Oggi è mer set 19, 2018 5:20 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 2:04 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 14/04/2007, 21:04
Messaggi: 909
Sesso: Maschio
come già spiegato più sopra, non sono uno di quelli che lasciano la moglie o la fidanzata a casa.
mi spiace molto che nessuno non abbia praticamente prestato attenzione ad una cosa che ho detto chiaramente : per me, avere rapporti promiscui è soprattutto una questione di testa.
significa rimettermi in gioco ogni volta, cercare di entare nella mentalità di chi mi sta di fronte.
e siccome sono una persona che tiene oltremisura al proprio savoir faire, l'idea di sbagliare una piccola valutazione o tralasciare anche il minimo dettaglio durante un approccio, mi mandarebbe parecchioin bestia o in depressione.
adoro star bene in mezzo alla gente, apprezzo persone che riescono amorevolmente a "peccare" in compagnia di altri, mi odio quando, per causa mia, certe situazioni vengono intaccatte parzialmente o decisamente rovinate.
fortunatamente non mi è accaduto spesso, ma quando è capitato è stata una sconfitta pesante per il mio morale.
non esistono, per il mio modo di pensare, rapporti meccanici, solo esclusivamente fisici, quanti di voi hanno un approccio cerebrale alla trasgressione?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 4:27 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2007, 18:44
Messaggi: 427
Sesso: Maschio
Chiunque decida di aprirsi al sesso libero e condiviso fra adulti consenzienti è (oggi) trasgressivo. E non è una trasgressione di coppie e singoli ma di persone. Persone che hanno una visione del sesso diversa da quella abitualmente considerata.
Vorrei lanciare una piccola provocazione.
Basta parlare delle sante coppie e dei singoli che pretendono di trombare la moglie di una altro. E' un'ipocrisia. La coppia che va in un club ci va perchè la moglie vuole trombare con un altro o più di uno, e il marito è d'accordo e magari lui stesso vuol trombare la moglie di qualcun altro. Questo è un fatto. Che poi si rivesta questo desiderio di mille maschere o scuse (lo faccio solo con una coppia regolare, con una coppia, con un singolo non sposato, con non più di due singoli...) è un altro paio di maniche.
Ma in questo non c'è niente di male, anzi. Ogni coppia ha i suoi motivi (anche per esempio il desiderio di lei di provare un'altra lei, magari insieme col marito, o del lui di allargare i suoi orizzonti all'altro lui). I singoli pure.
A prescindere dai buzzurri che sono convinti di andare in un casino legalizzato, ci sono persone che da sole o in coppia, amano partecipare al gioco, che nei club è più un gioco di donna che di uomo anche se sembra il contrario, perchè è qui che la donna può essere sessualmente libera di esagerare.
Tralasciando buzzurri e sfigati, la persona single può agire da sola per mille motivi, che non sono lo squallido "la ma donna non la coinvolgo, quella degli altri sì", che possono essere semplicemente gli stessi per i quali va allo stadio da solo, a vedere un film horror o di fantascienza da solo, legge un giornale economico o un libro senza farne una scelta condivisa perchè i gusti sono diversi, senza che questo implichi un problema nel rapporto a due.
Si dirà.. si ma il sesso è un'altra cosa, si ma il tradimento...
Questo è un problema personale. Rientra nelle regole sociali e chi trasgredisce non dovrebbe essere censore delle trasgressioni altrui. Anche perchè statistiche dicono che il "tradimento" più o meno occasionale è in Italia del 70% delle coppie, da parte di lui, a appena un po' meno di lei. Qui almeno non c'è un coinvolgimento sentimentale e c'è la partecipazione a un gioco sociale, che spesso fa bene anche alla coppia, compresa quella in cui metà non condivide.


Poi se uno al momentaneamente solo Brad Pitt preferisce il singolo doc Gobbo di Notre Dame...
:)

_________________
Viva la fuga! (J. S. Bach)
Quando punti l'indice contro qualcuno per dargli la colpa del tuo fallimento ricorda che le altre tre dita indicano te (Sting)
La trasgressione è un elemento indispensabile alla crescita individuale (C. G. Jung)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 10:09 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
jackbandana ha scritto:
A prescindere dai buzzurri che sono convinti di andare in un casino legalizzato, ci sono persone che da sole o in coppia, amano partecipare al gioco, che nei club è più un gioco di donna che di uomo anche se sembra il contrario, perchè è qui che la donna può essere sessualmente libera di esagerare.
Tralasciando buzzurri e sfigati, la persona single può agire da sola per mille motivi, che non sono lo squallido "la ma donna non la coinvolgo, quella degli altri sì", che possono essere semplicemente gli stessi per i quali va allo stadio da solo, a vedere un film horror o di fantascienza da solo, legge un giornale economico o un libro senza farne una scelta condivisa perchè i gusti sono diversi, senza che questo implichi un problema nel rapporto a due.
Si dirà.. si ma il sesso è un'altra cosa, si ma il tradimento...
Questo è un problema personale. Rientra nelle regole sociali e chi trasgredisce non dovrebbe essere censore delle trasgressioni altrui...

Astrattamente vero, nella realtà stai parlando di un altro mondo Jack....un mondo che non esiste più.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 11:27 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2007, 18:44
Messaggi: 427
Sesso: Maschio
Intanto mettiamo i paletti del mondo "astratto". La realtà si può pure prendere a sberle :D

_________________
Viva la fuga! (J. S. Bach)
Quando punti l'indice contro qualcuno per dargli la colpa del tuo fallimento ricorda che le altre tre dita indicano te (Sting)
La trasgressione è un elemento indispensabile alla crescita individuale (C. G. Jung)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 11:43 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2008, 1:15
Messaggi: 416
Località: Nord Italia
Sesso: Nessuno
Ciao Jack, sempre un piacere leggerti,
a seguito del tuo intervento sembrano opportune alcune precisazioni da parte mia/nostra:

jackbandana ha scritto:
Chiunque decida di aprirsi al sesso libero e condiviso fra adulti consenzienti è (oggi) trasgressivo. E non è una trasgressione di coppie e singoli ma di persone. Persone che hanno una visione del sesso diversa da quella abitualmente considerata....

Quotissimo! ovviamente... 8)

jackbandana ha scritto:
.... chi trasgredisce non dovrebbe essere censore delle trasgressioni altrui.

Ci teniamo a precisare che, almeno per quanto ci riguarda, non si è voluto censurare nessuno! Anzi!
Abbiamo solo cercato di esprimere una nostra, soggettiva, opinione in risposta a un preciso quesito posto da Mr. K in un contesto, quello di un forum, in cui la circolazione delle libere opinioni ne costituisce l'asse portante! Dopo di che massimo rispetto per l'altrui pensiero e modus vivendi il semplice "non condividere" non è automaticamente "condanna".
E comunque la questione posta da K si presta ovviamente a 1000 travisamenti. E quand'anche non venisse travisata, è ovvio che come minimo si presta a uno sciame di interpretazioni soggettive, quindi sarà dura trovare una verità univoca e incontrovertibile su un tema così delicato!

jackbandana ha scritto:
...Poi se uno al momentaneamente solo Brad Pitt preferisce il singolo doc Gobbo di Notre Dame... :)

Ah qui poi!...la cosa ci tange punto (per dirla alla toscana).
Almeno per ora i singoli non sono previsti nei nostri "giochi": nè che siano Brad, o George o Clive, nè tanto meno che siano Gobbi, Storpi, e via menomando... Posso però garantirti che dovesse arrivare quel giorno ci ricorderemo senz'altro di quando abbiamo letto che il cervello è l'organo più sexy e seducente di cui un individuo possa essere dotato. :wink: :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer giu 02, 2010 11:56 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 16/02/2008, 1:15
Messaggi: 416
Località: Nord Italia
Sesso: Nessuno
KrystalClub ha scritto:
E ci mancherebbe altro!
Ma non è questo il rischio di cui stanno parlando Parsifal & Ginevra, nè quello a cui ho fatto riferimento io.
Il singolo con la moglie santa ed intoccabile a casa, che esce per la scopata di frodo, rischia perchè sta imbrogliando qualcuno a cui ha chiesto di aver fiducia in lui (la moglie, ovv.).
I rischi di cui argomentiamo noi (mi permetto di interpretare anche il pensiero di Parsifal), sono attinenti alla sfera degli equilibri interni alla coppia.
L'uscire dalle regole usuali della sessualità di coppia -qualsiasi sia la direzione che si voglia prendere- vuol dire trovarsi a maneggiare un materiale potenzialmente esplosivo.
E' un po' come l'energia atomica: usala in un modo ed avrai energia praticamente inesauribile per tutta la vita; usala in un altro e distruggerai te stesso e tutto ciò che ti circonda.
Questo in un mondo ideale, formato da teste pensanti e da individui dotati di un adeguato livello di sensibilità e preparazione culturale.
Tra chi si accontenta di avere il pollice opponibile, le regole possono essere diverse.
Ma quelli leggono Escortforum, di solito. :wink:


Esatto! Vedo che (as usual) ci siamo capiti alla perfezione!! :wink: :wink:

P.S. Ma tu, all'epoca di Aldo Moro, non eri ancora alle elementari??? Comunque... confesso di aver parafrasato proprio il grande statista, sebbene tengo a precisare che escludo qualsiasi valutazione del politico Moro (non ne so abbastanza nè di lui come politico, nè del momento storico in cui si colloca) ma ho studiato l'uomo e l'accaddemico Moro e lo ammiro moltissimo!! Perciò è venuto istintivo attingere (umilmente) a quel pozzo.... :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: sab giu 05, 2010 1:20 am 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 21/06/2009, 22:26
Messaggi: 980
Sesso: Maschio
Ricapitolando, mi pare che nella discussione di questo topic si sia parlato di “trasgressione” in almeno 3 diverse accezioni:

A) Come sinonimo (brutto) di libertinaggio, ovvero, per usare le parole di Jack, “una visione aperta e condivisa della sessualità”. E’ la definizione, fra l’altro nella quale io mi ritrovo maggiormente. In questo caso però mi chiedo se sia possibile individuare uno o più requisiti oggettivi che distinguono il libertinaggio dal sesso tradizionale. Un numero contemporaneo di partecipanti maggiore o uguale a 3 è una condizione necessaria e sufficiente?

B) Come un atteggiamento (sessuale) caratterizzato dalla violazione di consuetudini, norme comportamentali comunemente accettate, regolamenti o addirittura vere e proprie disposizioni di legge. E’ chiaro che una definizione di questo genere individua tutta una serie di comportamenti che solo in minima parte coincidono con quelli del punto precedente. Personalmente questa è l’accezione che trovo meno interessante, la più accostabile al famoso “O famo strano”.

C) In un senso più profondo, utilizzando le parole di K: “… un materiale potenzialmente esplosivo… E' un po' come l'energia atomica: usala in un modo ed avrai energia praticamente inesauribile per tutta la vita; usala in un altro e distruggerai te stesso e tutto ciò che ti circonda”.
Dall’alto della mia totale inesperienza diretta in materia, questa visione mi ha sempre lasciato piuttosto perplesso. Francamente, mi sentivo più in sintonia con la versione di Jack “La coppia che va in un club ci va perchè la moglie vuole trombare con un altro o più di uno, e il marito è d'accordo e magari lui stesso vuol trombare la moglie di qualcun altro”.
Sono rientrato da Cap D’Agde questa sera, al termine di un breve soggiorno da single di quattro giorni, sul quale forse riferirò poi dettagliatamente in altro momento ed altro topic. Intanto però vorrei dire questo: nulla di quanto ho avuto modo di vedere a Cap, in spiaggia e nel villaggio, aveva sostanzialmente modificato le mie opinioni in materia di scambismo, sino a quando, l’ultima sera, non mi sono deciso a mettere piede al Jeux De Mains, che peraltro era di fatto l’unico privé aperto in questi giorni, o quanto meno era l’unico accessibile ai single.
Ebbene, devo dire che, contrariamente a quanto mi sarei aspettato (viste anche le pessime recensioni che avevo letto qui su SZ su questo locale), sono rimasto profondamente colpito (in senso positivo) da quanto ho visto qui dentro.
Oltre a una grande correttezza da parte di tutti i presenti, ho visto alcune performance che non esiterei a definire arte allo stato puro, e davanti ad una, in particolare, (per la cronaca si trattava di un 69 fra una splendida ragazza in harness di cuoio borchiato ed una signora un po’ più matura) sono rimasto in uno stato di contemplazione così estasiata che, lo giuro, mi sono sentito salire le lacrime agli occhi per la commozione.
Io non so quanto le tre birre e il whiskey che mi sono bevuto abbiano influito sulla mia capacità di giudizio, ma cavolo, quella che stavo vedendo non era solo del sesso, quelle che stavo vedendo erano due persone che in quel momento facevano l’amore.
Stavo vedendo all’opera la terribile potenza dell’Amore!

_________________
Pensiero Dominante, forumista temporaneamente de-gnokkizzato

La gioventù resiste a tutto, ai re e alle poesie e all'amore. A tutto, ma non al tempo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: sab giu 05, 2010 11:04 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Caro PP, pur non volendo mettere in dubbio la tua esperienza positiva al Jeux des Mains, che come hai correttamente precisato è l'unico e sottolineo l'unico che fa entrare i singoli indistintamente e ne promuove la presenza, io ritengo che andare a Cap per infilarsi in quel buco fetente e malsano è veramente follia allo stato puro o ingovernabilità dell'ormone impazzito; piuttosto che mettermi a fare a spallate con la massa delle molteplici presenze che riesci a definire "corrette" ...(ance su questo sei stato fortunato) mi faccio una sega su internet. Cap è tutt'latro che il JDM! Anche se anche quello ha una sua logica molto francese e intelligente nel contesto.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: sab giu 05, 2010 6:05 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 21/06/2009, 22:26
Messaggi: 980
Sesso: Maschio
Kapedag, sì è tutto vero quello che dici, ma rispetto a certe scene veramente degradanti che si vedevano in spiaggia il Jeux Des Mains poteva quasi definirsi "normale". Io comunque sono entrato senza nessun'altra velleità che quella di osservare un pò ciò che succedeva e così è stato, anche perché non si sono create occasioni per attaccare discorso con qualche coppia e non sono il tipo che si butta direttamente nella mischia.
In effetti io sono rimasto per la maggior parte del tempo vicino alla zona bar, e lì non succedeva nulla di interessante o comunque di istruttivo . O per meglio dire, l'unica cosa istruttiva è stato assistere al tentativo di un ragazzo italiano (per altro giovane, simpatico e carino) di abbordare la bionda borchiata, che però non lo ha considerato nemmeno di striscio.
In effetti, devo dire che non sono riuscito a cogliere la dinamica antecedente a nessuno degli amplessi. Quando sono entrato nella zona delle alcove ho visto solo cose che erano già in atto o cose che avvenivano con grande velocità, senza nessuna preparazione. Praticamente all'opposto del mio modus operandi.

Tuttavia, come ho detto nel mio post precedente, sono rimasto colpito dal fatto che, se non in tutti almeno in alcuni casi, non si trattava di sesso selvaggio ma di un qualcosa che aveva in sé una dose abbondante di una per me del tutto inaspettata tenerezza.
E questo mi ha stupito e in certo qual modo commosso.

_________________
Pensiero Dominante, forumista temporaneamente de-gnokkizzato

La gioventù resiste a tutto, ai re e alle poesie e all'amore. A tutto, ma non al tempo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: dom giu 06, 2010 12:26 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2007, 18:44
Messaggi: 427
Sesso: Maschio
Pensiero Dominante ha scritto:
Francamente, mi sentivo più in sintonia con la versione di Jack “La coppia che va in un club ci va perchè la moglie vuole trombare con un altro o più di uno, e il marito è d'accordo e magari lui stesso vuol trombare la moglie di qualcun altro”.


ovviamente la mia è un'immagine volutamente cruda ed estremizzata

_________________
Viva la fuga! (J. S. Bach)
Quando punti l'indice contro qualcuno per dargli la colpa del tuo fallimento ricorda che le altre tre dita indicano te (Sting)
La trasgressione è un elemento indispensabile alla crescita individuale (C. G. Jung)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 2:45 am 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2011, 16:03
Messaggi: 1359
Località: Cagliari-Padania
Sesso: Maschio
jackbandana ha scritto:
Chiunque decida di aprirsi al sesso libero e condiviso fra adulti consenzienti è (oggi) trasgressivo. E non è una trasgressione di coppie e singoli ma di persone. Persone che hanno una visione del sesso diversa da quella abitualmente considerata.
Vorrei lanciare una piccola provocazione.
Basta parlare delle sante coppie e dei singoli che pretendono di trombare la moglie di una altro. E' un'ipocrisia. La coppia che va in un club ci va perchè la moglie vuole trombare con un altro o più di uno, e il marito è d'accordo e magari lui stesso vuol trombare la moglie di qualcun altro. Questo è un fatto. Che poi si rivesta questo desiderio di mille maschere o scuse (lo faccio solo con una coppia regolare, con una coppia, con un singolo non sposato, con non più di due singoli...) è un altro paio di maniche.
Ma in questo non c'è niente di male, anzi. Ogni coppia ha i suoi motivi (anche per esempio il desiderio di lei di provare un'altra lei, magari insieme col marito, o del lui di allargare i suoi orizzonti all'altro lui). I singoli pure.
A prescindere dai buzzurri che sono convinti di andare in un casino legalizzato, ci sono persone che da sole o in coppia, amano partecipare al gioco, che nei club è più un gioco di donna che di uomo anche se sembra il contrario, perchè è qui che la donna può essere sessualmente libera di esagerare.
Tralasciando buzzurri e sfigati, la persona single può agire da sola per mille motivi, che non sono lo squallido "la ma donna non la coinvolgo, quella degli altri sì", che possono essere semplicemente gli stessi per i quali va allo stadio da solo, a vedere un film horror o di fantascienza da solo, legge un giornale economico o un libro senza farne una scelta condivisa perchè i gusti sono diversi, senza che questo implichi un problema nel rapporto a due.
Si dirà.. si ma il sesso è un'altra cosa, si ma il tradimento...
Questo è un problema personale. Rientra nelle regole sociali e chi trasgredisce non dovrebbe essere censore delle trasgressioni altrui. Anche perchè statistiche dicono che il "tradimento" più o meno occasionale è in Italia del 70% delle coppie, da parte di lui, a appena un po' meno di lei. Qui almeno non c'è un coinvolgimento sentimentale e c'è la partecipazione a un gioco sociale, che spesso fa bene anche alla coppia, compresa quella in cui metà non condivide.


Poi se uno al momentaneamente solo Brad Pitt preferisce il singolo doc Gobbo di Notre Dame...
:)

:wink:
grandissimo jack (si lo so,è un topic vecchiotto,ma,forumisticamente,non ero ancora nato)

_________________
Come disse la moglie di Matusalemme a Matusalemme dopo una suntuosa scopata: "puoi ripetere prego?" [cit.]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: lun set 12, 2011 10:27 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2011, 16:15
Messaggi: 96
Sesso: Maschio
Inevitabile che per ognuno di noi la trasgressione abbia un suo senso e una sua validità. Le regole assolute non valgono, in quanto ognuno di noi volente o nolente segue le proprie di regole, almeno in ambito sessuale. La mia trasgressione resta sempre e comunque affermare la mia libertà di scelta incurante del giudizio altrui: son stato trasgressivo più nelle mie fedeltà che non nelle sperimentazioni sessuali che ho praticato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 6:39 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 23/04/2010, 16:26
Messaggi: 311
Sesso: Nessuno
proot74 ha scritto:
Inevitabile che per ognuno di noi la trasgressione abbia un suo senso e una sua validità. Le regole assolute non valgono, in quanto ognuno di noi volente o nolente segue le proprie di regole, almeno in ambito sessuale. La mia trasgressione resta sempre e comunque affermare la mia libertà di scelta incurante del giudizio altrui: son stato trasgressivo più nelle mie fedeltà che non nelle sperimentazioni sessuali che ho praticato.


Sono d'accordo. La trasgressione soggettiva ha infinite ramificazioni e confini labili nelle esperienze culturali e nel modo di "sentire" degli individui.

_________________
"era un mondo adulto: si sbagliava da professionisti" (Paolo Conte)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 6:43 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 09/04/2009, 21:59
Messaggi: 54262
Località: via lattea
Sesso: Nessuno
va a finire che tra un po' diventiamo trasgressivi ... platonici


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Guardiamoci in faccia: chi trasgredisce realmente?
MessaggioInviato: mer set 14, 2011 6:57 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 04/01/2011, 16:03
Messaggi: 1359
Località: Cagliari-Padania
Sesso: Maschio
sensibilmente ha scritto:
va a finire che tra un po' diventiamo trasgressivi ... platonici

:lol:
Comunque,piu che mettersi adesivi virtuali con su scritto "trasgressivo" (a parte che mi pare tanto la famosa "gara a chi ce l ha piu lungo" che va tanto di moda sui forum in generale),non possiamo semplicemente essere delle persone "libertine",con tutte le varie sfumature,a seconda dei gusti dei singoli/coppie?
So bene che l intento di krystal era di cercare risposte,e la mia é questa.Nessuno é Trasgressivo,ma tutti coloro che partecipano a questo gioco cercano il piacere in tutte le sue forme..poi c é chi ha la propensione a seguire le regole e chi,purtroppo,no.

_________________
Come disse la moglie di Matusalemme a Matusalemme dopo una suntuosa scopata: "puoi ripetere prego?" [cit.]


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 78 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010