Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

Hai visto un film porno? Espia il tuo peccato con una recensione! La tua opinione servirà  a chi vaga indeciso nel mare magnum dell'hard...

Moderatori: Super Zeta, Len801

Rispondi
Messaggio
Autore
joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#1 Messaggio da joe damiano »

Immagine

Immagine

Immagine Immagine Immagine

ZAZEL: THE SCENT OF LOVE
(Zazel: Philip Mond's Scent of Love)
(ZTSOL)
(Francia: Zazel - Parfum d'Amour) (distribuito da Video Marc Dorcel su VHS e DVD)
(Germania: Zazel - Der Duft der Liebe) da Puaka
(Spagna: Zazel - La Esencia Del Amor)
(1995,CalVista/Metro)
Prodotto: ottobre 1995
Uscita (video): aprile 1997
Uscita: su DVD: 12 novembre 1997, gennaio 2000?
Uscita: su Blu ray: 22 luglio 2008
Regista/fotografia: Philip Mond
Montaggio: James Avalon
Musica: Dino & Earl Ninn
Costumi e trucco: Philip Mond
Durata – 125 minuti
Voto artistico: 10.
Voto pornografico: 8/10, contestualizzando il tempo.
Film girato in pellicola 35mm.
Budget: ca$230,000

Cast: Brooke Lane, Grace Harlow, Helena, Anna Romeo, Lene Hefner, Nikki St. Gilles, Sasha Vinni
Sasha Vinni ... Zazel / Blue Siren / Female Angel / Brunette Musketeer / Mermaid / Tiger
Gina LaMarca Gina LaMarca ... Seductress
Anna Romero Anna Romero ... Red Devil / Body Double / Redhead Musketeer (as Anna Romeo)
Grace Harlow Grace Harlow ... Water Nymph
Lene Hefner Lene Hefner ... Tattooed Girl
Brooke Lane Brooke Lane ... Female Angel / Blonde Musketeer
Nikie St. Gilles Nikie St. Gilles ... Blonde Beauty
Helena Helena ... Female Angel
Antonio Valentino Antonio Valentino ... Winged Male Angel
Kevin James Kevin James ... Gargoyle / Body Double
Drew Reese Drew Reese ... Demon Man
Devin Deray Devin Deray ... Tattoo Artist (as Devin)
Jon Severini Jon Severini ... Man (as Jon)
Genere: etero, lesbo, cunnilinguo, artistico, trio, blowjob, doppia penetrazione.
Studio: Cal Vista

Premi vinti:
Zazel è elencato come "26th" in "The 101 Greatest Adult Tapes Of All Time" di Rivista AVN.[12]
Zazel - Vincitore - Sette Premi AVN (1998):[13]
Miglior film tutto sesso
Miglior scena di gruppo
Miglior fotografia
Miglior direzione artistica
Miglior montaggio
Migliore campagna di marketing complessiva
Video più venduto dell'anno
Zazel - Vincitore - Premio Hot d'Or (1998)
Miglior nuovo regista americano
Zazel - Vincitore - Premio AVN (2009)
Miglior versione classica (DVD a due dischi: HD Widescreen Rimasterizzato)


ImmagineImmagine

Zazel: Il profumo dell'amore


Trama:
Zazel è un artista di fama mondiale incaricato di creare "il profumo più eccitante di sempre". Nel corso dell'ideazione di questo profumo, dipinge in vari modi quadri, osserva fotografie e vaga tra i fiori del suo giardino, ogni esperienza la ispira a immaginare una potente fantasia sessuale.
Io la vedo come un viaggio onirico di fantasia.
Per il tempo furono girate scene subacquee, non so se sia stato uno dei primi film hard a farne uso.

Scena 1 “Blue Siren”: Grace Harlow e Sasha Vinni
Grace Halow ha un aspetto bellissimo e Sasha è dipinto di blu che ricorda una specie di idolo indiano.
Harlow si masturba molto e riceve un po' di orale da Sasha.

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Scena 2 “Bird of Paradise” (Uccello del paradise): Lene Hefner, Sasha Vinni
Hefner si fa dipingere un fiore sul fiore. Dovrebbe sembrare che si stia tatuando, credo, ma ovviamente è pittura per il corpo. Gli artisti devono aver imparato a conoscere gli uccelli e le api, perché vuole assolutamente impollinare quel fiore. Hefner viene "sverginato" in un paio di posizioni, finché non lo finisce con un BJ.

Immagine

Scena 3 “Jungle” (Giungla): Sasha Vinni
Rivediamo Sasha con la pittura per tutto il corpo, C'è solo un po' di sesso in questa scena.

Immagine


Scena 4 “Three Musketeers” (Tre moschettieri)”: Anna Romeo, Brooke Lane, Sasha Vinni

Scena lesbo con i dildo. Si attaccano agli stivali. seguono alcune immagini.

Scena 5 “Angels” (Angeli): Sasha Vinni, Brooke Lane, Helena

Tre ragazze e un ragazzo.
Bella scena, con una buona varietà di azione. Brooke finisce la scena con una cowgirl anale al contrario.

Immagine

Scena 6 “Old Black & White Movie” (Vecchio film in bianco e nero): Gina LaMarca
Gina sembra calda in questo one one one. . C'è un bel po' di prese in giro e preliminari prima di arrivare al rapporto sessuale. bella scena.

Immagine

Scena 7 “Water Odyssey” (Odissea nell'acqua): Sasha Vinni, Nikie St. Gilles

Nella penultima sequenza del film, Sasha Vinni e Nikie St. Gilles appaiono come sirene.
Fanno a meno degli accessori della sirena e si dedicano ad attività lesbo. Tanta attività di cunnilinguo e sesso orale .

Immagine

Scene 8 “Diablo D'Inferno”: Anna Romeo, Sasha Vinni
Questa scena è molto bella.

Immagine

Anna è vestita da diavolessa. Parte del suo vestito consiste in una coda da diavolo molto lunga, che in realtà è un lungo dildo. Decapita la testa di Sasha, la mette su un tavolo, poi procede a mettersi a quattro zampe e divertirsi sul tavolo. Ci sono un certo numero di scatti fantastici di lei con il dildo mentre sta baciando Sasha (ancora viva nonostante sia incorporea). La scena continua con Anna, si toglie il vestito tranne le corna e la coda del dildo.
A questo punto arriva un autore e poi un altro attore per dare via a una doppia penetrazione.
L'unico aspetto negativo è che ci sono degli effetti analogici sovraimpressi (fiamme finte), nella pellicola molto vintage ma comunque accettabili.

Immagine

Edizione Home video 2008 Blu Ray.

Fortunatamente il film è stato rilasciato su blu ray 1080p nel 2008 in alta definizione dai negativi originali 35mm.

Immagine

Purtroppo, il Blu ray è stato codificato in Mpeg-2, decodifica obsoleta per il 2008 visto che esistono codec più performanti come l’AVC h264 e il VC-1(per l’epoca).
ma comunque un buon disco per godere del film in alta definizione.
Spero che un giorno una casa es. Vynegar Sindrome possa prendere mano alla pellicola e restaurarla in un nuovo scan in 4k dal negativo visto che la precedente scansione comincia a sentire un po' il tempo, soprattutto se vista su schermi di pollice superiore ai 65.
In ogni caso sono contento che esista una versione Blu ray in alta definizione già esistente di questo film.

Codec: MPEG-2 (22.00 Mbps)
Resolution: 1080i
Aspect ratio: 1.78:1

Audio:
English: Dolby Digital 2.0 (192kbps)
English: Dolby Digital 2.0 (192kbps)

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#2 Messaggio da joe damiano »

Ho dimenticato di scrivere la prima data di uscita:
11 agosto 1997

Avatar utente
Len801
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Messaggi: 20143
Iscritto il: 27/07/2003, 6:12

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#3 Messaggio da Len801 »

joe damiano ha scritto:
16/09/2022, 14:52
Ho dimenticato di scrivere la prima data di uscita:
11 agosto 1997
Non mi risulta, se si intende della data di uscita nel paese di origine di produzione.
Secondo le mie ricerche, si tratta del mese di aprile 1997 (versione videocassetta), e la data di produzione e' stata dichiarata da Cal Vista/Metro al momento dell'uscita: per ottobre 1995, che puo sembrare assurda a primo sguardo, ma si tratta di un film di alta produzione (si parla di un quarto di milione di dollari) che richiedeva un gran cast, trucco e costumi, e effetti speciali straordinari.
Ho fatto delle leggere modifiche della tua scheda (titoli stranieri del film, copertine, crew di produzione, titoli originali delle varie scene etc). Per tutto il resto, nessuna modifica da parte mia.
Se non sei d'accordo con queste modifiche fammelo sapere.

Secondo me manca qualche cosa nel tuo raccondo/recensione: il fatto che quasi tutte le attrici hanno lavorato per Penthouse (molte erano delle Pet), il fatto che Mond era al suo secondo film (se ricordo bene) e fornire qualche dettaglio della sua carriera.

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#4 Messaggio da joe damiano »

Grazie mille len801.
Tutte le modifiche sono ottime.
Va tutto bene.

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#5 Messaggio da joe damiano »

Cos ne pensi dei film di Philip Mond?
Si mi sembra che Zazel sia il secondo film.
https://en.wikipedia.org/wiki/Philip_Mond
https://www.imdb.com/name/nm0597689/

Non ha diretto molti film mi sembra nella sua carriera.

Avatar utente
Len801
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Messaggi: 20143
Iscritto il: 27/07/2003, 6:12

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#6 Messaggio da Len801 »

joe damiano ha scritto:
17/09/2022, 11:31
Cos ne pensi dei film di Philip Mond?
Si mi sembra che Zazel sia il secondo film.
https://en.wikipedia.org/wiki/Philip_Mond
https://www.imdb.com/name/nm0597689/

Non ha diretto molti film mi sembra nella sua carriera.
Di Philip Mond non so un gran che, a parte che aveva lavorato per la Penthous (per chi fece il suo debutto hard).
Questo spiega perhe' tante modelle/Penthouse Pets furono scritturate per il suo ZAZEL.
Ma perche' lui decise di lavorare per Cal Vista con tante Penthouse Pets? Inspiegabile!
Non ho visto null'altro di lui a parte di ZAZEL, che l'ho trovato di una grandissima noia (l'ho visto alla sua uscita, dunque il mio punto di referenza e' quello li).
Se uno va in cerca di qualche cosa di hard e esplicito non e' certo il tipo di film che potrebbe interessargli.
Si potrebbe qualificarlo come si usava dire per questo tipo di film a quel tempo: "artsy-fartsy": "Pretentiously or affectedly artistic".
Credo Mond voleva seguire le orme di certi registi come Andrew Blake (anche lui fotografo) che aveva cominciato a girare film hard nel 1989 (NIGHT TRIPS, HOUSE OF DREAMS, etc), e Michael Ninn (che lavorava nei primi tempi per VCA e poi per la sua propria ditta Ninn Worx).
Non so perche' alla fine la filmografia e attivita' (hard e artsy-farsy) di Mond fu molto piu' breve di quella di Blake o di Ninn.
Non so fino a che punto Cal Vista riusci a recuperare almeno i costi (o parte) di produzione e marketing di ZAZEL. Il fatto rimane che fu (almeno per lui) uno sperimento singolare e unico.
Ritornando a ZAZEL, il cast maschile è molto mistificante. Tante belle modelle, e Mond li mette con inguardabili come Jon Severini, Devin Wolf, Antonio Valentino????

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#7 Messaggio da joe damiano »

Grazie delle informazioni Len801.
Non conoscevo i registi Michael Ninn e Andrew Blake ho forse ho visto qualche loro clip completamente ignaro di chi fossero.
Riguardo il cast maschile di Zazel non saprei cosa dire.

Anche Insexts mi sembra un esperimento.

Immagine


Immagine


Immagine

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#8 Messaggio da joe damiano »

Sinema 2007

ImmagineImmagine

Avatar utente
Len801
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Messaggi: 20143
Iscritto il: 27/07/2003, 6:12

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#9 Messaggio da Len801 »

joe damiano ha scritto:
18/09/2022, 11:41

... riguardo il cast maschile di Zazel non saprei cosa dire.
Il mio commento non era una domanda diretta a te (per informazioni), non mi aspettavo una risposta.
Era un commento/osservazione derisorio.
Antonio Valentino appari solo in ZAZEL.
Jon Severini appari solo in due altri film.
Devin Wolf fece il suo esordio in Zazel, era inguardabile e girava solo per Vivid, VCA, Wicked, Adam & Eve (quasi sempre con condom), ditte che io evitavo come la peste in quei anni.
Spendere un quarto di un milione di dollari con un cast maschile simile?? Invece di chiamarlo ZAZEL, dovevano mettere il titolo "Philip Mond's Madness"

Per gli altri film di Mond, non lavoro' piu' per Cal Vista (una grande ditta importante negli anni 80, ma poi fu venduta a Metro e la qualita rimase un poco scadente),
https://www.iafd.com/distrib.rme/distrib=1635/metro.htm
ed erano prodotti distribuiti da Club Jenna/Vivid.
Non ricordo nemmeno se uscirono nella mia zona a quel tempo (parliamo del circa 2006 e 2007 quando questi due film furono pubblicati).
Le videoteche stavano per chiudere e i film di Vivid non si noleggiavano. I proprietari delle videteche gia avevano ridotto il volume e nuovi film film hard nei loro magazzini e Club Jenna/Vivid non vendevono/noleggiavano proprio.

Se noti la musica indicata per ZAZAEL era di Dino & Earl Ninn, che penso erano i fratelli di Michael Ninn. Dovro' fare delle ricerche ma credo che c'era un certa parentela tra di loro.

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#10 Messaggio da joe damiano »

Grazie mille per tutte informazioni len801.

Hai mai pensato di scrivere un libro, saggio un ebook con tutte le curiosità e la conoscenza che hai sul tema, storia e industria pornografica.
Io lo leggerei volentieri.

Avatar utente
Len801
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Messaggi: 20143
Iscritto il: 27/07/2003, 6:12

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#11 Messaggio da Len801 »

joe damiano ha scritto:
19/09/2022, 11:59
Grazie mille per tutte informazioni len801.

Hai mai pensato di scrivere un libro, saggio un ebook con tutte le curiosità e la conoscenza che hai sul tema, storia e industria pornografica.
Io lo leggerei volentieri.
Ho sempre avuto una passione per il cinema, da quando ero ragazzino. Vedevo tutto. Quando ero piu grande e avevano un televisore restavo fino a tarda notte a vedere dei film trash (dopo il notiziario) e anche film importanti internazionali che era impossibile vedere (prima dell'era del DVD/Video). La stessa cosa per il cinema hard. Avevo cominciato a fare un database, ma poi ho scoperto IAFD, EGAFD e IMDB, e fu dunque inutile andare avanti.
Lavorare su un libbro, su un database consuma troppo tempo, energia e direi anche di risorse finanziare. E se uno lavora 5-6 giorni la settimana, portando a casa anche lavoro che non si e' potuto fare in ufficio, diventa anche piu difficile.
E non bisogna dimenticare le responsabilita di una famiglia.
Mi piace catalogare, informarmi su tuti generi di cinema, ma scrivere un libbro impossibile.
SZ mi ha permesso di lavorare un poco sulle recensioni e schede di attrici che mi tiene abbastanza "occupato" per non affumighirmi dentro casa.
Ho avuto un certo debole per i vecchi film (orrore, sci-fi, film noir, western), e ultimamente mi piace rifare i sottotili di quello che mi capita sotto le mani. Trovo i sottotili "uffciali" fatti sia dalle grandi major d'Hollywood anche anche quelli della Criterion o Netflix sono insoddisfacenti. Certe frasi sono omesse (non tradotti), se c'e una pausa nel dialogo, loro fanno piu sbrigativo e mettono tutto in due lunghe righe di sottotitoli invece di tagliare in due o 3 sottottili.

joe damiano
Nuovi Impulsi
Nuovi Impulsi
Messaggi: 149
Iscritto il: 09/09/2022, 11:48

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#12 Messaggio da joe damiano »

Len801 ha scritto:
19/09/2022, 21:06
joe damiano ha scritto:
19/09/2022, 11:59
Grazie mille per tutte informazioni len801.
[Scopri]Spoiler
Hai mai pensato di scrivere un libro, saggio un ebook con tutte le curiosità e la conoscenza che hai sul tema, storia e industria pornografica.
Io lo leggerei volentieri.
[Scopri]Spoiler
Ho sempre avuto una passione per il cinema, da quando ero ragazzino. Vedevo tutto. Quando ero piu grande e avevano un televisore restavo fino a tarda notte a vedere dei film trash (dopo il notiziario) e anche film importanti internazionali che era impossibile vedere (prima dell'era del DVD/Video). La stessa cosa per il cinema hard. Avevo cominciato a fare un database, ma poi ho scoperto IAFD, EGAFD e IMDB, e fu dunque inutile andare avanti.
Lavorare su un libbro, su un database consuma troppo tempo, energia e direi anche di risorse finanziare. E se uno lavora 5-6 giorni la settimana, portando a casa anche lavoro che non si e' potuto fare in ufficio, diventa anche piu difficile.
E non bisogna dimenticare le responsabilita di una famiglia.
Mi piace catalogare, informarmi su tuti generi di cinema, ma scrivere un libbro impossibile.
SZ mi ha permesso di lavorare un poco sulle recensioni e schede di attrici che mi tiene abbastanza "occupato" per non affumighirmi dentro casa.
Ho avuto un certo debole per i vecchi film (orrore, sci-fi, film noir, western), e ultimamente mi piace rifare i sottotili di quello che mi capita sotto le mani. Trovo i sottotili "uffciali" fatti sia dalle grandi major d'Hollywood anche anche quelli della Criterion o Netflix sono insoddisfacenti. Certe frasi sono omesse (non tradotti), se c'e una pausa nel dialogo, loro fanno piu sbrigativo e mettono tutto in due lunghe righe di sottotitoli invece di tagliare in due o 3 sottottili.
Anche io un enorme passione per il cinema e le arti creative.
Cinema, fumetti, libri, arte, musica.

Mi piace molto informarmi su quello che guardo, leggo e ascolto.
Mi piace leggere pareri e opinioni e infine farmi un idea mia.
Curiosità su registi, attori ,artisti ecc.

marziano
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Messaggi: 6715
Iscritto il: 13/02/2008, 12:53

Re: Zazel: The Scent of Love 1997 (Metro-Studio, Cal Vista)

#13 Messaggio da marziano »

il porno patinato mi è sempre piaciuto

viva zazel su cui mi segai appassionatamente (non certo all'uscita ma appena riuscii a reperirlo).

e poi andrew blake noto per i film che , per me, immortalarono anita blond nell'empireo!
La verginità è un ottima cosa perché capisci meglio cosa è vero e cosa invece è falso.

Rispondi

Torna a “Il RE-Censore”