà  credere che un fenomeno antico quanto l'uomo si possa eliminare con un tratto di penna!

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: sab set 20, 2008 12:45 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 04/08/2008, 22:07
Messaggi: 3191
Sesso: Nessuno
Anche il racket delle prostitute mangia la foglia, vedrai fra un mesetto o due....il tempo di attenuare i gridi per l'opinione pubblica...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: dom set 21, 2008 8:31 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
...comunque meglio ora che prima!! Il racket è cambiato, come ha detto in tv una dirigente della squadra mobile romana, ora è associazione tra prostituta e protettore, le donne arrivano in Italia consapevoli di ció che vanno a fare. Credo quindi che la vena "affaristica" prevarrà  e si troverà  una soluzione politically correct, non prescindendo dal vincolo che il fenomeno esiste. Ció che mi lascia perplesso e il ruolo della prostituzione transessuale...lì intravedo grossi problemi in qunato i trans non possono pensare di fare "in casa" i medesimi affari che facevano per strada.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: lun set 22, 2008 10:10 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2008, 1:50
Messaggi: 82
Località: Milano
Sesso: Maschio
kapedag ha scritto:
... intanto qui a Roma il punto di ordine pubblico è stato risolto da Alemanno: non si vede più una prostitua o un trans in giro!! Dove sono è la domanda? certo non si puà  credere che un fenomeno antico quanto l'uomo si possa eliminare con un tratto di penna!


Esatto, Kapedag!
In realtà  vi sono vari problemi legati alla prostituzione.
A mio avviso il problema dell'ordine pubblico (vale a dire le prostitute per strada con offesa al cd "pubblico pudore") è il problema minore.
Ritengo che i problemi davvero importanti da affrontare siano quelli legati allo sfruttamento, cioè, in altre parole, ritengo siano da perseguire i reati contro la persona molto più che quelli contro la morale.
I provvedimenti paventati si limitano a nascondere il problema allontanando le prostitute dagli occhi, ma lasciandole alla mercè dei papponi: e questo non mi pare un gran risultato.
Ok, sempre meglio di nulla, si potrà  dire.
E si potrà  aggiungere che è solo un primo passo ....
Ma io ritengo che una riforma legislativa debba essere fatta cum grano salis e, soprattutto, credo che la materia debba essere trattata e regolata con un provvedimento esaustivo e non, come capita spesso, con decine di provvedmenti diversi e spesso contraddittori. Oltre a tutto non stiamo parlando della riforma del codice civile o del codice penale, ma semplicemente della legge Merlin: non mi pare che sarebbe così complesso varare una riforma completa, magari sullo stampo di quella tedesca.

_________________
Gaudeamus igitur iuvenesdum sumus


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 23, 2008 9:05 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Fabio64it ha scritto:
In realtà  vi sono vari problemi legati alla prostituzione.
......ritengo siano da perseguire i reati contro la persona molto più che quelli contro la morale.
...... ma lasciandole alla mercè dei papponi: e questo non mi pare un gran risultato.
......Ma io ritengo che una riforma legislativa debba essere fatta cum grano salis e, soprattutto, credo che la materia debba essere trattata e regolata con un provvedimento esaustivo e non, come capita spesso, con decine di provvedmenti diversi e spesso contraddittori. Oltre a tutto non stiamo parlando della riforma del codice civile o del codice penale, ma semplicemente della legge Merlin: non mi pare che sarebbe così complesso varare una riforma completa, magari sullo stampo di quella tedesca.

Con queste motivazioni sia la sinistra che la chiesa bloccano, per motivi opposti, tutte le iniziative. Riformare la merlin è un problema politico, quindi è simile a una riforma complessiva di un codice; ci sono punti su cui i politici non possono far trasparire compromessi in quanto ideologici, uno di questi è la prostituzione. Non conosco la legge tedesca, so per esperienza che lì la prostituzione è legalizzata, come in Olanda e Svizzera.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar set 23, 2008 10:48 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 12/09/2008, 1:50
Messaggi: 82
Località: Milano
Sesso: Maschio
Sì, è questa la ragione per la quale è dal '58 che non si fa nulla, nonostante l'evidente fallimento egli scopi perseguiti dalla senatrice socialista Merlin.
BTW, se sei stufo di guardare Zelig e vuoi farti quattro risate, leggiti gli interventi della Merlin negli atti preparatori .... roba da infarto! :D :D

_________________
Gaudeamus igitur iuvenesdum sumus


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: gio ott 02, 2008 11:52 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2001, 1:00
Messaggi: 8540
Località: Piemunt liber
Sesso: Maschio
strano di quest'argomento, se ne parli di quà !!!

che ci frega? Andiamo solo free, mica andiamo a troie?
:oops:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 70 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010