Oggi è dom dic 17, 2017 10:28 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 8:27 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Bonaventura ha scritto:
Pimpi la "festa privata" italica (e non) è solo ....

In Inghilterra non sono male..... 8) in Italia non manderei neanche morto i mie dati e connotati (e ancor piu´quelli daella mia compagna) a qualcuno che mi rivolge inviti via mail, come avviene assai frequente visto che ho la mail pubblicata in vari posti. dalle considerazioni fatte in questo 3D direi che non mi sono perso nulla.... :-D

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 8:35 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 06/06/2005, 21:08
Messaggi: 29904
Sesso: Femmina
solo una precisazione che nin sposta il giudizio gli organizzatori erano persone a noi non sconosciute.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 7:54 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 25/02/2010, 21:19
Messaggi: 1604
Sesso: Nessuno
Si ma Pimpi siete andati per curiosità più che altro da quanto ho intuito. Se il fine è vedere in faccia altra gente pseudo-trasgressiva ok, ma se invece è creare un'atmosfera stimolante concorderai con me che queste feste sono delle emerite cagate modaiole, a prescindere da chi le organizzi, e anche se selezioni non crei in mezz'ora la chimica giusta tra 10 coppie che non si sono mai viste prima, è matematicamente impossibile e non succede né nei privé né nelle spiagge, dove anche se si gioca in gruppo l'interazione è sempre coppia-coppia, coppia-singolo, gang bang etc.etc...
Ho letto delle feste antagoniste che organizzava in Inghilterra il mitico Rev. William Cooper (un'icona del sesso underground degli anni 80 e 90), e lì poteva avere un senso, ma queste di oggi fanno pena. A noi ne arrivano un casino, essendo su 5 siti ed avendo mail visibile, ma le cestiniamo come spam qualsiasi. Le feste con più coppie vengono discretamente bene se tutte le coppie già si conoscono e già si sono scopate fra loro, altrimenti è sempre un gran casino.

Ve ne racconto una successa a noi, a puro titolo esemplificativo, ma ne abbiamo sentite davvero tante del genere: ricordo qualche anno fa una festa con noi + 4 altre coppie (in casa, seppur bella, grande e accogliente di una delle cp, quindi nulla a che vedere con inviti via mail, selezioni, catering etc.etc.) Noi, come le altre 3 cp ospiti, conoscevamo e frequentavamo abitualmente la cp ospitante, con un' altra delle cp partecipanti avevamo già fatto la classica botta e via e le altre 2 non le conoscevamo ma avevamo visto solo le foto, però garantiva per tutti la cp che ospitava. Dopo un'oretta di convenevoli, brindisi, e amenità socializzanti varie ci troviamo tutti a giocare in una stanza, tutto fila più o meno liscio, anche se tendenzialmente a me personalmente troppo casino non piace e mentre magari sei lì che ti stai divertendo con una lei di cp e hai appena creato un buon feeling te ne arriva un'altra e ti smorza la situazione.. però ci stavamo abbastanza divertendo. A un certo punto una delle lei di cp si apparta col lui, prende uno strapon e inizia a giocarci col marito in disparte.. bè una delle cp (tra l'altro la lei mi stava sublimemente spompinando proprio in quel momento) prima si stoppa, poi inizia a guardarli inorriditi. Ovviamente scende tutto a tutti, la cp padrona di casa li prende in disparte nell'altra stanza e chiede se c'è qualche problema e noi coppie rimanenti tentiamo di riprendere a giocare. Insomma, morale della favola: prima sentiamo la cp inorridita che alza la voce con i padroni di casa sul fatto che non li avevano avvisato che c'erano coppie full bsx, poi la coppia che stava giocando con lo strapon che ovviamente si accorge di tutto si mette a litigare con la cp inorridita, poi i padroni di casa si scusano con le altre cp e si incazzano con la cp che si è fermata, ma dicono anche alla cp full bsx che insomma che bisogno c'è di ostentare certe cose quando tutti i maschi sono etero (e lì io sono intervenuto dicendo che sapevano benissimo che io etero non ero ma che ognuno quando gioca decide dove fermarsi e che in fondo mica il lui di coppia bsx è andato ad inculare un lui di coppia etero a tradimento). Serata risolta una merda, le 5 coppie non si sono più riviste fra loro (una a dire il vero l'abbiamo reincontrata noi dopo un paio d'anni e ci siamo fatti 4 risate davanti ad un caffé), imbarazzo generale, tristezza totale. Eppure eravamo 5 coppie straselezionate secondo gli organizzatori anche dal punto di vista psicologico olre che estetico, con cui i padroni di casa avevano incontri regolari e che hanno pensato di mettere insieme perché poteva nascere qualcosa di ottimale. Quando ce ne siamo andati la coppia che aveva organizzato tutto non la smetteva di ripeterci che la coppia "perplessa" mai aveva manifestato tendenze omofobe, che anzi a parole sembravano molto open, che erano 2 veri maiali e secondo loro era impossibile quello che era successo etc.etc...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 9:11 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2009, 23:09
Messaggi: 9638
Località: Ego sum ubi sum
Sesso: Maschio

_________________
Ille ego, Blif, ductus Minervæ sorte sacerdos (ბლუფ)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 10:05 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 25/02/2010, 21:19
Messaggi: 1604
Sesso: Nessuno
Grande Gaber! (al di là dell'episodio che ho raccontato mi sono sentito molte volte nella mia carriera di swinger come racconta il Signor G in questa meravigliosa canzone che da tempo immemorabile è fissa ed inamovibile sul mio Ipod...era un maestro a descrivere con ironia certi moti dell'animo umano, la parte speculare di De André che lo faceva in modo tragico e poetico...)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: mer mag 18, 2011 10:10 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 22/02/2009, 23:09
Messaggi: 9638
Località: Ego sum ubi sum
Sesso: Maschio
E infatti me l'hai ricordato immediatamente....
Mi sono veramente goduto il racconto!

_________________
Ille ego, Blif, ductus Minervæ sorte sacerdos (ბლუფ)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: sab giu 18, 2011 2:21 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 10/02/2002, 1:00
Messaggi: 5644
Sesso: Nessuno
Bonaventura ha scritto:
Eppure eravamo 5 coppie straselezionate secondo gli organizzatori anche dal punto di vista psicologico olre che estetico, con cui i padroni di casa avevano incontri regolari e che hanno pensato di mettere insieme perché poteva nascere qualcosa di ottimale.


in tutta onesta' quando sento sta cosa della selezione fatta su canone estetico e psicologico mi chiedo se si selezioni anche sulla base della condivisione di valori o punti di vista come il rispetto della diversita' dell'altro. Tanto per dirti sempre trovato assurdo il dress code obbligatorio a certe feste fetish che il piu' delle volte allontana chi il bdsm lo pratica in modo tranquillo ma non e' strettamente feticista.
eppure chi organizza insiste su quella strada perche' ritiene dia un qualche risultato. Alla lunga invece vedi la desolazione totale.

sara' che sono stato graziato nelle conoscenze e frequentazioni, ma alle feste private bdsm e non a cui son stato invitato e a cui ho accettato di partecipare mai avuto problemi di sorta.
Forse perche' si partiva da presupposti differenti: non una coppia che selezionava, ma un gruppo affiatato che decideva sulla base della reciproca conoscenza e stima creati in precedenza in altri ambienti.
Come dire prima si era amici e poi si poteva giocare.

Proprio per la mancanza di questo elemento fondamentale credo che gran parte di questo genere di feste private di elite risultino fallimentari.

Poi non ne voglio nemmeno fare una questione di location, ma mi son divertito di piu' in una baita spersa nel bellunese (si ok c'era la jacuzzi sulla veranda esterna leggermente abusiva :D ) dove tra due chiacchiere, birra e una grigliata in allegria potevi anche giocare senza problemi o paranoie (magari con gli altri che contavano le sculacciate stile ola tra l'ironico ed il divertito ma mai mancando di rispetto), che nella maxivilla trendy, fredda ed anonima stile mausoleo dell'arrivato socialmente dove son tutti tra di loro perfetti estranei tirati ed impeccabili nella loro divisa di ordinanza nel patetico tentativo di emulare scene alla eyes wide shout.

Si bel film per carita', kubrick e' sempre stato geniale, ma la realta' e' un'altra. Soprattutto in questo genere di situazioni.

_________________
"Duca conte buonasera..sono le 17...le serviamo un tè?" Maurizio Liberti, 25.03.2007
"Sono venuto qui per disgustarmi! oh! Voglio vomitare! oh! siete un cess.... cessi! cessi, diceva toto'! cessi! la banda! cessi!" Carmelo Bene, 1995


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: sab giu 18, 2011 7:18 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 21/05/2011, 10:56
Messaggi: 21
Sesso: Nessuno
Kronos ha scritto:
Bonaventura ha scritto:
Eppure eravamo 5 coppie straselezionate secondo gli organizzatori anche dal punto di vista psicologico olre che estetico, con cui i padroni di casa avevano incontri regolari e che hanno pensato di mettere insieme perché poteva nascere qualcosa di ottimale.


in tutta onesta' quando sento sta cosa della selezione fatta su canone estetico e psicologico mi chiedo se si selezioni anche sulla base della condivisione di valori o punti di vista come il rispetto della diversita' dell'altro. Tanto per dirti sempre trovato assurdo il dress code obbligatorio a certe feste fetish che il piu' delle volte allontana chi il bdsm lo pratica in modo tranquillo ma non e' strettamente feticista.
eppure chi organizza insiste su quella strada perche' ritiene dia un qualche risultato. Alla lunga invece vedi la desolazione totale.


Concordo al 1000%...


sara' che sono stato graziato nelle conoscenze e frequentazioni, ma alle feste private bdsm e non a cui son stato invitato e a cui ho accettato di partecipare mai avuto problemi di sorta.
Forse perche' si partiva da presupposti differenti: non una coppia che selezionava, ma un gruppo affiatato che decideva sulla base della reciproca conoscenza e stima creati in precedenza in altri ambienti.
Come dire prima si era amici e poi si poteva giocare.

Proprio per la mancanza di questo elemento fondamentale credo che gran parte di questo genere di feste private di elite risultino fallimentari.

Poi non ne voglio nemmeno fare una questione di location, ma mi son divertito di piu' in una baita spersa nel bellunese (si ok c'era la jacuzzi sulla veranda esterna leggermente abusiva :D ) dove tra due chiacchiere, birra e una grigliata in allegria potevi anche giocare senza problemi o paranoie (magari con gli altri che contavano le sculacciate stile ola tra l'ironico ed il divertito ma mai mancando di rispetto), che nella maxivilla trendy, fredda ed anonima stile mausoleo dell'arrivato socialmente dove son tutti tra di loro perfetti estranei tirati ed impeccabili nella loro divisa di ordinanza nel patetico tentativo di emulare scene alla eyes wide shout.

Si bel film per carita', kubrick e' sempre stato geniale, ma la realta' e' un'altra. Soprattutto in questo genere di situazioni.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: sab giu 18, 2011 10:37 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2010, 11:05
Messaggi: 425
Sesso: Maschio
Pimpi la trasgressione non va mai a braccetto con l'organizzazione

La trasgressione vive solamente con il carpe diem, con l'occasione, la fatalità, l'imprevisto, l'incontro fortuito etc. etc. etc.

E lo sai perchè? In quel tipo di feste o comunque di eventi organizzati manca l'ADRENALINA, mancano le pulsazioni che improvvisamente vanno a 1000, manca il respiro che chissà perchè si fa affannoso, manca quel coinvolgimento mentale che è determinante per accendere la libido fisica

C'é tanta benzina ma manca la scintilla e pensare che spesso per accendere il tutto basterebbe veramente poco

Ah, dimenticavo di sottolineare che prima di aprire questa discussione il solo fatto di aver letto la parola "elite" nel titolo mi ha immediatamente condotto a certi ragionamenti poi rivelatisi corretti, anche l'abbinamento elite/trasgressione ha lo stesso "profumo" del pesce marcio

Leggendo i tuoi interventi sto imparando a conoscerti e quel tipo di feste non sono in grado di accendere la tua curiosotà e fantasia, tu hai bisogno di altro è evidente

_________________
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: sab giu 18, 2011 2:55 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 07/06/2007, 22:32
Messaggi: 1844
Sesso: Nessuno
massaggi.cuck.e.bull ha scritto:
C'é tanta benzina ma manca la scintilla e pensare che spesso per accendere il tutto basterebbe veramente poco

Ci vorrebbe la qualità delll'organizzazione, persone COINVOLTE cerebralmente e che non lo fanno solo per profitto...

massaggi.cuck.e.bull ha scritto:
Leggendo i tuoi interventi sto imparando a conoscerti e quel tipo di feste non sono in grado di accendere la tua curiosotà e fantasia, tu hai bisogno di altro è evidente

Ruffiano... :-D


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: lun giu 20, 2011 10:01 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2001, 1:00
Messaggi: 14751
Sesso: Nessuno
massaggi.cuck.e.bull ha scritto:
Pimpi la trasgressione non va mai a braccetto con l'organizzazione

La trasgressione vive solamente con il carpe diem, con l'occasione, la fatalità, l'imprevisto, l'incontro fortuito etc. etc. etc.

E lo sai perchè? In quel tipo di feste o comunque di eventi organizzati manca l'ADRENALINA, mancano le pulsazioni che improvvisamente vanno a 1000, manca il respiro che chissà perchè si fa affannoso, manca quel coinvolgimento mentale che è determinante per accendere la libido fisica

C'é tanta benzina ma manca la scintilla e pensare che spesso per accendere il tutto basterebbe veramente poco

Ah, dimenticavo di sottolineare che prima di aprire questa discussione il solo fatto di aver letto la parola "elite" nel titolo mi ha immediatamente condotto a certi ragionamenti poi rivelatisi corretti, anche l'abbinamento elite/trasgressione ha lo stesso "profumo" del pesce marcio

Leggendo i tuoi interventi sto imparando a conoscerti e quel tipo di feste non sono in grado di accendere la tua curiosotà e fantasia, tu hai bisogno di altro è evidente


Intervento degno di Alberoni
pregno di quei sani luoghi comuni che a prima vista si possono condividere ma poi andando a fondo ti accorgi che non è stato detto niente

Parole intrise di luoghi comuni, di buon senso generale alla Raffaele Morelli

In realtà la regola è che non esistono regole
Io non amo partiolarmente i club: non ne amo la dinamica prevalente, molta della gente che li frequenta e altre cose che sarebbe troppo lungo spiegare
Ma non escludo di poter vivere situazioni straordinariamente coinvolgenti in serate simili: caso, fortuna, l'incontro giusto al momento giusto.

La tua sicumera su chi è Pimpi e cosa può coinvolgerla o meno francamente non capisco da cosa ti derivi e mi fa un po'sorridere
Non avrei queste sicurezze io che la conosco, se premetti un filo più di te, figuriamoci se posso ritenere ricevibile un'analisi da bacio Perugina sulla psicologia di una donna che non hai mai visto in vita tua
Mi sembri personaggio bagnanto da sole certezze e mi fa specie che proprio tu faccia una crociata contro l'organizzazione nemica di ogni emozione quando per fare un massaggio (sì tantrico e bla bla bla) metti tante di quelle regole e regolette che nemmeno a Cape Canaveral per far partire lo Shuttle
Un po' di coerenza...


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: lun giu 20, 2011 12:54 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
Super Zeta ha scritto:
massaggi.cuck.e.bull ha scritto:
Pimpi la trasgressione non va mai a braccetto con l'organizzazione

La trasgressione vive solamente con il carpe diem, con l'occasione, la fatalità, l'imprevisto, l'incontro fortuito etc. etc. etc.

E lo sai perchè? In quel tipo di feste o comunque di eventi organizzati manca l'ADRENALINA, mancano le pulsazioni che improvvisamente vanno a 1000, manca il respiro che chissà perchè si fa affannoso, manca quel coinvolgimento mentale che è determinante per accendere la libido fisica

C'é tanta benzina ma manca la scintilla e pensare che spesso per accendere il tutto basterebbe veramente poco

Ah, dimenticavo di sottolineare che prima di aprire questa discussione il solo fatto di aver letto la parola "elite" nel titolo mi ha immediatamente condotto a certi ragionamenti poi rivelatisi corretti, anche l'abbinamento elite/trasgressione ha lo stesso "profumo" del pesce marcio

Leggendo i tuoi interventi sto imparando a conoscerti e quel tipo di feste non sono in grado di accendere la tua curiosotà e fantasia, tu hai bisogno di altro è evidente


Intervento degno di Alberoni
pregno di quei sani luoghi comuni che a prima vista si possono condividere ma poi andando a fondo ti accorgi che non è stato detto niente

Parole intrise di luoghi comuni, di buon senso generale alla Raffaele Morelli

In realtà la regola è che non esistono regole
Io non amo partiolarmente i club: non ne amo la dinamica prevalente, molta della gente che li frequenta e altre cose che sarebbe troppo lungo spiegare
Ma non escludo di poter vivere situazioni straordinariamente coinvolgenti in serate simili: caso, fortuna, l'incontro giusto al momento giusto.

La tua sicumera su chi è Pimpi e cosa può coinvolgerla o meno francamente non capisco da cosa ti derivi e mi fa un po'sorridere
Non avrei queste sicurezze io che la conosco, se premetti un filo più di te, figuriamoci se posso ritenere ricevibile un'analisi da bacio Perugina sulla psicologia di una donna che non hai mai visto in vita tua
Mi sembri personaggio bagnanto da sole certezze e mi fa specie che proprio tu faccia una crociata contro l'organizzazione nemica di ogni emozione quando per fare un massaggio (sì tantrico e bla bla bla) metti tante di quelle regole e regolette che nemmeno a Cape Canaveral per far partire lo Shuttle
Un po' di coerenza...


l'unico appunto che mi sento di fare è che in luoghi con regole e regolette precostituite è molto difficile che si possa realizzare
"caso, fortuna, l'incontro giusto al momento giusto"

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: lun giu 20, 2011 1:54 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 14/11/2010, 11:05
Messaggi: 425
Sesso: Maschio
Dico semplicemente ciò che penso, nel bene e nel male, piaccia o non piaccia, si sia d'accordo con me o meno

E sinceramente non comprendo il tuo intervento così polemico su quanto ho detto, comunque come sempre ascolto l'opinione di tutti e ne prendo atto. Si impara più da chi la pensa diversamente da te che da chi la pensa nello stesso modo

Permettimi solo di dire che i luoghi comuni come dici tu non sono forse degni di essere citati perchè citandoli non si dice niente ma spesso sono proprio le regole più semplici della vita che le persone si dimenticano e che dunque non è mai sbagliato ricordare, i proverbi sono spesso luoghi comuni ma quanta saggezza spesso contengono?

Per quanto riguarda Pimpi, la mia ultima frase, perchè solo in quella mi sono riferito espressamente a lei, è stata dettata dal fatto che raramente o mai, almeno da quando frequento questo forum, l'ho vista aprire una discussione nella quale mi è parso evidente la sua insoddisfazione nei confronti di una festa che non è stata all'altezza delle sue aspettative e dunque come ha scritto qualcuno nessuna ruffianaggine ma una semplice opinione su quanto letto

Posso aver peccato di presunzione, posso aver interpretato male le centinaia e centinaia di messaggi lasciati dalla stessa su questo forum e dunque essermi fatto un'idea sbagliata di lei ma è pur sempre un'idea che ho espresso in modi pacati e gentili e dunque va rispettata visto che non è stata offensiva in alcun modo. Nei forum non ci si conosce, se non di rado, di persona e dunque l'opinione e l'immagine che si ha di chi sta dall'altra parte del terminale è gioco forza creata da quello che si legge e dunque è facile sbagliarsi o averne una distorta e diversa dalla realtà. Senza ricondurre il pensiero a questa particolare situazione ma quante volte tutti noi pensiamo di conoscere bene chi ci circonda e invece improvvisamente ci accorgiamo che non è così? Tutto qui!!

Solo chi tace e non fa nulla non sbaglia mai, preferisco dire la mia e rischiare di essere buttato fuori da un convegno, da un forum o da qualsiasi altro luogo reale o virtuale che sia ma a testa alta sapendo di essermi comportato bene ma di aver esternato i miei convincimenti. L'essere bagnati da sole certezze alle volte è sinonimo di personalità e preferisco vivere di certezze che d'incertezze giuste o sbagliate esse siano. Con questo sia evidente non ho nessuna voglia ne volontà di essere "buttato fuori" dal forum vorrei chiarirlo anche perchè se lo volessi basterebbe semplicemente non parteciparvi più e invece lo trovo un rilassante ed interessante modo per apprendere ed imparare e ho sempre apprezzato chi come voi si prende la briga di tenere in piedi un forum con tutti gli annessi e connessi intermini di tempo, denaro e fatica. E non datemi del ruffiano per cortesia, è la verità e basta

Per quanto riguarda i massaggi non posso risponderti visto che fai un discorso troppo generico e dunque controbattere sarebbe inutile, quello che faccio lo eseguo con grande passione, dopo venti anni di studi ho in parte compreso quello che dev'essere il giusto mix tra organizzazione ed improvvisazione per rendere la seduta e il trattamento il più piacevoli possibile e dai miei trattamenti ne escono tutti contenti, chi più e chi meno naturalmente ma mai nessuno ha espressamente detto di non volerli ripetere

Devo dire che ho apprezzato molto il tuo intervento nell'essenza anche se non assolutamente nei toni e nel linguaggio usato per me eccessivo nei termini, ho infatti letto e riletto il mio post e in assoluta sincerità non trovo al suo interno motivi per ricevere una risposta così "dura", provocatoria e velatamente ironica/offensiva. Ma se l'hai fatta ne avrai i tuoi buoni motivi, ne sono certo. A tutto c'è una spiegazione. Fa comunque piacere ogni tanto trovare qualcuno che commenta criticamente ciò che si scrive. Solo infatti in questo modo si ha la possibilità di confrontarsi e di rendere viva ed interessante una discussione

A rileggerti presto e veramente nessun rancore almeno da parte mia, anche se non nascondo di esserci rimasto male nel leggere il tuo intervento

_________________
Disapprovo ciò che dici, ma difenderò alla morte il tuo diritto di dirlo


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: lun giu 20, 2011 4:50 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/03/2001, 1:00
Messaggi: 14751
Sesso: Nessuno
massaggi.cuck.e.bull ha scritto:
Dico semplicemente ciò che penso, nel bene e nel male, piaccia o non piaccia, si sia d'accordo con me o meno

Si impara più da chi la pensa diversamente da te che da chi la pensa nello stesso modo

sono proprio le regole più semplici della vita che le persone si dimenticano

i proverbi sono spesso luoghi comuni ma quanta saggezza spesso contengono?

Solo chi tace e non fa nulla non sbaglia mai

preferisco vivere di certezze che d'incertezze giuste o sbagliate esse siano


Ci vuole forza per mostrarsi deboli

Nessuno vuole più lavorare la terra

Non ci sono più le mezze stagioni

La palla è rotonda

Tocca a te :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: FESTE PRIVATE, FESTE d'ELITE
MessaggioInviato: lun giu 20, 2011 5:10 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
:o

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 37 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: elis69, Steeler [Crawler], vivalafoca e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010