Oggi è mar ott 17, 2017 12:20 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 532 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 36  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 9:18 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
Come tutti sappiamo il mondo dei club privè si basa su tante norme tutte inadeguate a circoscrivere un operatività che sfugge dai consueti canali: si va dal codice penale che prescrive il divieto di commettere atti "osceni", al TULPS di Pubblica Sicurezza che detta norme prescrittive sugli esercizi pubblici, alle questioni in materia di associazionismo contenute nel codice civile, alle norme in materia di privacy, alle più generali prescrizioni urbanistiche sui locali pubblici, fino al fisco. Le possibilità di arbitraggio sono rilevanti e spesso i gestori le utilizzano a proprio uso e consumo, contro l'interesse del cliente che è obbligato da prassi condivise ad assecondare comportamenti scorretti (spesso vengono chieste tessere duplicate e si fotocopiano irregolarmente documenti d'identita'). Primo tra tutti il fatto di considerare questi pubblici esercizi delle associazioni con finalità non lucrative, ove l'attività vera e propria sarebbe "strumentale" al raggiungimento di non meglio precisati intenti di volontariato o altri interessi che nulla hanno a che fare con l'effettiva attività d'impresa che vi si svolge; questo porta rilevanti benefici anche fiscali con pregiudizio della concorrenza con i locali aperti al pubblico e beffa a chi paga le tasse.
La situazione è tipica del nostro paese, in cui l'ipocrisia regna sovrana e gli "atti osceni" compiuti in un contesto associativo non sarebbero punibili in quanto privato, l'interpretazione - folle - si scontra con il fatto che ogni reato richiede, per esser punito, un elemento psicologico (dolo o colpa) e un comportamento antigiuridico, del tutto assente in un gruppo di soggetti che si recano in un posto a quel preciso fine dedicato fuori da intromissioni del pubblico non interessato.
Su SZ scrivono i gestori, ci farebbe piacere che ne pensano.

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE' E CORRETTEZZA AMMINISTRATIVA
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 9:34 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
Ottima premessa, kape, l'ipocrisia italiota vuole i "trasgressivi sessualmente" confinati in ghetti, di lusso per carità, chiamati privè.
Di fatto un P.M. nella situazione legislativa attuale può indagare sia i gestori del locale, sia i clienti.
Prevale la logica "occhio non vede cuore non duole", voi "trasgressivi" state buoni buoni nei privè che noi autorità vi lasciamo in pace ed alla mercé dei gestori che fanno il bello e cattivo tempo per quanto riguarda il vostro portafoglio e la vostra tanto sbandierata privacy.
È la stessa logica dei tanti bordelli chiamati "centro massaggi" di cui si stanno riempiendo tutte le città.

ITALIA BIGOTTA E IPOCRITA

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE' E CORRETTEZZA AMMINISTRATIVO-GESTIONALE
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 9:39 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
@ Belnudo...amico mio lo so che tu vorresti tutti trombeggianti allegramente in giro... :-D e magari pure io.... :oops: ma, inevitabilmente, certe cose si posso fare apertamente solo tra chi è d'accordo e il fatto di definire degli spazi consente di presumere detta condivisione....il problema è che questi spazi, ove si traducano in attività d'impresa, come tutti i locali per svago, devono esser regolati dalla legge del mercato e non da contesti, come quello associativo che è dedicato al no profit, che nulla hanno a che vedere e che consentono elusione di concorrenza e prevaricazioni oligopolistiche

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE' E CORRETTEZZA AMMINISTRATIVO-GESTIONALE
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 10:06 am 
Non connesso
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 30/04/2012, 19:39
Messaggi: 177
Sesso: Nessuno
Ben fatto.
Ho aggiunto il Link in recensioni di Club Privè
Per pignoleggiare avrei messo l'OT davanti, ma è un dettaglio

_________________
L'unico modo per liberarsi da una tentazione è cedervi. Oscar Wilde


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE' E CORRETTEZZA AMMINISTRATIVO-GESTIONALE
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 11:10 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2012, 8:01
Messaggi: 42
Sesso: Nessuno
ottimo !

appena ho un secondo di calma (son giornatacce) intervengo. aggiungo anche un altro tema, visto che il modello associativo viene stiracchiato al fine di poter aprire questi luoghi: quello civilistico della vita associativa. cioè tessera=socio=diritti di socio. vi siete mai chiesti cosa succederebbe se ad un assemblea dell'associazione X si presentassero tot soci ed eleggessero un nuovo direttivo ? vedo già il terrore nelle facce dei nostri amici gestori.... tranquilli non spiego tutti i segreti ! :o :o :o
questo per dire che - per l'appunto - i poveri gestori sono costretti ad utiulizzare un modello organizzativo assolutamente inadeguato all'attività di impresa che svolgono.
ma tornerò con calma anche su questo argomento.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 5:09 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 04/11/2006, 9:58
Messaggi: 8036
Località: spiagge & saune
Sesso: Maschio
sempre più interessante, voglio l'ASSEMBLEA dei soci, così, per far casino :lol: :lol:

_________________
STATO LADRO & RAPINATORE
La ricchezza è solo un boccaglio in un mare di merda (N. Balasso)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 5:59 pm 
Non connesso
Impulsi superiori
Impulsi superiori
Avatar utente

Iscritto il: 05/02/2009, 16:38
Messaggi: 1441
Località: Vicenza
Sesso: Nessuno
Noi siamo con voi, ovviamente. Lo dico già dall'inizio onde evitare fraintendimenti: siamo qui per portare la nostra esperienza e per imparare dove ce ne sia bisogno. Non vogliamo pontificare nè insegnare nulla. Spero che lo spirito sia sempre quello della condivisione e del raffronto civile.
@The Persuaders: verissimo quanto dici. Per impallidire però occorre sapere com'è strutturato lo statuto e dal numero dei soci.... ;-)

_________________
"Esistono persone al mondo, poche per fortuna, che credono di poter barattare un'intera via crucis con una semplice stretta di mano, od una visita ad un museo, e che si approfittano della vostra confusione per passare un colpo di spugna su un milione di frasi, e miliardi di parole d'amore..." (Andrea Pazienza)
"Se fai la tua scelta, cerca di perdere" (Lou Reed)
"Bisogna diventare ossessionati, e poi rimanerlo tutta la vita" (John Irving)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 9:44 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 24/10/2012, 19:46
Messaggi: 6
Sesso: Nessuno
Apprezzio la posizione del Kristal e anche il fatto che i gestori partecipino a questa discussione in modo attivo e costruttivo.

Io sono un singolo, conosco il Fashion , conosco il L'eo, ma non il Kristal, purtroppo, mi riprometto un Sabato di passarci una serata in futuro se esco da questo casino di problema.

Ora, avendo letto i post qui e precedente surecensioni dei club, da semplice socio, frequentatore, vorrei dire la mia e vorrei che mi deste consigli e pareri.

Io, come single , sono stato varie volte al Fashion, non sapevo nemmeno fosse una succursale di questa Federclubeuro , anche perchè, pur avendo pagato la tessera del 2012, non l'ho mai ricevuta materialmnte.

Ho letto quindi che anche io sarei socio di questa associazione Federclubeuro e posso andare alla Maison , dove sono stato, pagando una nuova tessera che ho poi pure perso con altre di altri club, fortuna che siamo a fine anno.

A parte il doppio pagamento, io vorrei capire a chi ho dato i miei dati privati, al Fashion o a questa Federclubeuro ? Come faccio a saperlo ?

Vi chiedo questo perchè sono preoccupato visto che parlando ieri di questa cosa con un amico che si occupa di associazioni anche se diverse, e frequenta anche questi club, ho detto di questa Federclub che poi passa le tessere a Feder-Italia, e mi ha detto che doveva esserci qualcosa di strano, ho letto anche di denunce di un club d Torino che non conosco e invito a intervenire se vero. Il mio amico, ha contattato il ministero delle politiche sociali, chiedendo lumi su queste due associazioni, da quello che ho capito devono essere riconosciute e italiane e servon per dare a noi soci la possibilità di bere , esempio bar, nei club, che non hanno licenze, ma hanno questi certificati da chi da le tessere. Mi ha anche spiegato che queste tessere in genere sono un grosso busines per queste succursali e case madre, federative insomma.

Oggi mi dice il mio amico, che ha la risposta ufficiale del ministero, ovvero che di Federclubeuro non ci sono proprio tracce , non esiste negli elenchi ne mai si è iscritta da loro, e di Feder-Italia dicono sia decaduta nel 2010.
Ecco la sua mail che incollo qui:

Gentilissimo,
si conferma la cancellazione dal registro nazionale delle associazioni di promozione sociale dell’associazione FEDERITALIA con C.F. 96162490583,
si precisa che un’associazione cancellata dal Registro non è più riconosciuta dal ministero con la perdita di quei benefici previsti dalla legge 383/2000.
Distinti saluti
_____________________
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Direzione Generale per il Terzo Settore e le Formazioni Sociali
Divisione II - Associazionismo Sociale
Via Fornovo, n. 8
00192 Roma


Ora, se è vero, ripeto, chiedo a voi, se io Sabato torno al Fashion e bevo o stuzzico, posso farlo ? Nel senso, sono autorizzati da chi se non esistono ? Se viene un controllo posso passare dei guai per non avere con me la tessera che non mi danno e per non avere una tessera che non esiste, ma che ho pagato ?
Scusate la confusione.

E' possibile che tutti questi locali siano così sprovveduti ?
Leggo che voi del Kristal non siete Federclubeuro ma li conoscete di persona, posso stare tranquillo ? Possono intervenire qui i gestori di questi club Federclubeuro ? Fashion L'eo Maison, come ci volete tutelare ? Non vorrei arrivi un controllo a casa solo per aver messo piede in posti sbagliati, comprendete che qui si parla di privacy e possono saltare matrimoni e famiglie.

A me di Federclub o Feder-Italia non interessa molto, ma credo sia tutto molto strano, il mio amico mi dice anche che a visto sul sito di Federclubeuro e dicono che a inizio Novembre hanno un convegno qui a Milano, con il tema di "trasparenza e legalita" , a me non sembra possibile, credo che mi manchi qualche cosa, ne parlavo oggi con due amici e frequenatori che mi dicevano la stessa cosa, come , questi vengono in Lombarda dalla Puglia ? Impossibile, finirebbe a rissa con noi soci per primi che abbiamo pagato questa cavolo di tessera e non la mandano o danno, e voi gestori cosa fate ? Il mondo dei club è già sempre al limite, ma credoche queste cose siano il peggio che ci possa essere se è vero che coleghi prendono in giro altri colleghi, mi dice il mio amico che questi in Puglia gestiscono quasi 20 club, di cui almeno 3 io li conosco, e che si parla di almeno 3000 tessere a club, qui si parla d oltre 60.000 tessere e soldi presi per non dare nulla o comunque qualcosa chese viene un controllo e io sono al bar possono farmi passare de guai seri. A me ei soldi interessa poco, anche se sono curioso di sapere quanto si compra una tessera vergine come gestore, si tratta ogni anno di 60.000 x ? ma voi gestori come intendete tutelarci ?
E' vero tutto questo omi anno detto cavolate?

Ci sono gestori informati suquesto? A Torino cosa è successo che ha fatto partire delle denunce ? I soci sono stati interrogati per caso ? Il Fashion sa il problema ? Credo il L'Eo no, li conosco, almeno di vista, ma leggo dai post del forum precedente su recensioni dei club prive che loro dicono invece che proprio loro sono a posto con uno statutario a posto, io mio amico che collabora con associazioni (diverse), mi dice che ha confrontato gli statutari di Fedrclubeuro e Feder-Italia e sono opposti, i primi parlano di cose generiche ma nmmeno chiaramente che si fa sesso, anzi, non si capisce, e i secondi che non esistono al ministero come i primi, parlano di sport e assistenza di volontariato, domani mi manda gli statutari se volete, dice che al ministero gli hanno chiesto le stampe dei siti web di tutte le pagine, club, indirizzi , solo cosi possono rispondere con precisione e verificare, dice che su Feder-Italia ci sono i marchi del ministero ma ne uno ne l'altro parlano di se, ovvero Federclubeuro e Feder-Italia sembrano nemmeno conoscersi o non so.
Io mi sono dilungato perchè ho paura, visto che sono sposato e ho lasciato i miei dati veri per una tessera fantasma, forse fasulla, adesso per tutelarmi prima che sia troppo tardi, cosa mi consigliate ? Vi prego ho bisogno di sapere se qualcuno sa, fatemi sapere perfavore, non vorrei implicazioni private, questo sabato vado al Fashion per parlare con loro e sapere se posso stare tranquillo e chi ha i miei dati sensibili , almeno visto che la tessera non la ho magari è meglio e posso rimanere privato e tranquillo, non ho idea, chiedo consigli se noi soci rischiamo qualcosa se scoppia la bomba che mi dice il mio amico cosa molto seria che con il ministero sono cavoli.
Scusate se sono fuori argomento.

Ora qui nasce la mia grande preoccupazion, siccom parliamo di abitudini di vita particolari e non pubbliche, mi devo preoccupare ? Chi ha i miei dati e dove ?


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 10:02 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2012, 8:01
Messaggi: 42
Sesso: Nessuno
KrystalClub ha scritto:
@The Persuaders: verissimo quanto dici. Per impallidire però occorre sapere com'è strutturato lo statuto e dal numero dei soci.... ;-)


Ehehehehehe.... Del tuo statuto qualcosa ho letto e diciamo che per mestiere ne capisco. E a qualche elezione di associazioni a livello nazionale ho partecipato, anche vincendole. Diciamo che so come si fa. ;-)
Ma non è con lo spirito di rompere le scatole che scrivo qui, anzi il contrario. :-)


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 10:39 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
turistadelweb ha scritto:
1. Apprezzio la posizione del Kristal e anche il fatto che i gestori partecipino a questa discussione in modo attivo e costruttivo.
2. Io sono un singolo, conosco il Fashion , conosco il L'eo, ma non il Kristal, purtroppo, mi riprometto un Sabato di passarci una serata in futuro
3. A parte il doppio pagamento, io vorrei capire a chi ho dato i miei dati privati, al Fashion o a questa Federclubeuro ? Come faccio a saperlo ?
4. Se viene un controllo posso passare dei guai per non avere con me la tessera che non mi danno e per non avere una tessera che non esiste, ma che ho pagato ?
5. E' possibile che tutti questi locali siano così sprovveduti ?
6. Non vorrei arrivi un controllo a casa solo per aver messo piede in posti sbagliati, comprendete che qui si parla di privacy e possono saltare matrimoni e famiglie.
7. mi dice che ha confrontato gli statutari di Fedrclubeuro e Feder-Italia e sono opposti, i primi parlano di cose generiche ma nmmeno chiaramente che si fa sesso, anzi, non si capisce, e i secondi che non esistono al ministero come i primi, parlano di sport e assistenza di volontariato, domani mi manda gli statutari se volete, dice che al ministero gli hanno chiesto le stampe dei siti web di tutte le pagine, club, indirizzi , solo cosi possono rispondere con precisione e verificare, dice che su Feder-Italia ci sono i marchi del ministero ma ne uno ne l'altro parlano di se, ovvero Federclubeuro e Feder-Italia sembrano nemmeno conoscersi o non so.
8. Io mi sono dilungato perchè ho paura, visto che sono sposato e ho lasciato i miei dati veri per una tessera fantasma, forse fasulla, adesso per tutelarmi prima che sia troppo tardi, cosa mi consigliate
9 Ora qui nasce la mia grande preoccupazion, siccom parliamo di abitudini di vita particolari e non pubbliche, mi devo preoccupare ? Chi ha i miei dati e dove ?

Ok punto per punto:
1. Concordo e ringrazio
2. Non puoi, al Krystal, per fortuna, il sabato i singoli non entrano
3. Per sapere a chi hai fornito i tuoi dati devi richiedere l'accesso agli atti. Una cosa è certa non saprai mai dove finiscono le fotocopie dei tuoi documenti, non sono autorizzati a farle e tenerle
4. Se viene un controllo tu non hai problemi se non esite il tuo tesseramento, i problemi potrebbe averli il Presidente del club
5. Sanno tutto ma non hanno altra strada e vivono alla giornata alla mercè del funzionario di turno...quelli seri, gli altri ci marciano e ci guadagnano
6. Si i problemi li puoi avere se accade qualcosa con rilevanza penale nel locale, se eri presente, potresti esser chiamato come persona informata dei fatti
7. Tutte cagate...
8. Puoi mandare una raccomandata al locale e chiedere il recesso dall'associazione e la cancellazione di tutti i dati, un mio amico militare lo ha fatto...i soldi li hai persi
9.Non hai particolari ragioni di preoccupazione... è come se i tuoi dati siano pubblici su web a disposizione di chi servono :)

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: gio ott 25, 2012 10:41 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
The Persuaders ha scritto:
...E a qualche elezione di associazioni a livello nazionale ho partecipato, anche vincendole. Diciamo che so come si fa. ;-)
Ma non è con lo spirito di rompere le scatole che scrivo qui, anzi il contrario. :-)

Esatto Persuaders ci attendiamo un valore aggiunto costruttivo dalla tua competenza :)

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: ven ott 26, 2012 8:17 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2012, 8:01
Messaggi: 42
Sesso: Nessuno
belnudo ha scritto:
sempre più interessante, voglio l'ASSEMBLEA dei soci, così, per far casino :lol: :lol:


Dì la verità: tu la vuoi per fare una bella gang. :lol:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: ven ott 26, 2012 8:21 am 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2012, 8:01
Messaggi: 42
Sesso: Nessuno
kapedag ha scritto:
The Persuaders ha scritto:
...E a qualche elezione di associazioni a livello nazionale ho partecipato, anche vincendole. Diciamo che so come si fa. ;-)
Ma non è con lo spirito di rompere le scatole che scrivo qui, anzi il contrario. :-)

Esatto Persuaders ci attendiamo un valore aggiunto costruttivo dalla tua competenza :)


Urka, kapedag grazie delle tue parole. Sto scrivendo negli spizzichi di tempo qualcosa di organico, anche xkè vorrei lanciare qualche spunto ai gestori più seri e costruttivi. . :roll:

PS: certo che se penso che ero entrato qui per aprirmi al mondo della trasgressione e mi trovo a parlare di cose di cui mi occupo tutti i giorni mi viene da ridere. :bonk: :lol:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: ven ott 26, 2012 10:36 am 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 31/08/2004, 9:56
Messaggi: 2794
Sesso: Maschio
BANBAN
The Persuaders ha scritto:
Urka, kapedag grazie delle tue parole. Sto scrivendo negli spizzichi di tempo qualcosa di organico, anche xkè vorrei lanciare qualche spunto ai gestori più seri e costruttivi. . :roll:

Mazurka Persuaders... :-D Anni di letture mi aiutano a distinguere abbastanza in fretta chi "spara" da chi "sa".
Come tutti posso sbagliare.....ovviamente :( .
Aspettiamo il "qualcosa di organico" .... io in particolare....
Grazie :-D
Ora vi lascio per un po, torno a Roma...S. mi ha dato un altra buca (stavolta mestruo) e quindi la serata Halloween al Krystal ci salta....magari ci vado mercoledì prossimo da solo (è l'unico privè serale che - per ora - mi sento di frequentare da singolo).
A dopo

_________________
Anche lo stolto, se tace, passa per saggio e, se tien chiuse le labbra, per intelligente.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: CLUB PRIVE': aspetti amministrativi e gestionali
MessaggioInviato: ven ott 26, 2012 9:17 pm 
Non connesso
Primi impulsi
Primi impulsi

Iscritto il: 24/10/2012, 19:46
Messaggi: 6
Sesso: Nessuno
grazie kapedag , dopo i tuoi chiarimenti sono "relativamente" meno teso, certo ci vorrebbe più controllo su queste tessere del quiz.

i gestori cosa ne pensano ?

ok, al Kristal vado un Venrdi allora

aspetto altri contributi in merito, non vorrei mi abbiano riempito la brocca di cavolate.

ciao


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 532 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 36  Prossimo

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Steeler [Crawler] e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010