Oggi è mar mag 22, 2018 9:16 am

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: ven gen 27, 2012 9:14 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 812
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
loryemar ha scritto:
noidue" ha scritto:
non ho capito, chi ha parlato di questo.
Poi se vai un po' oltre i tuoi luoghi comuni capirai meglio quello che scrivo.

La risposta era per danni ho quotato nella fretta le Vostre scritte senza precisare.

Si però ce l'hai per vizio :evil:
Anche sopra di nuovo!
Ci vuole mica tanto a rileggere e correggere.

Comunque questo sotto l'hai scritto tu, giusto?
Per me rimangono luoghi comuni ed amenità.
loryemar ha scritto:
la donna che vuole diventare tua moglie e madre dei tuoi figli difficilmente Ti confessera' che una delle sue fantasie è fare sesso con 5 uomini di colore.
considera poi che la voglia di realizzare le fantasie è piu' forte negli uomini (siamo piu' concreti)
la donna cerca sicurezze, la promiscuità e sesso trasgressivo sono un po' incompatibili.

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: sab gen 28, 2012 10:11 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2007, 13:05
Messaggi: 6464
Sesso: Maschio
loryemar ha qualche problemino con i quote.
:DDD :DDD :DDD

_________________
"la spaccherei come il frutto dell'Eden" (cit. Satana in autobus)

Esponente del "Salutoconiglismo (cit. fritz)"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: sab gen 28, 2012 2:42 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 299
Sesso: Nessuno
danny_the_dog ha scritto:
loryemar ha qualche problemino con i quote.
:DDD :DDD :DDD



si e rinumcio a usare il forum col telefonino (è quasi impossibile)
chiedo venia


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 12:07 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Portando a passeggio il cane a Villa Borghese, appena maggiorenne.... :roll: Da li in poi è stata un escalation, graduale ma progressiva :oops:

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 4:51 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
kapedag ha scritto:
Portando a passeggio il cane a Villa Borghese, appena maggiorenne.... :roll: Da li in poi è stata un escalation, graduale ma progressiva :oops:


i parchi pubblici, grande nostra palestra all'aria aperta, altro che stanze buie dei privè :wink:

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 6:21 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 299
Sesso: Nessuno
Cita:
Anche sopra di nuovo!
Ci vuole mica tanto a rileggere e correggere.
Cita:


la voglia di aggredire gli altri e non essere tolleranti verso una svista pensando che puo' succedere a tutti, la si incontra ormai in tutte le situazioni della vita.

ma voglio rispondere a "luoghi comuni e amenita?"
occorre essere una coppia molto legata e comunicare molto per arrivare a trasgredire senza che uno dei due lo faccia per far felice l'altro o peggio perchè costretto, e nei club troverai/troverete molte coppie con la lei pagata o disinteressata.
per la donna è piu' facile un sano normale tradimento che un rapporto trasgressivo come lo intendiamo in questo forum.
per l'uomo c'è la fantasia della donna accettabile se si tratta di vederla fare la bsx con un'altra, ma pochi anche fra coloro che scrivono su SZ accetterebbero fantasie dove loro sono in "competizione" o non sono protagonisti.
mi sono iscritto a un corso di quote fra sei mesi se supero i test mi danno l'attestato, nel mentre
perdonatemi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 9:00 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 812
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
Non vedo davvero cosa ci sia di "sano" e di "normale" in un tradimento.
Io ODIO la falsità!

Mi chiedo che esperienza personale hai del mondo del sesso condiviso, mi sembra niente.
Di questo mondo, non conoscendolo, non hai capito nulla, ma ci tieni a parlare e scrivi, pensi ancora che l'eccitazione del maschio possa provenire solo dal vedere la propria donna con altre e magari tu che ti inserisci in mezzo (ehggià, perché no? Che bello! :roll: ).
Forse dovresti iniziare ad ascoltare, assorbire (come faccio anch'io quando sento che c'è qualcuno attendibile che ha voglia di raccontare) da chi ha fatto l'esperienza. Altrimenti ti esibisci in luoghi comuni costruiti su ragionamenti deduttivi.
Sembra di sentir parlare le iene su Cap d'Agde.

Non ho comunque speranza.
Speriamo che almeno il corso di quote ti insegni qualcosa.

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 9:38 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 299
Sesso: Nessuno
noidue ha scritto:
Non vedo davvero cosa ci sia di "sano" e di "normale" in un tradimento.
Io ODIO la falsità!

Mi chiedo che esperienza personale hai del mondo del sesso condiviso, mi sembra niente.
Di questo mondo, non conoscendolo, non hai capito nulla, ma ci tieni a parlare e scrivi, pensi ancora che l'eccitazione del maschio possa provenire solo dal vedere la propria donna con altre e magari tu che ti inserisci in mezzo (ehggià, perché no? Che bello! :roll: ).
Forse dovresti iniziare ad ascoltare, assorbire (come faccio anch'io quando sento che c'è qualcuno attendibile che ha voglia di raccontare) da chi ha fatto l'esperienza. Altrimenti ti esibisci in luoghi comuni costruiti su ragionamenti deduttivi.
Sembra di sentir parlare le iene su Cap d'Agde.

Non ho comunque speranza.
Speriamo che almeno il corso di quote ti insegni qualcosa.



non voglio annoiare gli altri lettori, ne polemizzare con Te (non considero lo scontro uno dei piaceri della vita e nemmeno giudicare, Tu lo stai facendo con me io non mi permetterei)
per la gente comune un tradimento è normale, i soliti "studi" dicono che il 70% delle persone tradisce almeno una volta nella vita,
le coppie scambiste sono stimate in un 2% della popolazione (sano e cio' che non ti crea ansia che non affronti con morbosità che non comporta prevaricazioni).
leggo con una certa attenzione quello che viene scritto nel forum da un paio d'anni
sulle mie frequentazioni di posti o locali non devo dare referenze,
credo che come tutti gli uomini conosco poco le donne ma conosco i miei simili.
quelle che chiami luoghi comuni (la trasgressione della madre dei pargoli o della futura moglie)
è un sentire diffuso, anche se non mi riguarda.

sulla fantasia piu' diffusa (negli uomini) la lei bsx
prova ad inserire un test con due situazioni (o chiederlo ai tuoi amici)
situazione A - la moglie torna a casa e dice "caro sabato portiamo i bambini da tua madre e vengono i cinque istruttori della mia palestra e facciamo sesso tutta la notte"
situazione B "caro sabato vengono cinque mie amiche lesbiche le possiamo ospitare nel lettone"
ti auguro serenità e trasgressione


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun gen 30, 2012 10:17 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
loryemar ha scritto:
non voglio annoiare gli altri lettori, ne polemizzare con Te (non considero lo scontro uno dei piaceri della vita e nemmeno giudicare, Tu lo stai facendo con me io non mi permetterei)
per la gente comune un tradimento è normale, i soliti "studi" dicono che il 70% delle persone tradisce almeno una volta nella vita,
le coppie scambiste sono stimate in un 2% della popolazione (sano e cio' che non ti crea ansia che non affronti con morbosità che non comporta prevaricazioni).
leggo con una certa attenzione quello che viene scritto nel forum da un paio d'anni
sulle mie frequentazioni di posti o locali non devo dare referenze,
credo che come tutti gli uomini conosco poco le donne ma conosco i miei simili.
quelle che chiami luoghi comuni (la trasgressione della madre dei pargoli o della futura moglie)
è un sentire diffuso, anche se non mi riguarda.

sulla fantasia piu' diffusa (negli uomini) la lei bsx
prova ad inserire un test con due situazioni (o chiederlo ai tuoi amici)
situazione A - la moglie torna a casa e dice "caro sabato portiamo i bambini da tua madre e vengono i cinque istruttori della mia palestra e facciamo sesso tutta la notte"
situazione B "caro sabato vengono cinque mie amiche lesbiche le possiamo ospitare nel lettone"
ti auguro serenità e trasgressione


:lol: :lol: :lol:
ottimo, cosa vuoi mai, la madre degli IPOCRITI è sempre incinta.

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: mar gen 31, 2012 5:12 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 29/03/2007, 13:05
Messaggi: 6464
Sesso: Maschio
kapedag ha scritto:
Portando a passeggio il cane a Villa Borghese, appena maggiorenne.... :roll: Da li in poi è stata un escalation, graduale ma progressiva :oops:


Interessante, prima di quell'episodio avevi mai pensato alla trasgressione?
:awww: :awww: :awww:

_________________
"la spaccherei come il frutto dell'Eden" (cit. Satana in autobus)

Esponente del "Salutoconiglismo (cit. fritz)"


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: mar gen 31, 2012 7:12 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
danny_the_dog ha scritto:
kapedag ha scritto:
Portando a passeggio il cane a Villa Borghese, appena maggiorenne.... :roll: Da li in poi è stata un escalation, graduale ma progressiva :oops:


Interessante, prima di quell'episodio avevi mai pensato alla trasgressione?
:awww: :awww: :awww:

:-D Danny, ero poco più che un pischelletto che se ne veniva nelle mutande quando qualcuna si esibiva per lui (ed allora nei parchi succedeva eccome...niente masse di deficienti ne polizia a scassare i marroni)..ai tempi della mia adolescenza i 20 enni facevano la festa in giacca e cravatta, non si facevano vedere al Gender a inculare travestiti.....erano diverse le abitudini e il concetto di trasgressione lo vivevi solo di notte nei sogni e ti svegliavi col pigiamo umido....
In spiaggia ho conosciuto i gestori del 1 club privè romano e, grazie al mio fascino adolescenziale, lei mi ha condotto per mano nell'ambiente....quasi un anno senza toccare nessuna ma solo a farmi seghe poi....quella sera a Vermicino e dopo Cap e dopo ...dopo.... dopo......
Questo comunque lo trovate nel mio blog ("Libertino" non "Naturismo"), ho raccontato tutto nei dettagli sulla mia prima volta e le prime esperienze "trasgressive".

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun feb 06, 2012 11:29 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso

Iscritto il: 23/09/2010, 13:34
Messaggi: 4228
Località: BO
Sesso: Maschio
probabilmente la voglia di trasgredire le regole, andare oltre il solito, è un elemento culturale. Come dice Belnudo o ce lo hai dentro oppure niente da fare.

Ma questo vale per iscriversi a Filosofia invece che Economia e Commercio, giocare a Baseball invece che a Calcio, mettersi la cravatta viola su camicia gialla. Esempi più scemi non me ne vengono. La cosa interessante è come nasce la trasgressione nella sfera sessuale.

Nel mio caso in coppia, parlando durante il sesso di cosa piacerebbe fare come fantasia, poi facendolo in posti non consueti (anche una pompa in un museo), poi incontri con altri. Senza mai farla diventare un abitudine.

per me si sposa quindi il concetto di trasgressione quindi, non abitudine a passare tutti i momenti liberi nelle "saune hot" o nei privè, che sono solo nuove regole di vita. Mi ritengo quindi una coppia tradizionale, con momenti eccezionali


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun feb 06, 2012 12:03 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
GeishaBalls ha scritto:
probabilmente la voglia di trasgredire le regole, andare oltre il solito, è un elemento culturale. Come dice Belnudo o ce lo hai dentro oppure niente da fare.

Ma questo vale per iscriversi a Filosofia invece che Economia e Commercio, giocare a Baseball invece che a Calcio, mettersi la cravatta viola su camicia gialla. Esempi più scemi non me ne vengono. La cosa interessante è come nasce la trasgressione nella sfera sessuale.

Nel mio caso in coppia, parlando durante il sesso di cosa piacerebbe fare come fantasia, poi facendolo in posti non consueti (anche una pompa in un museo), poi incontri con altri. Senza mai farla diventare un abitudine.

per me si sposa quindi il concetto di trasgressione quindi, non abitudine a passare tutti i momenti liberi nelle "saune hot" o nei privè, che sono solo nuove regole di vita. Mi ritengo quindi una coppia tradizionale, con momenti eccezionali


perfettamente d'accordo la trasgressione DEVE sempre essere un momento eccezionale, se no è altro, vedi privè dove l'eccezione è non fare nulla.

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun feb 06, 2012 2:36 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori

Iscritto il: 05/01/2010, 17:19
Messaggi: 2256
Sesso: Nessuno
belnudo ha scritto:
GeishaBalls ha scritto:
probabilmente la voglia di trasgredire le regole, andare oltre il solito, è un elemento culturale. Come dice Belnudo o ce lo hai dentro oppure niente da fare.

Ma questo vale per iscriversi a Filosofia invece che Economia e Commercio, giocare a Baseball invece che a Calcio, mettersi la cravatta viola su camicia gialla. Esempi più scemi non me ne vengono. La cosa interessante è come nasce la trasgressione nella sfera sessuale.

Nel mio caso in coppia, parlando durante il sesso di cosa piacerebbe fare come fantasia, poi facendolo in posti non consueti (anche una pompa in un museo), poi incontri con altri. Senza mai farla diventare un abitudine.

per me si sposa quindi il concetto di trasgressione quindi, non abitudine a passare tutti i momenti liberi nelle "saune hot" o nei privè, che sono solo nuove regole di vita. Mi ritengo quindi una coppia tradizionale, con momenti eccezionali


perfettamente d'accordo la trasgressione DEVE sempre essere un momento eccezionale, se no è altro, vedi privè dove l'eccezione è non fare nulla.




A proposito di trasgressione,
non so se è fortuna o cos'altro
ma ultimamente le coppie disponibili a trasgressioni (o anche accenni di trasgressione) soft in SPA
mi sembrano in notevole aumento,
mi viene in mente la notevole influenza del film il tempo delle mele
ai fini delle pomiciate.
Gli approcci sono diventati molto più espliciti da parte delle coppie nei confronti dei singoli
(donne abbastanza decise)
sempre per quel poco che vedo io.

_________________
Elementare come un bacio in una favola (N. Fabi)
Quando morirò voglio essere sepolto vicino all'ippodromo per sentire la volata sulla dirittura d'arrivo (C.H. Bukowski)
Elementare come un' altalena libera (N. Fabi)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: Com'è nata la vostra trasgressione?
MessaggioInviato: lun feb 06, 2012 2:43 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
zazaza6969 ha scritto:
belnudo ha scritto:
GeishaBalls ha scritto:
probabilmente la voglia di trasgredire le regole, andare oltre il solito, è un elemento culturale. Come dice Belnudo o ce lo hai dentro oppure niente da fare.

Ma questo vale per iscriversi a Filosofia invece che Economia e Commercio, giocare a Baseball invece che a Calcio, mettersi la cravatta viola su camicia gialla. Esempi più scemi non me ne vengono. La cosa interessante è come nasce la trasgressione nella sfera sessuale.

Nel mio caso in coppia, parlando durante il sesso di cosa piacerebbe fare come fantasia, poi facendolo in posti non consueti (anche una pompa in un museo), poi incontri con altri. Senza mai farla diventare un abitudine.

per me si sposa quindi il concetto di trasgressione quindi, non abitudine a passare tutti i momenti liberi nelle "saune hot" o nei privè, che sono solo nuove regole di vita. Mi ritengo quindi una coppia tradizionale, con momenti eccezionali


perfettamente d'accordo la trasgressione DEVE sempre essere un momento eccezionale, se no è altro, vedi privè dove l'eccezione è non fare nulla.




A proposito di trasgressione,
non so se è fortuna o cos'altro
ma ultimamente le coppie disponibili a trasgressioni (o anche accenni di trasgressione) soft in SPA
mi sembrano in notevole aumento,
mi viene in mente la notevole influenza del film il tempo delle mele
ai fini delle pomiciate.
Gli approcci sono diventati molto più espliciti da parte delle coppie nei confronti dei singoli
(donne abbastanza decise)
sempre per quel poco che vedo io.


dimmi dove, perché il 2012 è iniziato male nelle mie "saune segrete".
Sto incontrando solo coppie e singole timorate di Dio figuriamoci parlare di trasgressione!
Sarà il continuo strombazzare di crisi, ma la gente sta diventando veramente DEPRESSA e con fantasie ridotte al minimo, l'unica fantasia che sento in giro è "vincere all'Enalotto" :cry: :cry:

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 65 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010