Oggi è sab set 22, 2018 2:55 am

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: ROCCO RAVISHES L.A. (2009,Evil Angel)
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 4:55 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2008, 17:26
Messaggi: 4283
Località: Dentro un film della Girlfriends Films
Sesso: Maschio
ROCCO RAVISHES L.A.
Image

PRODUZIONE: Evil Angel
ANNO: 2009
Uscita: 2 settembre 2009
REGIA: Rocco Siffredi
GENERE: Gonzo
DURATA: 2h e 40'
CAST: Bobbi Star, Kristina Rose, Dana De Armond, Jada Fire, Adrianna Nicole, Kagney Lynn Carter, Lexi Love, Jamie Elle, Rocco Siffredi, Mark Davis, Tony Ribas, Marco Banderas.

TRAILER: http://www.evilangel.com/title/1000009192

[Screenshots: aggiunti da Len 10 gennaio 2010]
Image Image Image Image
________________________________________________________________________________________________

The Show Must Go On. Anche senza di te. è la dura legge del mondo dello spettacolo. Ma non è mai facile per un mattatore nato, per un fuoriclasse di qualsiasi ramo o disciplina, resistere a lungo alle luci tentatrici della ribalta. Ancora più difficile, una volta che si è usciti di scena tra gli applausi e l'ammirazione generale, è rientrare senza suscitare rimpianti, nostalgie o confronti perdenti col proprio passato. Senza rischiare l'insuccesso o peggio l'indifferenza presso quel pubblico che aveva decretato la tua ascesa (e quella proporzionale del tuo conto in banca) verso l'Olimpo della ricchezza e della celebrità . Non sono molti, infatti, coloro che, sfuggiti agli agi e al dorato oblio del ritiro, hanno avuto la forza di rinverdire i fasti del loro mito. Per ogni entusiasmante resurrezione, per ogni impresa compiuta fuori tempo massimo, alla faccia di chi pensava che fossi finito (pensiamo, tanto per fare un esempio, alle molte e felici vite sportive di un Muhammed Alì o d'un Michael Jordan, due che, sebbene a modo loro, davano spettacolo, eccome), si contano centinaia di tonfi clamorosi e di patetici fallimenti.

Ora, conoscendolo di fama ormai da molti anni, dubito sinceramente che il nostro caro Rocco, nel momento in cui ha effettivamente deciso di ripercorrere in senso contrario quei pochi passi che sembravano averlo condotto per sempre dietro la macchina da presa, si sia posto questioni di tipo filosofico o macerato in dubbi esistenziali. Lo ha fatto e basta: vuoi perché l'età e il fisico, ancora per qualche anno, glielo consentono, vuoi perché, magari, si sente ancora più attore che regista o produttore, vuoi perché il marchio "doppia ff", senza la sua prestanza scenica a dare ampie garanzie, vendeva, e dunque incassava, molto meno. Quali che siano le ragioni che hanno spinto lo "stallone italiano" a tornare alla monta, mi preme sgombrare subito il campo da illazioni e pregiudizi umani o estetici, e annunciare che, almeno per quel che concerne questo "Rocco Ravishes L.A.", il rischio figuraccia è decisamente fugato. Al secondo "gonzo" dopo il ri-debutto eponimo di "Rocco's Back", Siffredi si ricollega idealmente ad una delle sue serie più recenti, quella toponomastica dei vari "ravishes", e con scelta felice, dopo un decennio circa di lontananza professionale, stando almeno a quanto dice lui stesso nel breve prologo, torna a girare negli Stati Uniti. Tappa Los Angeles: la città simbolo del porno mondiale.

Una scelta felice, si diceva, sia perché contribuisce a grattare, almeno in parte, la patina di deja vu che gravava sulle ultime opere, prevalentemente est-europee, del nostro, sia per l'eccellente qualità del casting, tutte giovani ma già affermate performer della generazione post-belladonniana (Bobbi Starr, Dana De Armond, Kristina Rose, Adrianna Nicole, Jada Fire), decisamente superiore alla media dei suoi film "continentali". E c'è da credere che anche la scaramanzia abbia giocato un ruolo determinante nella scelta del concept e della location americana, visto che proprio in America, nei primi anni 90, nacque il mito di Rocco, la prima e finora unica pornostar italiana di caratura mondiale. In attesa di sapere se anche la sua seconda avventura a stelle strisce si rivelerà fortunata quanto la prima, "Ravishes L.A." ci consegna un Rocco maturo e motivato che, pur restando sostanzialmente fedele al suo stile, introduce alcune piccole ma significative novità (in parte già abbozzate nell'opera gemella "Rocco's Back"): un po' meno egocentrismo (in diversi momenti si ritaglia un ruolo di contorno e lascia campo libero ai suoi attori), più spazio e considerazione per le partner femminili (qui dotate, in differente misura, di quel quid di carisma e presenza scenica tale da elevarle al rango di vere e proprie co-protagoniste: specialmente Bobbi, ma anche Dana, Adrianaconda, Kristina e Jadona), un po' di autoironia che non guasta (nei dialoghi, con falsa modestia, Rocco tende sempre a sminuirsi salvo poi, a pantaloni calati, lanciarsi in esibizioni d'atletismo sessuale all'altezza della sua fama) e qualche accenno meta-pornografico (abbondano le autocitazioni e i riferimenti al passato, si parla spesso della nomea che Rocco ha negli States, della fama che lo procede, come se il nostro tentasse apertamente di riflettere su ciò che il suo personaggio rappresenta nell'immaginario pornografico collettivo e si considerasse, in qualche modo, già un "classico").

Per il resto il canovaggio filmico-sessuale è quello da sempre caro al Siffredi regista: budget adeguato ma essenziale (tutto si svolge all'interno di una mega-villa a più piani: con sostanziale unità di luogo), camera a mano, inquadrature dal basso, prevalenza di piani medi, fotografia naturale di buona definizione e luminosità e brevi interview introduttive più o meno improvvisate.
E (sul piano dei contenuti "scoperecci"): rough sex steroideo e spettacolare, iperrealismo anatomico a base di dilatazioni (soprattutto anali e orali), dominazione, fetish a tinte forti (schiaffi, sputi, squirting, teste nel cesso eccetra), machismo latino assortito e quel tocco di naivetè siffrediana che, a tutt'oggi, lo rende dieci volte più simpatico e affascinante di tanti suoi più giovani emuli (tipo il qui presente Tony Ribas, già nel cast di "Rocco's Back").

Segue una breve sinossi/descrizione delle singole scene:

SCENA 1: Rocco e Kristina Rose
Rocco incontra Kristina nel giardino della villa e, dopo un breve colloquio in cui lei ironizza sul fatto che di persona "lo stallone italiano" sembri molto più affabile ed inoffensivo di quanto si dica in giro e lui loda con giustificata meraviglia le qualità del globoso altare posteriore di lei, la conduce in sala. La scena è molto intensa, vivace, brillante con i due che trovano subito un' intesa apprezzabile e si esibiscono in una buona varietà di posizioni. Punti forti: deepthroat, dilatazione anale. Rocco non eccede in gesti particolarmente violenti o provocatori e concede ad un'entusiasta Kristina un paio di godibilissimi ass-smothering. Buon inizio e, nel complesso, buona scena.

SCENA 2: Rocco, Marco Banderas, Dana De Armond, Adrianna Nicole
Rocco cerca Marco ma trova Dana e Adrianna (che sfiga eh?) che lo accompagnano al piano di sopra attraverso una scala a chiocciola (salendo strategicamente dietro di loro così da mostrarci i gran culi torniti inquadrati dal basso). La scena è girata in soggettiva. A questo punto le due si separano. Sempre in POV, Rocco si fa fare un pompino (naturalmente profondo) da Dana e commenta che le ragazze americane sono imbattibili nei deepthroath, quindi lei s'inginocchia su una poltrona, con il culo in bella vista e le mani appoggiate sulla spalliera, e lui entra direttamente dalla porta di dietro. Senza bussare. Stessa sorte viene riservata alla giunonica e tatuata Adrianna. Poi dopo un bel threesome, Rocco cede il posto a Marco (finalmente sopraggiunto) che completa l'opera da par suo. Scena più che discreta anche questa. Rocco, visibilmente coinvolto e soddisfatto, si concede qualche schiaffetto, buona la prova delle due interpreti femminili.

SCENA 3: Rocco, Tony Ribas, Bobbi Starr, Jamie Elle
Pezzo forte. Scena clou. Non a caso piazzata a metà film. Rocco incontra Jamie nel giardino e dopo qualche convenevole piccante, la congeda momentaneamente per recarsi di sopra dove ad aspettarlo trova una splendida Bobbi vestita di nero, tutta trasparenze. Rocco chiede alla ragazza perché ha ha voluto incontrarlo proprio lì, vicino al bagno, e lei, con adorabile malizia, lo stuzzica a proposito della sua ben nota abitudine di infilare la testa delle ragazze nella tazza del cesso. Lui si schermisce e le racconta del primo film in cui realizzò quel numero. Poi le due ragazze (anche Jamie, nel frattempo, li ha raggiunti di sopra) fanno conoscenza e Rocco le lascia sole in scena, così che possano approfondirla. Lesbo-preludio con Bobbi che domina in tutti i sensi, poi entra in scena Tony (adescato da una Bobbi a quattro zampe, tutta felina e vogliosa). I tre (Bobbi, Jamie e Tony) instaurano una combinazione bella tosta ( "alla Rocco") fatta di oral profondi e violenti (con molto gaggin' e saliva che scorre a fiumi), anal a tutto spiano (le due, ma soprattutto Bobbi, finiscono letteralmente spalancate) e qualche variazione in tema di spitting e squirting (entrambi a beneficio di una scatenata Bobbi che surclassa letteralmente la bella ma più limitata Jamie). Poi Tony conduce Bobbi nel famoso bagno dove si produce in una pallida imitazione di Rocco sul cesso e le viene in faccia. Bobbi resta a terra, prona, accanto al famoso w.c. Al suo ritorno in scena, Rocco rimane piacevolmente stupito nel trovarla in quella posizione a lui così familiare. Ma non sarà l'unica sorpresa, perché l'insaziabile Bobbi gli chiederà (in un modo così delizioso che è difficile descrivere a parole) di ripetere "the Rocco experience" con il vero Rocco e la coppia si produrrà in una delle più devastanti cavalcate anali con semi-affogamento da cesso che si siano mai viste negli ultimi tempi. Chiusura molto dolce con una Bobbi esausta fra le braccia di Rocco e lui estasiato che le fa i complimenti ("i'll never forget this smile"). Impossibile non accodarsi all'inevitabile coro di elogi. Applausi scroscianti a scena aperta per Bobbi.

SCENA 4: Rocco, Mark Davis, Jada Fire, Lexi Love
Rocco incontra Jadona e, conquistato dalle sue curve da "foxy brown", si fa fare un pompino in POV, così, en plain air. Viene interrotto da Mark Davis che reclama per se la ragazza. Rocco si scusa ed esce di scena. Jada raggiunge Mark che lo aspetta con Lexi. Bel teasing iniziale con Jada e Lexi che si strusciano e si baciano dai lati opposti di una parete a vetro mentre Mark sculaccia la prima. Segue un discreto threesome con moderata interazione girl/girl, squirting da parte di Jada, e il buon vecchio Mark che si conferma il miglior "vice-Rocco" della pellicola.

SCENA 5: Rocco, Marco Banderas, Kagney Lynn Carter
Rocco (in soggettiva) spia Kagney attraverso una porta socchiusa mentre questa si cambia. Lei lo invita ad entrare. Lui incantato le scopre il culo extra-large e lei, per spiegargli come fa a mantenerlo così in forma, si cimenta in alcuni esercizi ginnici da lap-dancer. Dopo il solito pompino e un reverse cowgirl vaginale in POV, arriva Marco Banderas, regalandoci, in chiusura, il primo e unico due contro una del film. Doppi pompini ma nessuna doppia penetrazione. Chiude Rocco in assolo, vecchio stile. Pollice levato per "Cagnolina" Carter. Promossa.

Qualche (perdonabile) segno di cedimento nel finale, dunque. L'impressione è che ultime due scene, pur non prive di pregi, siano le più "deboli" di "Rocco Ravishes L.A.". Un film che, giudicato nel suo complesso, segna un incoraggiante punto a favore del ritorno del "nuovo" Rocco alle sue care vecchie abitudini.

Voto: 7


Ultima modifica di alexis machine il lun ott 26, 2009 7:24 pm, modificato 17 volte in totale.

Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 5:04 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2003, 5:12
Messaggi: 17971
Sesso: Maschio
Alexis ti faccio i miei complimenti per le recenti recensioni che posti in questa sezione. Spero che continui.
Pero' se potresti aggiungere qualche dettaglio pertinente (durata del film, fascetta, data di uscita, ecc) serebbe ottimo. :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 5:35 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2008, 17:26
Messaggi: 4283
Località: Dentro un film della Girlfriends Films
Sesso: Maschio
Len801 ha scritto:
Alexis ti faccio i miei complimenti per le recenti recensioni che posti in questa sezione. Spero che continui.
Pero' se potresti aggiungere qualche dettaglio pertinente (durata del film, fascetta, data di uscita, ecc) serebbe ottimo. :wink:


Ti ringrazio moltissimo Len. Proseguiró molto volentieri, anche perchè mi diverto parecchio a scriverle. I dati essenziali credo di averli aggiunti tutti. Della back cover ho messo il link perchè non riesco a postare direttamente le immagini. :-D :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mar ott 13, 2009 9:58 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2003, 5:12
Messaggi: 17971
Sesso: Maschio
alexis machine ha scritto:
Len801 ha scritto:
Alexis ti faccio i miei complimenti per le recenti recensioni che posti in questa sezione. Spero che continui.
Pero' se potresti aggiungere qualche dettaglio pertinente (durata del film, fascetta, data di uscita, ecc) serebbe ottimo. :wink:


Ti ringrazio moltissimo Len. Proseguiró molto volentieri, anche perchè mi diverto parecchio a scriverle. I dati essenziali credo di averli aggiunti tutti. Della back cover ho messo il link perchè non riesco a postare direttamente le immagini. :-D :wink:

Sei fantastico Alexis. Peccato che io non mastico l'italiano come lo conosci tu.
Non sono in grado di fare il tipo di recensione che fai tu. Io ci impiego troppo tempo a farle, le devo tenere abbastanza breve e con un vocabolario senpre accanto a me.
Va tutto bene come hai fatto. :wink: :wink:
[se per questa o le prossime recensioni, per le fascette o screencaps, puoi scaricarle prima sul tuo PC, e poi postarle nella sezione 'album' in questo forum, in modo che sono permanente nel server di SZ. Se hai bisogno di aiuto fammelo sapere in MP e ti spieghero']


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: mer dic 09, 2009 7:28 pm 
Non connesso
Veterano dell'impulso
Veterano dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 26/11/2008, 17:26
Messaggi: 4283
Località: Dentro un film della Girlfriends Films
Sesso: Maschio
Len801 ha scritto:
alexis machine ha scritto:
Len801 ha scritto:
Alexis ti faccio i miei complimenti per le recenti recensioni che posti in questa sezione. Spero che continui.
Pero' se potresti aggiungere qualche dettaglio pertinente (durata del film, fascetta, data di uscita, ecc) serebbe ottimo. :wink:


Ti ringrazio moltissimo Len. Proseguiró molto volentieri, anche perchè mi diverto parecchio a scriverle. I dati essenziali credo di averli aggiunti tutti. Della back cover ho messo il link perchè non riesco a postare direttamente le immagini. :-D :wink:

Sei fantastico Alexis. Peccato che io non mastico l'italiano come lo conosci tu.
Non sono in grado di fare il tipo di recensione che fai tu. Io ci impiego troppo tempo a farle, le devo tenere abbastanza breve e con un vocabolario senpre accanto a me.
Va tutto bene come hai fatto. :wink: :wink:
[se per questa o le prossime recensioni, per le fascette o screencaps, puoi scaricarle prima sul tuo PC, e poi postarle nella sezione 'album' in questo forum, in modo che sono permanente nel server di SZ. Se hai bisogno di aiuto fammelo sapere in MP e ti spieghero']


Eheh, anzi te la cavi bene. Io con l'inglese farei peggio. Per le copertine proveró a seguire il tuo consiglio, se ho problemi ti chiamo in pm.

grazie e ciao :wink:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: ROCCO RAVISHES L.A. (2009,Evil Angel)
MessaggioInviato: mer feb 03, 2010 12:02 pm 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2007, 16:33
Messaggi: 723
Località: Ho il dono dell'ubiquità
Sesso: Maschio
un capolavoro degno del`più istrionico Orson Wells... madonna bobbi


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010