Oggi è mar giu 27, 2017 11:39 pm

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]




Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: lun mag 03, 2010 12:51 am 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2010, 17:40
Messaggi: 7723
Località: Tralfamadore
Sesso: Maschio
THE SEDUCTION OF LYNN CARTER

Image Image


(aka: THE SEDUCTION OF LYN CARTER)
(aka: THE SEDUCTION OF LYNNE CARTER) (titolo della versione video)
(1974,VHL,AVC) (USA) 75 min
Uscita cinema: 29 luglio 1974 (distribuito da Essex)
Produzione: Highland Productions
Regia: Wes Brown=Anthony Spinelli (1927-2000)
Sceneggiatura: Stan Linden
Cast: Andrea True (Lyn Carter), Sharon Thorpe (Doll), Jamie Gillis (Sean), Tony Russo (Angelo), Peter Gibbs (Darrin Carter)
Genere: Film con trama, Golden Age of porn
====================================================================

THE SEDUCTION OF LYNN CARTER e' un film di Anthony Spinelli, un pioniere della Golden Age e autore del piu' noto (e premiato) "Nothing to Hide" del 1981.
Siamo alle prime produzioni, anno 1974, e purtroppo in questo caso la pellicola e' molto deteriorata. Ma siamo nel periodo d'oro, regia e fotografia curate, sceneggiature decenti, recitazioni impensabili e scopate mediocri.

In questo caso si parla di Lyn Carter (Andrea True), tranquilla ragazza 30enne sposata da 15 anni con un marito molto ricco e molto assente, Darrin (Peter Gibbs) .
Ci viene mostrato subito un amplesso tra i due, alla fine del quale si capisce che per lei il marito e' stato l'unico uomo della sua vita e tra i due il sesso e' molto tradizionale e pudìco..
Possiamo notare da subito una buona recitazione, sopratutto di Andrea, con una sequenza di oltre due minuti di dialogo senza stacchi.

In seguito vediamo la nostra eroina in sala d'attesa dal dentista e seduto accanto a lei troviamo quel marpione di Sean (Jamie Gillis).
I due fanno conoscenza e si danno appuntamento in un Pub, dove bevono e parlano del matrimonio di lei. Portata a casa le fa fumare una paglia con l'intenzione di stordirla per poterne approfittare.
La donna inizialmente cerca di ribellarsi, ma nel prosieguo delle scene il buon Sean deve coercidere sempre meno la donna, malgrado il sesso tra i due si faccia sempre piu' estremo e violento.
In sequenza queste sono le "prove" che la sventurata semi verginella e' costretta a subire dal mefistofelico Sean:

Scena 1: Scopata con venuta interna (contro il volere di lei)
Scena 2: Scopata con sborrata sulla mano di Gillis con lei costretta ad assaggiare per la prima volta il seme maschile.
Scena 3: Lei si diletta in un pompino (probabilmente il primo della sua vita) e si fa sborrare in faccia.

Finalmente lei guadagna l'ora d'aria e la si vede in casa sua, da sola (il marito e' sempre all'estero) che fantastica sulle porcherie compiute.
Quindi doccia e ditalino pensando al caro Gillis.
Quando vedo docce nei film non posso far altro che pensare a “Psyco”(1960, r: Alfred Hitchcock), e forse lo ha fatto anche il regista. Riprese analoghe al capolavoro del Maestro, con la similitudine tra la scivolata lenta di una morente Janet Leigh sul muro della doccia e la scivolata molto simile di Andrea True dovuta all'orgasmo delirante.
Mi aspettavo la mano sulla tendina ma non c'e' stata. Probabilmente la citazione era involontaria. :)

Rendendosi conto che ormai non puo' piu' fare a meno del cazzo di Sean, la ritroviamo sotto le sue grinfie, questa volta osservata (di nascosto) da una coppia.
Solita ribellione ma conseguente lesbicata (arrapante devo dire, la scena migliore in assoluto insieme alla doppia schizzata in viso), scopata con lo sconosciuto a pecora mentre Gillis se lo fa succhiare, doppia sborrata in faccia tra le urla di lei.
Ma questo e' troppo. Percuote Sean e scappa. Nel frattempo il marito torna dalla trasferta e lei con titubalnza gli racconta cosa le e' successo.. Lui non sembra particolarmente sconvolto, anzi si arrapa e la chiava, questa volta con molta piu' partecipazione rispetto al solito, addirittura si lancia in un cunnilingus.
La scena finale ci riporta con lei nuovamente nella casa di Gillis, pronta a continuare la sua scoperta del sesso proibito e violento.

Il plot su IMDb.com e' telegrafico: "A housewife finds herself strangely attracted to an abusive sex researcher"
Io non lo trovo tanto strano, una quindicenne vergine che si sposa e' normale che al giro di boa possa avere pruriti. Succede molto spesso.

Recitato bene, sonoro di sostegno (c'e' pocha musica, gli amplessi sono accompagnati con strumenti singoli, la prima con una stranissima melodia al flauto, la seconda con un bordello di batteria alla Keith Moon, altre volte solo le voci (molto credibili) degli attori.
Regia buona che si arrabatta con un budget piuttosto basso. Nessun movimento di macchina, solo qualche zoom,e l'immancabile rallenty alla Peckinpah sulla doppia sborrata in viso (che ha un suo perche', indecifrabile la risposta dell'attrice. Non ho deciso se gode o e' disgustata).
Il film non e' particolarmente lungo (75 minuti) e scivola via molto bene, alternando numerose scene di sesso con fasi di recitazione cmq mai noiose. Personalmente speravo in 10 minuti in piu' di depravazione fino ad arrivare alla sacrosanta sodomia che ci sarebbe stata come il cacio sui maccheroni. (chissà se la protagonista ne ha mai girata una, indaghero'.)

Voto: 7

Spendo volentieri qualche parola sulla ragazza di Nashville (Tennessee) Andrea True (nata nel 1943). Entra nel porno non piu' giovanissima, a 30 anni, e diventa subito molto richiesta (gira circa 50 film) sebbene non sarà mai una star, accontentandosi di chachet piuttosto bassi (circa 500 dollari).
L'industria cmq non sembra darle molte soddisfazioni, visto che tenta diverse strade alternative (cinema non hard e piccole comparse in THE WAY WE WERE[Come Eravamo]-1973, 40 CARATS [La Signora a 40 Carati]-1973, pubblicità).
Nel 1976, mentre girava degli spot in Giamaica rimane bloccata nel paese per questioni politiche. Impossibilitata a girare film, impiega il tempo incidendo un brano che in seguito porta negli States. Una volta remixato si ritrova per le mani uno dei pezzi di maggior successo della storia della discomusic: "More More More (How Do You Like It?)" (che fu ripreso nel 1999 nel brano rap/dance “Steal My Sunshine”). True rifiuta di rivelare il suo vero nome siccome sua madre era una cantante molto famosa. True inizio’ la sua carriera porno nel 1972 con l’attore Harry Reems (MEATBALL, ecc) che incontro’ quando arrivo’ a New York da Nashville.



Proverà in seguito a incidere altri brani, ma non riuscirà piu' a bissare il successo dell'esordio.
Cmq i buoni risultati ottenuti le faranno abbandonare la carriera nell'hard. Ora risiede in Florida e fa l’astrologa e consulente di droga.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: mar mag 04, 2010 9:36 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 11/01/2009, 20:33
Messaggi: 6921
Località: Suomi
Sesso: Maschio
Bravo Capitan , bella recensione.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: mer mag 05, 2010 1:10 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2010, 17:40
Messaggi: 7723
Località: Tralfamadore
Sesso: Maschio
Defender ha scritto:
Bravo Capitan , bella recensione.


Ti ringrazio :)

Approfitto per dire che l'indagine ha avuto successo: ho trovato una scena ANAL di Andrea True! (purtroppo in una compilation quindi mi trovo impossibilitato, per ora, a risalire al titolo.)

_________________
Nessun culo merita una rottura di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: mer mag 05, 2010 3:04 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 27/07/2003, 5:12
Messaggi: 17033
Sesso: Maschio
Capitanvideo ha scritto:
Defender ha scritto:
Bravo Capitan , bella recensione.


Ti ringrazio :)

Approfitto per dire che l'indagine ha avuto successo: ho trovato una scena ANAL di Andrea True! (purtroppo in una compilation quindi mi trovo impossibilitato, per ora, a risalire al titolo.)

Secondo IAFD Andrea avrebbe girato una rara scena anal in DANCE OF LOVE (1973)
Guarda qui:
http://theater.aebn.net/dispatcher/movi ... erId=35551
Immagine


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: mer mag 05, 2010 11:18 pm 
Non connesso
Storico dell'impulso
Storico dell'impulso
Avatar utente

Iscritto il: 15/03/2010, 17:40
Messaggi: 7723
Località: Tralfamadore
Sesso: Maschio
Len801 ha scritto:
Capitanvideo ha scritto:
Defender ha scritto:
Bravo Capitan , bella recensione.


Ti ringrazio :)

Approfitto per dire che l'indagine ha avuto successo: ho trovato una scena ANAL di Andrea True! (purtroppo in una compilation quindi mi trovo impossibilitato, per ora, a risalire al titolo.)


Len ha scritto:
Cita:
Secondo IAFD Andrea avrebbe girato una rara scena anal in DANCE OF LOVE (1973)
Guarda qui:
http://theater.aebn.net/dispatcher/movi ... erId=35551



Bravissimo Len. E' la scena n.4 (anche se dai fotogrammi non si vede anal, li ho confrontati con la scena in mio possesso)

Ora cerco il film. Grazie.

P.S. Scusa per la confusione nel quote.

_________________
Nessun culo merita una rottura di cazzo.


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
 Oggetto del messaggio: Re: THE SEDUCTION OF LYNN CARTER (1974)
MessaggioInviato: dom mag 16, 2010 10:40 am 
Non connesso
Impulsi avanzati
Impulsi avanzati
Avatar utente

Iscritto il: 06/08/2006, 18:38
Messaggi: 800
Località: sicilia
Sesso: Maschio
Capitanvideo ha scritto:
True rifiuta di rivelare il suo vero nome siccome sua madre era una cantante molto famosa.


mistero interessante :nerd:


Top
 Profilo  
Rispondi citando  
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 6 messaggi ] 

Contatta l'amministratore

Tutti gli orari sono UTC + 1 ora [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010