Oggi è gio nov 23, 2017 5:39 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 532 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 32, 33, 34, 35, 36
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mar ott 06, 2015 9:07 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 807
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
Giovanotto ha scritto:
Tutta questo tempo che viene dedicato per sforzarsi di capire questi aspetti mi sorprende.
Non capisco come si possa dare tanta importanza alla parte "burocratico/amministrativa" di queste che in Italia vengono considerate come associazioni ma altro non sono che scatole cinesi per fare ciò che si vuole.
Essendo questo uno "svago" (personalmente così lo considero),l'unica cosa che trovo meritevole di interesse è la parte prettamente la parte ludica.

Esattamente.
Fermo restando che è giusto che essendo in topic uno possa parlare dell'argomento della discussione e nessuno venga a rompere le palle su quello di cui si sta discutendo, mi permetto di dire la mia (nostra) opinione: delle tessere non ce ne frega ni-en-te!
Se un privee decide di farci pagare una tessera anche se non dovrebbe, vuol dire che sarà quello il biglietto d'ingresso e valuteremo se ci conviene andare in quel locale o meno una volta successiva. Se anziché di tessera il costo dell'ingresso è di solo "biglietto" che cambia?
Qualche anno fa siamo stati al Fashion, è vero si son tenuti loro la tessera, ci ha dato fastidio questo? Pochissimo. Ci ha dato invece molto fastidio la scortesia dell'addetta all'ingresso e il costo elevato, a prescindere che fosse anche per la tessera o meno.
Che poi Toto' diceva: è la somma che fa il risultato.

Chiedo scusa dell'intromissione e vado via. :)

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mar ott 06, 2015 10:56 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 16:38
Messaggi: 1451
Località: Vicenza
Sesso: Nessuno
Edgar69 ha scritto:
rianimo ha scritto:
ormai lo sanno tutti che dietro il nickname rianimo c'è il gestore del Le-o' ...non perdiamoci...


È un... "perdersi" voluto per salvarsi in calcio d'angolo, cambiando argomento. Hai scritto un post inattaccabile sullo statuto dei club Fenalc. Così è, come più volte ribadito anche dal loro rappresentante!

Il resto è noia...


Non capiamo perché tu debba pensare che sentiamo il bisogno di cambiare argomento o che vogliamo salvarci in calcio d'angolo.

Non è mai stata nostra abitudine insistere sino alla nausea in una stessa discussione senza lasciare spazio agli altri forumisti (tanto più su un tema - le tessere- che ciclicamente torna a galla): abbiamo detto e ribadito la nostra posizione, abbiamo ascoltato le obiezioni, nonostante ciò rimaniamo della medesima idea.

La Fenalc la pensa diversamente? Il Le-o' la pensa diversamente? Va benissimo.

Alla fine ha ragione noidue, che dice: se la cosa ci interessa, ci ragioniamo sopra; se non ce ne frega niente, andiamo oltre; se riteniamo che per un locale farci pagare di nuovo la stessa tessera sia un brutto biglietto da visita, peggio per loro.

Per quanto riguarda la nostra considerazione sul fatto che preferiremmo che chi gestisce un ambiente libertino si palesasse a partire dal nickname, è una posizione che abbiamo da tempo e che abbiamo riproposto adesso proprio perché non tutti i forumisti hanno ben chiaro chi sia chi.

_________________
"Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare un'intera via crucis con una semplice stretta di mano, od una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore..." (Andrea Pazienza)
"Se fai la tua scelta, cerca di perdere" (Lou Reed)
"Bisogna diventare ossessionati, e poi rimanerlo tutta la vita" (John Irving)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mer ott 07, 2015 1:37 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi

Iscritto il: 25/01/2013, 15:00
Messaggi: 200
Sesso: Nessuno
KrystalClub ha scritto:
Non capiamo perché tu debba pensare che sentiamo il bisogno di cambiare argomento o che vogliamo salvarci in calcio d'angolo.


Parlavamo di tesseramenti e hai tirato in ballo il nick del Le-O'. Quindi un cambio di argomento.

KrystalClub ha scritto:
Non è mai stata nostra abitudine insistere sino alla nausea in una stessa discussione senza lasciare spazio agli altri forumisti (tanto più su un tema - le tessere- che ciclicamente torna a galla): abbiamo detto e ribadito la nostra posizione, abbiamo ascoltato le obiezioni, nonostante ciò rimaniamo della medesima idea.

La Fenalc la pensa diversamente? Il Le-o' la pensa diversamente? Va benissimo.


Confermo. Pure noi la pensiamo come Le-O' e Fenalc. E come Le-O' ci preme sottolineare che ognuno la può pensare come vuole, ma la Legge o le Leggi sono univoche e prescrittive, non opinabili. Poi in Italia sappiamo come funziona..

KrystalClub ha scritto:
Per quanto riguarda la nostra considerazione sul fatto che preferiremmo che chi gestisce un ambiente libertino si palesasse a partire dal nickname, è una posizione che abbiamo da tempo e che abbiamo riproposto adesso proprio perché non tutti i forumisti hanno ben chiaro chi sia chi.


Si vero, hai ragione; anche se Le-O' si è dichiarato.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mer ott 07, 2015 3:14 pm 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 19/02/2010, 22:02
Messaggi: 299
Sesso: Nessuno
Edgar69 ha scritto:
KrystalClub ha scritto:
Non capiamo perché tu debba pensare che sentiamo il bisogno di cambiare argomento o che vogliamo salvarci in calcio d'angolo.


Parlavamo di tesseramenti e hai tirato in ballo il nick del Le-O'. Quindi un cambio di argomento.

KrystalClub ha scritto:
Non è mai stata nostra abitudine insistere sino alla nausea in una stessa discussione senza lasciare spazio agli altri forumisti (tanto più su un tema - le tessere- che ciclicamente torna a galla): abbiamo detto e ribadito la nostra posizione, abbiamo ascoltato le obiezioni, nonostante ciò rimaniamo della medesima idea.

La Fenalc la pensa diversamente? Il Le-o' la pensa diversamente? Va benissimo.


Confermo. Pure noi la pensiamo come Le-O' e Fenalc. E come Le-O' ci preme sottolineare che ognuno la può pensare come vuole, ma la Legge o le Leggi sono univoche e prescrittive, non opinabili. Poi in Italia sappiamo come funziona..

KrystalClub ha scritto:
Per quanto riguarda la nostra considerazione sul fatto che preferiremmo che chi gestisce un ambiente libertino si palesasse a partire dal nickname, è una posizione che abbiamo da tempo e che abbiamo riproposto adesso proprio perché non tutti i forumisti hanno ben chiaro chi sia chi.


Si vero, hai ragione; anche se Le-O' si è dichiarato.

Concordo con Krystall sarebbe corretto che i gestori di un locale o nell'avatar o nel nick si presentassero col nome del locale.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mer ott 07, 2015 3:23 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 07/03/2013, 15:45
Messaggi: 8264
Sesso: Maschio
Siamo in diversi a quotare Mr. Krystall


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mer ott 07, 2015 4:10 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 02/01/2010, 19:48
Messaggi: 807
Località: Italia del nord-est
Sesso: Nessuno
Chiarisco meglio il mio pensiero: il costo del locale che noi prendiamo in considerazione è quanti soldi escono dalla nostra tasca per entrare in quel locale.
Quali siano le componenti di quel costo non ci interessa.

_________________
.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: mer ott 07, 2015 5:16 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 14/12/2008, 19:14
Messaggi: 27771
Località: Regio Insubrica
Sesso: Nessuno
noidue ha scritto:
Chiarisco meglio il mio pensiero: il costo del locale che noi prendiamo in considerazione è quanti soldi escono dalla nostra tasca per entrare in quel locale.
Quali siano le componenti di quel costo non ci interessa.


E pensare che è così semplice :-D

Aggiungo solo, dopo aver valutato la qualità e attrattiva del locale.

_________________
No matter her age, no matter her beauty ! Ogni donna ha il suo “profumo”, in tutte le sue splendide sfumature.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 532 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 32, 33, 34, 35, 36

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 8 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010